AirGun Zeta
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 
Precedente  

FX Independence

06/07/2012. Definita come il "Santo Graal" dagli appassionati di aria compressa, la FX Indipendence è una carabina ad aria precompressa, con serbatoio caricabile tramite pompa incorporata all'interno della stessa arma. Qualcuno potrebbe obbiettare che si tratta semplicemente di una comune PCA, in realtà la carabina è un perfetto connubio tra una PCP e appunto una PCA. Esattamente come se si trattasse di una comune PCA multistroke, la Independence possiede una pompa posizionata sotto la canna, azionata da una lunga leva laterale. In questo caso però, l'aria non è pompata all'interno di un piccolo serbatoio sufficiente a sparare un singolo colpo, ma viene pompata all'interno di un serbatoio abbastanza grande da permettere di sparare più colpi prelevati da un caricatore a tamburo, e di utilizzare l'arma come se fosse una PCP da ben 60 joule (nella versione più potente). Il caricatore amovibile contiene 12 colpi, che possono essere sparati tutti o solo in parte, a seconda della versione, dal serbatoio caricato a 200 bar. La ripetizione dei colpi avviene agendo tramite una comoda leva laterale (sidelever). L'aria nel serbatoio può essere caricata sia utilizzando una bombola da sub, o una pompa esterna, attraverso un innesto rapido, esattamente come si farebbe con una normale PCP, oppure utilizzando direttamente la pompa incorporata. Per caricare il serbatoio occorrono una sessantina di pompate. Un manometro indica la pressione all'interno del serbatoio dell'aria. Fino a qui nulla di particolarmente eccitante, ma è sul campo (o anche al poligono se vi piace viaggiare leggeri) che l'arma dà il meglio di se. Grazie alla pompa interna, la pressione dell'aria può essere ripristinata in qualunque momento durante la nostra sessione di tiro, senza necessità di portarsi dietro una pesante bombola. Si può utilizzare come se fosse una comune PCA, ovvero ripristinare la pressione all'interno del serbatoio, dopo aver esploso ogni singolo colpo, per avere la massima costanza di tiro. Oppure sparare una serie di più colpi, ad esempio al poligono o durante una gara di field target, e poi ripristinare la pressione per la successiva rosata, o per la successiva serie di sagome. O ancora usarla come una PCP, sparando tutti i colpi consentiti in un certo range di pressione, ad esempio durante le sessioni di plinking spensierato, per ripristinare la pressione solamente quando scende sotto un certo limite. E' disponibile nel calibri 4,5 mm da 16 e 24 joule, 5,5 mm da 40 joule e 6,35 da 60 joule. Esiste una speciale versione, appena introdotta, denominata "Arrow", in grado di scoccare frecce, inserendole al posto della canna amovibile. I bene informati parlano di una autonomia di ben 7 colpi consecutivi di buona costanza nel calibro 5,5 mm, e di sole 3 pompate per colpo, per ripristinare la pressione. Se la matematica non inganna, è possibile sparare, ad esempio, i 5 colpi necessari per una buona rosata, in calibro 5,5 mm, con una potenza del tutto analoga a quella delle altre PCP di pari calibro, e poi ripristinare la pressione del serbatoio con "sole" 15 pompate, per preparare l'arma alla successiva serie di colpi. A quanto pare le pompate risulterebbero essere particolarmente leggere. Insomma, il sogno di tutti gli airgunners che finalmente si avvera; avere una carabina potente e precisa e priva di rinculo come una PCP, ma non dipendente da fonti di approvvigionamento esterno dell'aria come una springer. Speriamo di vederla presto in Italia.
FX Independence

Crosman M417

Black Fun
06/07/2012. Voglia di Black Gun ad aria compressa? Al recente Exa, la TFC ha presentato questa interessantissima riproduzione del ormai arcinoto M4. Funzionamento a pompa, PCA multistroke, canna rigata, questo Crosman M4 in calibro .177, oltre ad avere una linea molto fedele al fucile d'assalto dei Marines, presenta slitte Picatinny a volontà, per il montaggio di qualunque tipo di accessorio o organo di mira, che vi venga in mente di aggiungere. Tacca di mira a diottra, e mirino, entrambi regolabili, sono montati sulle rotaie Picatinny, e quindi rimovibili. Il caricamento dei colpi avviene manualmente tramite l'azionamento dell'otturatore, mentre l'aria si comprime movimentando a compasso verso il basso l'astina copricanna. Il Crosman M417 funziona sia a diabolo, con caricatore traslante da 5 colpi, sia con i pallini a sfera BB. In questo caso il caricatore a molla e cursore ha la capacità di 18 colpi, ma a sua volta può essere alimentato da un serbatoio interno dalla capacità di ben 350 BB. Con il serbatoio carico, il fucile emette uno spiacevole effetto "maracas", ma il divertimento è assicurato per tantissimo tempo. Negli USa l'M417 costa solo 80 dollari, ma c'è da aspettarsi un cospicuo aumento quando arriverà nelle nostre armerie.
Crosman M417
Crosman M417
Crosman M417
Crosman M417
Crosman M417
Crosman M417
Crosman M417
Crosman M417
Crosman M417
  Seguente

Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
Wilson Combat Magazine
Pulizia armi ad aria compressa
Aggiustiamo la mira
WEIHRAUCH HW 977
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
COMMENTI
Non si trattano argomenti riguardanti la caccia, neppure la caccia ai nocivi con armi ad aria compressa. Per questi argomenti esistono siti appositi, che li trattano in maniera seria e competente.
Non si trattano argmenti riguardo il potenziamento illegale di armi di libera vendita. Per cortesia non lasciate messaggi su questi argomenti o su altre pratiche illegali in Italia.
I messaggi riguardanti argomenti illegali o non graditi, verranno rimossi senza dare alcuna spiegazione.
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.

Commenti

Alessandro
08 Nov 2016, 20:34
L'autonomia. Il serbatoio a bottiglia è più capiente, e permette di fare più tiri. Una PCP da 5,5 mm a piena potenza ha un'autonomia di poche decine di colpi. aumentando potenza e calibro l'autonomia scende ulteriormente. La bottiglia permette di fare qualche tiro in più, a discapito dell'estetica.

Alessandro.
DANIELE
08 Nov 2016, 16:21
Capisco...e notevoli le tue conoscenze , sapresti ancora spiegare per aiutarmi nell' acquisto della mia prima pcp, cosa c'è di differente nelle carabine della stessa marca stesso modello ma una ha il serbatoio lungo l' altra serbatoio più corto e maggiore diametro...il primo esempio che mi balza in questo momento è la Daystate Wolverine... Grazie ancora. Daniele
Alessandro
06 Nov 2016, 12:32
Il bullpup, nasce in ambito militare per avere fucili d'assalto molto compatti, senza rinunciare alle prestazioni balistiche. L'accorciamento avviene eliminando quasi completamente il calcio, ma la canna, e quindi le prestazioni sono le medesime. Il tiratore appoggia la guancia direttamente sula canna, o meglio su un finto calcio che avvolge l'otturatore e la culatta della canna. Per cui non ci può essere una pala del calcio curva, e neppure un'impugnatura tipo fucile. Per cui l'arma si sviluppa verso il basso con un'impugnatura a pistola, comunque tipica dei fucili d'assalto, ma più bassa ancora, perché è sotto l'otturatore, non dietro. Inoltre, essendo il calcio diritto,l'arma deve svilupparsi anche in altezza per consentire di ricavare una linea di mira, che di solito viene posizionata sul maniglione di trasporto.

Il fucile d'assalto diventa così corto e molto tozzo, da cui il nome "torello" appunto. Sono armi più facili da trasportare e da brandeggiare, forse meno stabili durante il tiro a raffica rispetto ad un fucile d'assalto classico.

LA moda poi si è trasferita alle armi ad aria compressa. in molti casi le carabine classiche e bullpup hanno la stessa meccanica, per cui hanno anche le stesse prestazioni balistiche. in alcuni casi il concetto di bullpup è stato estremizzato, riducendo anche la lunghezza della canna, ottenendo carabine veramente molto compatte, trasportabili dentro uno zaino, ad esempio. Il vantaggio è per la caccia, in quei paesi dove è permessa con le armi ad aria compressa, o per il tiro da divertimento. La carabina di abbraccia meglio, e si sposta con maggiore velocità e praticità. Di contro, il manettino di armamento è più scomodo da azionare, e lo scatto, dovendo azionare una lunga leva di rimando, perde un po' di pulizia. Difficile poi, utilizzarle nel bench rest.

In pratica cambia il concetto stesso di utilizzo dell'arma lunga, che diventa quasi un'arma corta molto potente.

ciao
Alessandro
DANIELE
05 Nov 2016, 21:26
Sei stato esaustivo ma a livello tecnico in quanto più corte e compatte non devo pensare che abbiano una minore precisione sulle lunghe distanze?...è solo una scelta personale di brandeggio dunque?...Grazie dei tuoi chiarimenti .
Alessandro
04 Nov 2016, 16:54
L'organizzazione del calcio e del gruppo di scatto sono differenti. In una bullpup il gruppo di scatto è spostato in avanti, tramite un rimando, in modo da ridurre le dimensioni totali dell'arma. la guancia si appoggia praticamente sopra l'otturatore e la pala del calcio è quasi inesistente. L'impugnatura è quasi sempre a pistola e l'impostazione del tiratore più raccolta.

Per il resto le armi sono molto simili.

Ciao
Alessandro
DANIELE
04 Nov 2016, 16:32
Ragazzi chi mi può spiegare le differenze tra una carabina "normale" come la ROYALE 300 e una bullpup come la BOBCAT entrambe dello stesso calibro...?...Grazie Daniele .
Alessandro
04 Feb 2014, 06:42
Penso sia più una cosa per bambini, con plastiche non molto pregiate. D'altro canto il prezzo è piuttosto basso.

ciao
Alessandro
Biagio
02 Feb 2014, 22:48
La crosman m4 17 come la vedi? plasticosa o di un buon polimero come la zoraki o la diana f31p?
Alessandro
11 Nov 2013, 18:36
Dovrebbe essere Domino Gns di Settimo Milanese.

ciao
Alessandro
Fabio
11 Nov 2013, 09:28
Vorrei sapere se la carabina FX e' gia' in vendita ed il nome importatore per sapere i venditori
Grazie
Guido Formisano
02 Set 2013, 06:35
Salve! sono molto daccordo si! èuna bella carabina completa, ma! costa davvero troppo per il costo che porta, perché giorno d'oggi con la crisi che ha creato il governaccio italiano potevano anche metterla ad un prezzo molto ragionevole di €uro italiane €300.00 e sta più che bene così!! ho fatto il mio commento a presto ciao ( Gudo)
Alessandro
16 Lug 2012, 22:40
La TFC l'ha presentata all'EXA, quindi è probabile che abbia già passato la bancatura.
Marino
16 Lug 2012, 21:26
Da quel che ne ho letto, è uno strumento realizzato quasi completamente in plastica, e che ricorda un poco la Baikal 61. I test pubblicati ne evidenziano alcuni nei di progettazione, ma rivelano anche una precisione notevole. Mi sa che sarà il prossimo giocattolo in collezione.
*Nome:
Email:
Notifica di nuovi commenti a questo articolo
Nascondi la mia email
*Commento:
 
 
Powered by Scriptsmill Comments Script
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.
 
 
Cliccate sul titolo dell'articolo, oppure cliccate sulla fotografia per aprire la pagina che contiene una breve spiegazione sul contenuto degli articoli. Una volta aperto il link, è sufficiente cliccare sul riquadro “Scarica con il Browser”, e alla fine del download troverete il file nella cartella “Download” di Windows o nella cartella predefinita del vostro sistema operativo.
Buona lettura.
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z