AirGun Zeta
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 
Precedente  

Libera Vendita Aggiornamento 32

13/11/2012. Apparse sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Serie Generale - n. 261 del 8-11-2012 le ultime catalogazioni riguardanti le armi a modesta capacità offensiva. Per gli amanti del tiro dinamico, simulato in versione 4,5 mm BB a CO2, la Tanfoglio importa direttamente le repliche prodotte a Taiwan dalla KWC. Si tratta di belle riproduzioni a carrello fisso, con tanto di marchi originali. Dalla Crosman, invece, arrivano altre due carabine che utilizzano il sistema propulsivo Nitro. Tutto qui, anzi, no. Oltre alle 4 new entry, è interessante leggere la note posizionate in fondo al testo originale. A quanto pare la Gamo ha deciso di spostare il famigerato foro di depotenziamento, dal fondo del pistone al cilindro. Questa modifica dovrebbe forse rendere un po' più ostica la vita ai "taroccatori", che riportano illegalmente l'energia di queste armi ai valori originari, in barba alla legge e a tutti coloro che possiedono un regolare porto d'armi. Mah, non so. Evitare quel maledetto foro e mettere una molla più debole come fa Weihrauch, sembrava brutto?

Ecco il testo completo:

tratto dalla:
Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Serie Generale - n. 261 del 8-11-2012

MINISTERO DELL'INTERNO
COMUNICATO

32º aggiornamento concernente la verifica di conformita' delle armi ad aria o a gas compressi con modesta capacita' offensiva. (12A11786) (GU n. 261 del 8-11-2012 )

Si rende noto che, ai sensi dell'art. 11 della Legge n.526/1999 e dell'art. 2 del D.M. n.362 del 9 agosto 2001, sono stati attribuiti i numeri di verifica di conformita' alle armi con modesta capacita' offensiva, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n.47 del 26 febbraio 2003 (Suppl.Ordinario n.30), n.103 del 6 maggio 2003 (Serie Generale), n.210 del 10 settembre 2003 (Suppl. Ordinario n.147), n.22 del 28 gennaio 2004 (Serie Generale), n.95 del 23 aprile 2004 (Serie Generale), n.227 del 27 settembre 2004 (Serie Generale), n. 45 del 24 febbraio 2005 (Serie Generale), n.183 dell'8 agosto 2005 (Serie Generale), n.127 del 3 giugno 2006 (Serie Generale), n.250 del 26 ottobre 2006 (Serie Generale), n.19 del 24 gennaio 2007 (Serie Generale), n. 48 del 27 febbraio 2007 (Suppl.Ordinario n.50), n.110 del 14 maggio 2007 (Serie Generale), n. 145 del 25 giugno 2007 (Serie Generale), n. 295 del 20 dicembre 2007 (Serie Generale), n.51 del 29 febbraio 2008 (Serie Generale), n.115 del 17 maggio 2008 (Serie Generale), n.166 del 17 luglio 2008 (Serie Generale), n.26 del 2 febbraio 2009 (Serie Generale), n.34 dell'11 febbraio 2009 (Serie Generale), n.199 del 28 agosto 2009 (Serie Generale), n.2 del 04 gennaio 2010 (Serie Generale), n.124 del 29 maggio 2010 (Serie Generale), n.147 del 26 giugno 2010 (Serie Generale), n.23 del 29 gennaio 2011 (Serie Generale), n.121 del 26 maggio 2011 (Serie Generale), n.165 del 18 luglio 2011 e n. 260 dell'8 novembre 2011 (Serie Generale), n. 5 del 7 gennaio 2012 (Serie Generale), n.201 del 29 agosto 2012 (Serie Generale), per i modelli specificati in allegato.

N°: CN 429 progressivo della verifica di conformita' in applicazione della Legge n.526/99 e dell'art.2 del Decreto Ministeriale del 9 agosto 2001, n.362
TIPO: Carabina
DENOMINAZIONE: CROSMAN
MODELLO: Nitro Venom
CALIBRO: mm 4,5
NUMERO CANNE: una
NUMERO COLPI: = CONTENUTI NEL: = = =
LUNGHEZZA CANNA/E: mm 443 con copricanna mm 473
LUNGHEZZA MINIMA ARMA: mm 1100
FUNZIONAMENTO: ad aria compressa a caricamento successivo e singolo (manuale)
TIPO DELLA MOLLA:
NUMERO SPIRE TOTALI: DIAMETRO ESTERNO: DIAMETRO FILO:
STATO IN CUI E' STATA PRODOTTA: Repubblica Popolare Cinese
STATO DA CUI E' IMPORTATA: Repubblica Popolare Cinese
PRESENTATORE: Reggiani Matteo legale rappresentante della ditta The Four Company (T.F.C.) s.r.l.
NOTE: Il sistema di propulsione dell'arma funziona mediante pistone caricato a gas con le seguenti caratteristiche dimensionali: diametro esterno mm 18 - diametro stelo mm 8 - lunghezza del pistone compresso mm 158,3 - lunghezza del pistone non compresso mm 260.

Crosman Nitro Venom

N°: CN 430 progressivo della verifica di conformita' in applicazione della Legge n.526/99 e dell'art.2 del Decreto Ministeriale del 9 agosto 2001, n.362
Descrizione dell'arma:
TIPO: Carabina
DENOMINAZIONE: CROSMAN
MODELLO: Benjamin Trail NP
CALIBRO: mm 4,5
NUMERO CANNE: una
NUMERO COLPI: = CONTENUTI NEL: = = =
LUNGHEZZA CANNA/E: mm 440 con copricanna mm 475
LUNGHEZZA MINIMA ARMA: mm 1100
FUNZIONAMENTO: ad aria compressa a caricamento successivo e singolo (manuale)
TIPO DELLA MOLLA:
NUMERO SPIRE TOTALI: DIAMETRO ESTERNO: DIAMETRO FILO:
STATO IN CUI E' STATA PRODOTTA: Repubblica Popolare Cinese
STATO DA CUI E' IMPORTATA: Repubblica Popolare Cinese
PRESENTATORE: Reggiani Matteo legale rappresentante della ditta The Four Company (T.F.C.) s.r.l.
NOTE: Il sistema di propulsione dell'arma funziona mediante pistone caricato a gas con le seguenti caratteristiche dimensionali: diametro esterno mm 18 - diametro stelo mm 8 - lunghezza del pistone compresso mm 158,3 - lunghezza del pistone non compresso mm 260.

Crosman Benjamin Trail NP

N°: CN 431 progressivo della verifica di conformita' in applicazione della Legge n.526/99 e dell'art.2 del Decreto Ministeriale del 9 agosto 2001, n.362
Descrizione dell'arma:
TIPO: Pistola
DENOMINAZIONE: KWC
MODELLO: Gold Custom
CALIBRO: mm 4,5
NUMERO CANNE: una
NUMERO COLPI: 18 CONTENUTI NEL: caricatore
LUNGHEZZA CANNA/E: mm 98
LUNGHEZZA MINIMA ARMA: mm 250
FUNZIONAMENTO: a gas compresso (CO2) semiautomatica
TIPO DELLA MOLLA: a valvola
NUMERO SPIRE TOTALI: 8 DIAMETRO ESTERNO: mm 5,8 DIAMETRO FILO: mm 0,3
STATO IN CUI E' STATA PRODOTTA: Taiwan
STATO DA CUI E' IMPORTATA: Belgio
PRESENTATORE: Tanfoglio Bortolo legale rappresentante della ditta Fratelli Tanfoglio s.n.c.
NOTE:

KWC Tanfoglio Gold Custom

N°: CN 432 progressivo della verifica di conformita' in applicazione della Legge n.526/99 e dell'art.2 del Decreto Ministeriale del 9 agosto 2001, n.362
Descrizione dell'arma:
TIPO: Pistola
DENOMINAZIONE: KWC
MODELLO: Limited Custom
CALIBRO: mm 4,5
NUMERO CANNE: una
NUMERO COLPI: 18 CONTENUTI NEL: caricatore
LUNGHEZZA CANNA/E: mm 98
LUNGHEZZA MINIMA ARMA: mm 215
FUNZIONAMENTO: a gas compresso (CO2) semiautomatica
TIPO DELLA MOLLA: a valvola
NUMERO SPIRE TOTALI: 8 DIAMETRO ESTERNO: mm 5,8 DIAMETRO FILO: mm 0,3
STATO IN CUI E' STATA PRODOTTA: Taiwan
STATO DA CUI E' IMPORTATA: Belgio
PRESENTATORE: Tanfoglio Bortolo legale rappresentante della ditta Fratelli Tanfoglio s.n.c.
NOTE:

KWC Tanfoglio Limited Custom

NOTE

Al numero C.N. 327 e' inserita la seguente nota:
L'arma puo' presentare il foro per la riduzione della potenza, mantenendo inalterate le caratteristiche balistiche e funzionali, nel tubo di compressione dell'aria piuttosto che nel pistone.

Al numero C.N. 333 e' inserita la seguente nota:
Il modello dell'arma puo' essere denominato anche Shadow DX Express F e, in tale configurazione, mantenendo inalterate le caratteristiche balistiche e funzionali, presenta il foro per la riduzione della potenza nella canna di compressione dell'aria piuttosto che nel pistone.

LE ARMI AD ARIA COMPRESSA - CAFFEDITRICE

09/04/2013. In edicola adesso la prima uscita della prima rivista italiana interamente dedicata alle armi ad aria compressa. I presupposti per confezionare un ottimo prodotto ci sono tutti. Il primo numero si è dimostrato una piacevole lettura. Unico difetto … il prezzo.
Per quanto tempo l’abbiamo aspettata, osservando con invidia le riviste inglesi del settore? La prima rivista italiana interamente dedicata alle armi ad aria compressa, è finalmente diventata realtà. Per il momento, sulla copertina, è scritto che di tratta di uno “speciale” di “Armi Magazine”, ma il fatto che sia anche specificato che la cadenza è bimestrale, lascia ben sperare. In effetti il formato di questa prima uscita è proprio quello dello speciale. Si tratta di una raccolta di recensioni e articoli interamente dedicati alle armi e al mondo dell’aria compressa in genere, con un prezzo di copertina piuttosto alto. Alla fine i quasi 10 euro necessari a portarsi a casa la pubblicazione, forse sono anche pochi, considerando il numero di pagine da leggere. La nuova rivista contiene infatti pochissime pagine pubblicitarie, tanto che contando le pagine dedicate agli articoli e alle recensioni, si potrebbero mettere assieme ben 3 o 4 numeri di una normale rivista di armi. Ma rimangono sempre 10 euro, che di questi tempi sembrano un po’ tanti. La speranza, per il futuro, è che l’editore abbandoni il formato da “speciale” per farla diventare una rivista vera e propria, con un prezzo di copertina più basso, un maggiore contributo da parte dei lettori, e perché no?, anche con un po' più di pubblicità. Perché alla fine a me la pubblicità della armi piace, la trovo interessante, e potrebbe contribuire a diminuire il prezzo di copertina. Ma analizziamo un po’ più a fondo il contenuto di questo primo numero.

La pubblicazione è curata da Claudio M. Leoni, già collaboratore di “Armi Magazine”, che ha firmato recensioni di armi ad aria compressa e di armi rimfire in calibro .22 LR, ma soprattutto vero esperto, creatore e curatore del portale aria compressa.org. Tra le firme, ho notato, con un certo piacere e orgoglio, anche quella del “nostro” Fabio, alias Sniper70. Si tratta di una rivista scritta da veri esperti e appassionati di aria compressa, e non , come spessissimo accade, esperti di armi da fuoco, che si improvvisano in prove di una tipologia di armi, quelle ad aria compressa appunto, che non conoscono, non capiscono e molte volte sottovalutano.
Va subito detto che lo “sponsor” della pubblicazione è Adinolfi, il distributore del marchio Gamo, come si può facilmente desumere dalla copertina. Si questo fatto molti storceranno il naso. Certo, una rivista indipendente sarebbe stata meglio, ma devo dire che, contrariamente a quanto pensavo io stesso, questa collaborazione è stata affrontata in maniera molto discreta. In Italia il marchio Gamo non è ben voluto dagli appassionati “veri”. Non va dimenticato che si tratta in ogni caso di armi relativamente economiche. Sono sicuramente penalizzate dal particolare sistema di depotenziamento adottato, ma non tutte le Gamo hanno il buco. All’interno della rivista trovano posto le recensioni dei prodotti Gamo più performanti e interessanti, come le pistole scarrellanti, quello con il sistema IGT, e le PCP marchiate BSA. Per il resto Weihrauch, Diana, Air Arms, Walther, Feinwerkbau, FAS, Ginb e altri. L’intero mondo dell’aria compressa è ben rappresentato, non temete.
Un po’ ridotta è la parte dedicata alla tecnica. Si parla solo dei diversi tipi di pallino, e di come montare un’ottica. Ma come prima uscita, probabilmente è giusta la scelta di privilegiare la parte dedicata alle armi. E’ presente anche un articolo che spiega come costruire un cronoscopio elettronico. Decisamente un po’ troppo fuori dalla mia portata, devo ammetterlo, ma denota la volontà di andare oltre alla solita recensione, e di esplorare anche argomenti molti complessi e specialistici.
  Seguente

Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
Beretta 98 FS
Baikal IZH-61
La chiusura geometrica Browning
Umarex Walther CP 99
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
COMMENTI
Non si trattano argomenti riguardanti la caccia, neppure la caccia ai nocivi con armi ad aria compressa. Per questi argomenti esistono siti appositi, che li trattano in maniera seria e competente.
Non si trattano argmenti riguardo il potenziamento illegale di armi di libera vendita. Per cortesia non lasciate messaggi su questi argomenti o su altre pratiche illegali in Italia.
I messaggi riguardanti argomenti illegali o non graditi, verranno rimossi senza dare alcuna spiegazione.
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.

Commenti

Alessandro
02 Ott 2016, 10:57
Il pezzo in questione è semplicemente un copricanna. Non conosco la procedura di smontaggio, ma non dovrebbe essere complicato. Prima di acquistare il pezzo nuovo sarebbe bene verificare l'effettiva possibilità di poterlo smontare. Un buon armiere, o un'officina, potrebbero ribrunirlo con una modica spesa.

Su questo sito hanno molti ricambi, anche se il pezzo in questione sembrerebbe non essere disponibile lal momento, ma in arrivo (BRL131).

https://www.gunspares.co.uk/products/24395/52/

I prezzi sono in sterline.

L'importatore della Diana è Paganini, qualunque armeria potrebbe ordinare il pezzo.

Va aggiunto che la tecnica di poggiare la carabina sulla canna è da evitare. La grande maggioranza delle carabine in genere, a fuoco o aria compressa che siano, hanno la canna flottante, ovvero libera, che non appoggia o non è vincolata ad alcun punto del telaio o della calciatura. Si tratta di una caratteristica molto importante per la precisione. Se si appoggia l'arma sulla canna si perde questa caratteristica, e la precisione del tiro ne risente. E' preferibile appoggiare l'arma ad un sacco con la calciatura. Il sacco può essere riempito con sabbia e anche materiale più leggero, ad esempio palline di polistirolo, per poterlo trasportare con facilità.

ciao
Alessandro
pietro
02 Ott 2016, 09:44
Sono possessore di una diana 52 piena potenza.avendo sparato poggiando la canna su una forcella ruvida,la stessa si è rovinata.E' possibile sostituirla,se si,dove si può acquistare.
pietro
02 Ott 2016, 09:42
buongiorno finalmente ho trovato un sito per armi a/c di ottimo livello.Sono possessore di una diana 52 piena potenza.avendo sparato poggiando la canna su una forcella ruvida,la stessa si è rovinata.E' possibile sostituirla,se si,dove si può acquistare.
bruno
28 Feb 2015, 15:38
salve vorrei sapere dove posso comprare la molla della CF-30 f carabbina gamo e chi puo sostituirla se mi potete contattare al nr 3467609844 grazie
Alessandro
09 Mag 2013, 18:26
Una pistola match da gara spara il pallino ad una velocità compresa tra i 140 e i 170 m/s. Sono armi che chiuse in morsa a 10 metri fanno un solo buco sul bersaglio, e in mano a campioni olimpionici, fanno di poco peggio. Una pistola a CO2 con la canna da 5 pollici, più o meno può raggiungere i 100-110 m/s. Per cui la potenza non incide sulla precisione, anzi. Nel caso delal CO2 è semplice; più è lunga è la canna, e maggiore è l'energia impressa al pallino, e maggiore la precisione. Il pallino inizia a destabilizzarsi oltre i 25 joule, limite irraggiungibile per una CO2. Per cui le pistole a CO2 più potenti, e precise, sono quelle con la canna più lunga. Parlando di repliche di pistole di grosso calibro, in quanto non avrebbe senso parlare di potenza per la pistole da gara, o propedeutiche alle gare, direi che le più potenti sono i revolver Umarex Smith&Wesson, che possono montare una canna da 8 pollici. Rimanendo su una cosa utilizzabile, la rivoltella da 8 pollici è pesante e difficile da maneggiare, il revolver con la canna da 6 pollici, oppure la pistole Walther CP88 competition.

Riguardo alle carabine, che la Beretta CX4 sia "nettamente" la migliore non saprei proprio dove l'ha letto o visto. Diciamo che le carabinette di quel genere sono "giocattoli" particolari, molto divertenti, ma che non potranno mai competere, quanto a precisione, potenza e soprattutto affidabilità, con una qualunque vera carabina ad aria compressa. Il loro limite balistico è dovuto al fatto di dover "imitare" qualcosa nato per funzionare in ben altra maniera, e costruite con ben altri materiali. Viste con quest'ottica, vanno bene, (alcune però hanno vita breve, per ovvi motivi) il bersaglio lo innaffiano di colpi a dovere, e si può sparare con una pistola semiautomatica, una mitraglietta o un fucile d'assalto in giardino, cosa impensabile da fare con le corrispettive armi da fuoco. Le armi ad aria compressa, però, sono un'altra cosa.

saluti
Alessandro
Stefano
09 Mag 2013, 15:50
Aggiungo: dalle prove e da ciò che leggo in internet, la Beretta Umarex Cx4 Storm sembra "nettamente" la migliore, per potenza, gittata e caratteristiche, tra le carabine a CO2 4.5.
Il suo parere?
Qualche valida alternativa?

Grazie ancora.
Stefano
09 Mag 2013, 15:47
Complimenti per la sua competenza e per le tante informazioni in questo sito prodigo di notizie !!!
Sono a chiederle,
secondo lei la pistola più potente tra quelle che ha provato o che conosce, a CO2, cal. 4.5 , qual'è?
a "troppa" potenza, talvolta, influisce sulla precisione?
Grazie!
Alessandro
13 Mar 2013, 16:36
Certamente. Umarex Desert Eagle e Beretta Px4 come pistole, Beretta Cx4, Crosman NightStalker come carabine.

ciao
Giuseppe60
13 Mar 2013, 06:16
Vorrei conoscere se ci sono in italia pistole e/o carabine a co2 semiautomatiche che sparano pellet tipo diablo.Grazie
ninì
02 Mar 2013, 09:54
comprerei la beretta 92 fs a co2.Sono indeciso tra la scarrellante e non. puoi dirmi le differenze in termini di potenze e precisione?
grazie ninì
Alessandro
09 Feb 2013, 17:04
Non è presente nella lista della armi a modesta capacità offensiva una replica di una Springfield Armory, per cui direi di no.

Probabilmente ti riferisci ad una Soft Air in calibro 6 mm, e non a un'arma ad aria compressa in calibro 4,5 mm. Le Springfield Armory, così come le 1911 in generale, sono tra le più riprodotte, e ce ne sono tantissime in commercio. L'energia massima per le soft-air è di 1 joule. Se è a gas sarà intorno a 0,7-1 joule, mentre se è a molla intorno ai 0,3-0,5 joule.

ciao
Alessandro
Giacinto Fassio
09 Feb 2013, 08:57
Vorrei sapere se la pistola ad aria compressa Springfield Armory 1911-A1 cal. 45 è di libera vendita e qual'è la sua potenza. Grazie
Alessandro
15 Nov 2012, 07:20
Sicuramente si, e credo pure che non sia scarrellante. Tempo fa avevo scaricato un catalogo Cybergun per la armi in 4,5 mm, ma adesso non riesco a trovare il link.

ciao
Alessandro
Sergio 1949
14 Nov 2012, 21:10
Che bella la Gold Custom, sarà però a canna liscia come tutte le Taiwanesi.
Ne sai qualcosa?
Ciao Sergio
*Nome:
Email:
Notifica di nuovi commenti a questo articolo
Nascondi la mia email
*Commento:
 
 
Powered by Scriptsmill Comments Script
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.
 
 
Cliccate sul titolo dell'articolo, oppure cliccate sulla fotografia per aprire la pagina che contiene una breve spiegazione sul contenuto degli articoli. Una volta aperto il link, è sufficiente cliccare sul riquadro “Scarica con il Browser”, e alla fine del download troverete il file nella cartella “Download” di Windows o nella cartella predefinita del vostro sistema operativo.
Buona lettura.
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z