AZ Gun
 
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm

TANFOGLIO LIMITED CUSTOM 9x21 mm

La Tanfoglio Limited Custom è una racegun made in Italy dedicata alla pratica del tiro dinamico, categoria Standard. Camerata per l’italico 9x21 è anche un’arma di elevata qualità capace di soddisfare anche le esigenze del tiratore della domenica che desideri sparare bene e “stretto”.
Precedente  
Gli altri comandi, sicura manuale, leva dello slide-stop e pulsante di sgancio del caricatore, sono dimensionati per la pratica del tiro dinamico. La loro posizione è eccellente, e ricalca pedissequamente la posizione originaria che avevano sulla CZ 75 originale. Su alcuni modelli intermedi di CZ e Tanfoglio, spesso i comandi hanno subito modifiche e cambi di posizione che mi hanno sempre lasciato un po' dubbioso. L'originale posizione delle leve sul fusto, ritengo che sia sempre la migliore e la più ergonomica. La sicura manuale è presente sul solo lato sinistro dell'arma. E' attivabile sia a cane armato che abbattuto, e consente di scarrellare l'arma anche quando è inserita. Ha grandi dimensioni, e una forma che la rende un naturale e comodissimo appoggio per il pollice. Se invece siete abituati a sparare tenendo il pollice basso, temo che sia possibile azionare la sicura per errore, durante il fuoco. La pistola in calibro 9x21, in virtù anche del suo elevato peso, ha rinculo e rilevamento ridotti, per cui non credo che il pollice possa essere facilmente spinto in alto dal contraccolpo dello sparo e azionare la sicura per errore. Ma non sarei troppo sicuro della cosa nei modelli camerati per calibri più esuberanti.
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm
Hold-open, sgancio caricatore e leva della sicura sono ottimamente posizionati e dimensionati. Il modo migliore di controllare queste pistole, è quello di sparare con il pollice appoggiato sopra alla leva della sicura. Quella della Tanfoglio Limited Custom offre un appoggio ampio e comodo.
In ogni caso credo che il modo migliore di impugnare la Tanfoglio Limited Custom, sia quello di posizionare il pollice sopra la comoda leva della sicura. La sua ampia dimensione impedisce al pollice di raggiungere in alcuna maniera la leva dello slide-stop. Giudico questo particolare assolutamente positivo, in quanto impedisce al pollice di andare a colpire lo slide-stop durante il fuoco, e di ritrovarsi con il carrello aperto e il caricatore ancora pieno. Il fatto di non riuscire a raggiungere lo slide-stop con il pollice potrebbe erroneamente far pensare ad un rallentamento durante la fase di ricarica. In effetti in questo particolare frangente, a premere la leva dello slide-stop deve essere la mano sinistra, il cui pollice incontra naturalmente questa leva, quando va a riposizionarsi sull'impugnatura dopo il cambio del caricatore. La moda delle leve dello slide-stop maggiorate, per essere raggiunte e premute con il pollice della mano destra, appartiene agli anni '80 ed è passata relativamente in fretta, per fortuna. Anche se purtroppo ci sono esempi di pistole eccellenti e illustri, nate appunto a cavallo degli anni '80, che soffrono del problema di avere uno slide-stop troppo a portata di pollice, e che quindi è facile attivare per errore durante il fuoco. Lo slide-stop della Tanfoglio è correttamente dimensionato e posizionato, e il pollice della mano destra, in ogni caso, lo trova al suo posto, quando è necessario sollevarlo "da sotto" per tenere aperto il carrello e controllare che l'arma sia scarica. In questo caso è sufficiente far passare il pollice sotto l'ampia sicura, per sollevarlo.
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm
L'impressionante cannnone. La volata della canna ha un diametro veramente imponente.
Infine il pulsante di sgancio del caricatore è grande e zigrinato, ma sufficientemente duro da scongiurare azionamenti involontari. In ogni caso l'arma non è nata, e non è adatta al porto prolungato, per cui il pulsante di sgancio del caricatore deve essere grande, facilmente raggiungibile e relativamente morbido da premere. Questo si, che è a portata di pollice, e così deve essere, per permettere il cambio rapido durante gli stage di tiro dinamico che lo prevedono.
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm
Il front strap finemente zigrinato migliora il già ottimo grip offerto dalle guancette in legno. Il pulsante di sgancio del caricatore è ben raggiungibile.
Il carrello della pistola scorre, come già detto, all'interno del fusto, su guide a tutta lunghezza. La parte che sporge in altezza rispetto al fusto ha quindi una superficie laterale necessariamente ridotta, rispetto a quelle pistole in cui, molto più tradizionalmente, è il fusto che scorre all'interno del carrello. Questo riduce le possibili superfici di presa sul carrello, rendendo generalmente più difficile scarrellare l'arma per caricare il colpo in canna. La Tanfoglio Limited Custom ha in ogni caso intagli di presa raddoppiati, sia la posteriore che all'anteriore, sufficientemente ampi e ben congegnati. I vantaggi di tale organizzazione meccanica in ogni caso superano gli svantaggi; lo spessore dell'arma è ridotto, le parti in movimento hanno una massa inferiore, e la mano che impugna l'arma può essere posizionata più in alto per contrastare il rilevamento. Tutti questi vantaggi valgono ben più della scomodità di dover afferrare la pistola in maniera più salda per caricarla.
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm
Il carrello scorre all'interno del fusto, questo significa minore ingombro laterale, minori messe in movomento, e maggiori possibilità di impugnare "alto" per meglio gestire il rilevamento. Di contro le spalle laterali del carrello sono poco ampie. Gli intagli di presa sdoppiati, eseguono comunque bene il loro lavoro, e scarrellare a mano non è così impegnativo come potrebbe sembrare.
La finestra di espulsione del bossolo è ampia e presenta due svasature, sia nella parte anteriore che in quella posteriore, per evitare che il bossolo espulso possa colpire eventuali spigoli e rimanere imprigionato durante la fase di chiusura. L'estrattore è esterno ed è uno dei pochi particolari a vista ad essere in acciaio brunito. Non può essere utilizzato come avvisatore di colpo in canna. Sebbene tutta la superficie esterna dell'arma risulti essere perfettamente eseguita, proprio nei dintorni della finestra di espulsione si possono notare degli evidenti segni di lavorazione. Va detto in ogni caso che le tracce di utensile sono presenti soprattutto all’interno della finestra d'espulsione, ma sono talmente grossolane da risultare esteticamente poco gradevoli, quando il carrello è bloccato in apertura; quella che si vede all'interno della finestra d'espulsione è veramente una pessima lavorazione. E' un peccato, perché vi assicuro che si tratta delle uniche superfici lavorate male di tutta l'arma. Le superfici interne sono tutte rifinite perlomeno dignitosamente, e quelle che lavorano sono addirittura eccellenti. La faccia è lucidata, e non lascia segni o striature sul bossolo espulso.
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm
All'interno della finestra di espulsione, quando il carrello è bloccato in apertura, si intravedono fastidiosi segni di lavorazione. Si tratta dell'unica nota stonata dell'intera arma. Il resto delle superfici, sia interne che esterne, sono ben eseguite.
A quanto mi risulta la Tanfoglio realizza i fusti delle pistole attualmente presenti sul mercato tramite microfusione di qualità. Possedendo una pistola il cui fusto è stato ottenuto per microfusione, senza molte lavorazioni successive, faccio molta fatica a credere che anche il fusto della mia Limited Custom possa essere stato ottenuto utilizzando la stessa tecnica, almeno osservando l'arma dall'esterno. Solamente all'interno, alcuni punti, tradiscono la tipica "rugosità" delle superfici ottenute per fusione. All'esterno il fusto sembra in tutto e per tutto lavorato da utensile. I segni di lavorazione, anche se non evidenti, ci sono, così come leggere assimmetrie di lavorazione, e gli spigoli sono netti, quasi taglienti.
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm
Le lavorazioni delle superfici interne sono ben eseguite.
Il cane è del tipo alleggerito, e ha un'ampia cresta rigata, che ne facilita l'armamento. Il peso ridotto non squilibra l’arma quando va a colpire la testa del percussore. La percussione è in ogni caso netta e decisa, a patto di non pasticciare troppo con il grano di regolazione dello scatto. Il percussore, di tipo inerziale, è trattenuto in sede dalla classica piastrina forata, realizzata, al pari del percussore, in acciaio al carbonio brunito, così come i due profili di acciaio nero che si intravedono, e che appartengono al pacchetto di scatto che è di tipo estraibile.
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm
Il cane alleggerito non modifica l'assetto della pistola sulla mano del tiratore quando va a colpire la testa dell'otturatore. La tacca di mira tipo Bo-Mar, è di grandi dimensioni. Le regolazioni sono nette e durano nel tempo.
Molto discreta la presenza della sicura automatica al percussore, la cui presenza non va ad influire sul peso di scatto. Alcuni cosiddetti “esperti”, consigliano di eliminare la sicura automatica al percussore accusandola di peggiorare la qualità dello scatto. Una comune sicura di questo tipo, funziona caricando una piccola molla dalla forza di pochissimi grammi. Si tratta di una manciata di grammi che vanno ad aggiungersi ad un peso totale che va dal mezzo chilo, per le armi match da tiro accademico, ai 5 chilogrammi per una pistola militare “pura”. Se qualche sedicente “esperto” vi racconta la favola della sicura al percussore che peggiora lo scatto, mandatelo pure a spigolare. Tant’è, le leggende sono dure a morire, così Tanfoglio ha deciso di invertire il meccanismo della sicura automatica al percussore. In condizioni di riposo il percussore delle Tanfoglio è libero di muoversi, in quanto il pistoncino non lo intercetta. La forza di pochissimi grammi necessaria a comprimere la molla del pistoncino, e bloccare il percussore, è fornita dal carrello quando va in chiusura, che costringe l’estensione destra del controcane a spingerlo verso l’alto. Questa piccolissima forza che comprime la molla della sicura viene “restituita” dal pistoncino allo scatto, durante la trazione immediatamente precedente allo sgancio. Il pistoncino preme direttamente contro il controcane, aiutandolo nella rotazione. I pochissimi grammi necessari ad azionare la sicura, in questo caso, vanno a sottrarsi al peso totale di scatto e non a sommarsi, come molti cosiddetti “esperti” affermano. Questo per dire di lasciare pure la sicura al percussore dove sta; non avrete alcun giovamento a rimuoverla.
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm
La sicura automatica al percussore viene gestita direttamente da una estensione del controcane. Nelle pistole Tanfoglio tale sicura agisce in maniera discreta, e non va a peggiorare lo scatto.
La canna è in acciaio inox, lunga 125 mm, con rigatura semipoligonale e profilo tronco conico, ottenuta da una barra Lothar Walther. Si tratta quindi di una canna di alta qualità, magistralmente eseguita; la stella di annerimento sempre molto regolare ne è la dimostrazione. Il profilo tronco conico che fa si che il diametro della canna aumenti progressivamente in direzione della volata, garantisce accoppiamenti “stretti”, privi del minimo gioco, quando l'arma è chiusa in batteria ed è di ulteriore giovamento per la diminuzione delle masse in movimento. Una volta "rotto" l'accoppiamento di chiusura, la presenza di una canna strombata fa aumentare i giochi interni, con evidenti benefici in termini di affidabilità di funzionamento. Inoltre la canna pesante risente meno dello stress causato dalle ricariche piuttosto pepate previste per un utilizzo agonistico, ed è una assicurazione in più per chi "dinamico" non è, ma che desidera utilizzare la sua pistola senza patemi di alcun tipo. La rigatura semipoligonale è probabilmente più adatta a sparare proiettili dalla superficie "dura", come ad esempio le palle blindate, o con uno spesso rivestimento in rame, ma a quanto mi risulta anche chi le usa con il piombo, non lamenta problemi. Impeccabile la rampa che porta il proiettile in camera di cartuccia, splendidamente raccordata e lucidata a specchio. Lo zoccolo inferiore, sul quale è ricavata sia la rampa di alimentazione che la pista curva responsabile dello svincolo verso il basso della culatta, è l'unica parte della canna che lascia intravedere qualche segno di lavorazione. La camera di cartuccia ha dimensioni generose, e permette di alimentare in maniera sicura anche i proiettili ricaricati senza eccessiva cura. Non è assolutamente necessario utilizzare il quarto die per ripristinare le esatte quote della cartuccia finita; la Limited Custom è molto tollerante, e alimenta qualunque cosa senza problemi.
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm
I risalti semilunari sopra la camera di cartuccia attuano la chiusura, mentre la pista a camma inferiore attua l'apertura della culatta. La camera di cartuccia dalle quote "abbondanti", privilegia l'affidabilità anche utilizzando munizioni non eseguite a regola d'arte.
Il mirino è inserito a coda di rondine, nel verso della lunghezza e bloccato da un grano a brugola. E' facilmente sostituibile con quello in fibra luminosa contenuto nella confezione. Nel caso vogliate sostituirlo, occorre inserirlo a forza usando una mazzetta in plastica. Essendo realizzato in materiale più tenero, rispetto al carrello, i suoi bordi si trafileranno automaticamente. La tacca di mira tipo Bo-Mar di dimensioni generose, permette regolazioni precise, grazie agli scatti netti delle viti di regolazione, e le mantiene nel tempo. Per la pratica del tiro lento mirato al poligono, ho preferito montare il mirino liscio, privo di inserto a fibra ottica, che invece aveva montato il precedente proprietario. L'impianto delle mire permette una perfetta acquisizione del bersaglio e un'ottima precisione. La "luce" tra mirino e tacca di mira non è eccessiva ed è adatta anche al tiro di precisione.
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm
Il mirino innestato a baionetta, è tenuto in sede da un grano a brugola.
I caricatori, bifilari da 16 colpi, hanno l'astuccio in acciaio inox, elevatori in materiale plastico di colore rosso, e spessi pad antiurto in alluminio grigio. L’impeccabile alimentazione e affidabilità della pistola è ottenuta anche grazie alla presentazione “alta” della cartuccia, praticamente in asse alla camera di cartuccia.
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm
La presentazione alta della cartuccia migliora l'affidabilità. La rampa di alimentazione splendidamente rifinita e lucidata a specchio permette al proiettile di inserirsi spedito e senza esitazioni in camera di scoppio.
Lo smontaggio da campo
Il perno della leva dello slide-stop ha la duplice funzione di perno di basculamento per la canna, e di chiavistello di chiusura e smontaggio dell'arma. Per procedere allo smontaggio da campo occorre sfilare tale perno, premendolo dalla parte che fuoriesce dal lato destro del fusto. Per farlo è necessario portare il cane sulla mezza monta, e arretrare quel poco che basta il carrello in modo da allineare i due pallini riportati nella parte posteriore di fusto e carrello. Così facendo la leva dello slide-stop può essere estratta dal fusto. La stessa condizione si ottiene anche arretrando completamente il carrello, in quanto anche in quel punto è necessariamente presente un "varco" sulla guida, e anche quello permette di estrarre la leva di blocco. A questo punto si può sfilare il carrello dal fusto, spingendolo in avanti. Una volta che fusto e carrello sono separati, si solleva il guida molla e lo si toglie, quindi si recupera il piccolo tubetto reggispinta inclinando il carrello, e si recupera la canna spingendola in avanti attraverso il foro anteriore del carrello.
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm
La pistola smontata in tutti i suoi componenti principali.
Conclusioni
In circa un anno di uso, il funzionamento di questa Tanfoglio Limited Custom in 9x21 si è sempre dimostrato ineccepibile, con tutte le cariche che ho potuto sperimentare e con i caricamenti commerciali. La pistola non ha mai avuto inceppamenti o malfunzionamenti di alcun tipo, e alla fine dei colpi, il carrello è sempre rimasto regolarmente bloccato in apertura. Ma direi che lo stesso si può dire praticamente per la stragrande maggioranza delle pistole semiautomatiche in commercio, fino a quando non si inizia a metterci le mani. Per un utilizzo puramente amatoriale e informale la pistola non necessita di alcun intervento sulla meccanica e sullo scatto. Il primo tempo è leggero e uniforme, il secondo tempo è netto. Il peso di scatto si assesta intorno al chilo e mezzo, ed è quasi completamente distribuito sul secondo tempo. Il peso di trazione è da considerarsi ottimale per la pratica del tiro a segno informale e permette di gestire l'arma al meglio, senza dover ricorrere alla cure di un armaiolo. D'altro canto si tratta di una pistola nata per le gare, e il suo funzionamento deve rispecchiare necessariamente la destinazione d'uso a cui è rivolta, anche nella configurazione “out of the box”. Sebbene la pistola è costruita per essere indirizzata verso la pratica del tiro dinamico sportivo, la qualità della canna, degli accoppiamenti e delle mire, consente di sparare bene e "stretto", anche quando si mira con tutta calma. Lo sparo è piacevole, rinculo e rilevamento sono ben gestibili da tutti dato il peso molto importante della pistola, e le serie veloci di colpi sono agevoli. Ma questo ultimo punto appare scontato vista la natura "dinamica" della pistola. Se non si è allenati, il peso elevato dell'arma potrebbe essere stancante nelle lunghe sessioni di tiro. Si tratta di un oggetto di alta qualità con il fascino dell'arma da gara, in grado di regalare grandi soddisfazioni sia per essere utilizzata per sessioni di tiro al poligono, sia per il piacere di possedere un'arma bella e fatta bene.

Alessandro (2013)
Tanfoglio Limited Custom 9x21 mm
Una rosata di 5 colpi ottenuta da 15 metri sparando a 2 mani senza appoggio.

Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
CZ452 Varmint
Baikal IZH-61
NightHigh Custom Hi-Power
Springer
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
 
 
 
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z