AirGun Zeta
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 
Weihrauch HW 50 S

WEIHRAUCH HW 50 S

(La Cenerentola senza trono ...)
Se Weihrauch rappresenta il massimo in termini di rapporto qualità/prezzo sul mercato delle armi ad aria compressa, allora il modello 50S offre sicuramente il massimo del rapporto qualità/prezzo tra le Weihrauch. Un articolo ci guida alla scoperta di questa carabina tedesca, rimasta nell'ombra per un po' di tempo, che oggi sta suscitando sempre maggiore interesse tra gli appassionati italiani.

Testo e foto a cura di Luciano (Covi62)
Covi62
Weihrauch HW 50 S
Weihrauch HW 50 S
Il titolo forse è volutamente un po’ polemico… Di Weihrauch springer (... a molla ...) effettivamente se ne è parlato in tutte le salse, dalle più blasonate 77 (Kurtz o meno) alla 977, per non parlare della 35 canna lunga e della piccola 30 (gioiellino di casa ...).
E la HW50? C’è esiste ed è commercializzata. Ma non sarà alla fine come Cenerentola e le Sorellastre?
Questionando email, l’ottimo Alessandro mi ha spinto a scrivere una recensione sulla HW50S in mio possesso , e cercherò, per quanto possibile, parlando di un simile marchio, di non restare nello scontato ...

Ho sempre amato le BB (che non vuol dire Brigitte Bardot eh? Break Barrel – un tempo per tutti carabine a “stroncamento” secondo le vecchie dicezie -) e “sparerei addosso” a chi le vuole più imprecise di una canna fissa: paradossalmente tempo addietro, facendo una piccola ricerca tra i vecchi documenti di mio padre e in seguito visionando la BB full con cui sparavo ai merli per la polenta sulle cime degli alberi del campo a otto anni (siamo originari della Venezia Giulia ... polenta & osei), adesso detenuta da mia sorella (quando lui morì ci dividemmo le sue armi –vecchio cacciatore- io ne avevo già diverse, perché giovane Marte 25enne fui colto dall’insana passione delle sagome di metallo ... ma questa è un’altra storia ...) venne fuori che era una Weihrauch!!.
Quindi, dopo anni di angoscia col negozio, di Cometa, Dianawerk, Fabarm, di fatture da pagare, di mutuo da pagare, di conti che non tornavano MAI, il riconciliarsi finalmente con questa vecchia passione consisteva necessariamente nel comprarsi, nuovamente da privato, una “depo” lunga tutta mia, da scarrozzare per i campi a destra e manca ...

Weihrauch, aldilà del blasone, per me antepatico (perfettine, precisine ...) che le contraddistingue oggi - memore dei vecchi tempi- era di fatto una scelta obbligata.
Le finanze di questi momenti, scarse, complice una crisi economica cui i nostri “allegri” politici di quarta generazione ci hanno traghettato, mi spingevano “violentemente” verso una HW30S da acquistare ad ottimo prezzo presso un vecchio e blasonato - sin dai miei tempi - negozio dell’Aretino, zona cui passo mensilmente per la mia attuale in-attività.

Caso volle che girellando negozi nel Pistoiese (sempre durante una pausa tra un cliente e l’altro) mi capitò in mano in una armeria una 77 ...
Bella, bella, bella ma ... troppi soldi, troppo di buon peso anche per uno come me (un omone di 1,85 per quasi un quintale ...) che ama il tiro inginocchiato o al limite appoggiato con una spalla ad un albero e già stufo del peso della ’52 di cui mi rendevano troppo poco come altrove, del resto ... (“- sa le full ... non le vuole più nessuno”).

Ripresi in mano quindi la piccola 30S e ormai quasi convinto dal prezzo (una decina d’euro più cara degli aretini, ma vicino a casa ... e da ex armiere so cosa vuol dire per “faccia”, garanzie, parti, c...zzi e mazzi...) vidi nascosta in un angolo questa carabina “seria” (passatemi il termine ...) nascosta tra una selva di Gamo.
Era la “mia” HW50S, mire a foglie. Tra tutte le altre depo, accerchiata e sola, sembrava aspettasse me ...

Imbracciata e amata, complice anche il prezzo veramente onesto e le dimensioni di mio gradimento, me la sono portata via in prima visita (non lo faccio mai per nessun oggetto ...)

E ad oggi sono convinto di aver fatto una GRANDE scelta (la 52 non l’ho a tutt'oggi mai più riusata...)
Weihrauch HW 50 S
La Weihrauch HW50S è una classica springer break barrel (carabina a molla con pistone-stantuffo, con canna pieghevole, per i meno esperti ...) praticamente quanto di più classico si possa trovare nel corso dei decenni passati.
“- Allora perché comprare una Weihrauch quando a giro si trovano altri modelli simili , più “fighi” esteticamente” (syntetick stock paramilitari colorati “carbonizzati” ed altro) direte voi?
Precisione – Dimensioni – Potenza - Finiture, dico io ...
VANTAGGI
Stiamo parlando, senza nulla togliere alla consorella 35S, (tra l’altro sensibilmente più cara come prezzo e peso), secondo me, dello stato dell’arte delle carabine break barrel (non conosco la 950 ma non se ne sente giro dire granché come depo).
Precisione. Il gruppo di scatto Rekord (personalizzabile quasi totalmente, comune a tutte le S, che vuol dire acquistate “Soloquello”) ha la peculiarità di essere personalizzato quasi totalmente (io che amavo gli scatti leggeri e diretti “single action” dei revolver, quando sparavo “serio”, sono riuscito ad alleggerire e spostare il punto di scatto in tre balletti ... ma attenzione eh?) Tutte le volte che sparo appena sento duro so che parte il colpo ma mi “sorprende” sempre. In poche parole = massima precisione anche per un tiratore “frettoloso” come me
Il blocco canna morbidissimo ad aprire – niente colpi di karate!! Niente ematomi sul palmo!! Niente guantini!!- ma ben deciso in chiusura e tenuta
Qualità del legno usato
Qualità delle bruniture e finiture (tocca e ritocca, non va mai via, non opacizza etc.)
Qualità generale della minuteria e dei materiali usati (... makkina teteska das ist!!)
La calciatura “seria” ambidestra
Rigatura di canna
Reazioni contenutissime per essere una springer di “carattere” già -out of box- (provate altre marche ... ottimizza di qua ... tuna di la ... e il risultato restallà ...)
Ricchissima dotazione di calci aftermarket disponibili e personalizzazioni
PERCHE' ALLORA UNA 50 S ??
PERCHE' ALLORA UNA 50 S ??
E' una break barrell (Avete un bel pezzo d’acciaio - o in altri casi ferro - in mano in meno rispetto ad una 77 o 977. Maggior maneggevolezza in punteria informale e leggerezza = tanti tiri precisi più a lungo)
la “corsa x alesaggio” (più importante della supervenduta 30S – migliore garanzia di durata delle prestazioni nel tempo e maggior potenza “nei limiti”. Si “sente” gradevolmente quando spara)
Dimensioni (l’imbracciata di una 50 è imparagonabile a quello della 30 e peraltro all’estrema 977. Confortevole e “seria”)
Blocco canna a “scalpello” (non a sfera come la 30 né con il noiosissimo e lento fermo manuale della 35) dolce ma ben preciso e saldo nel tempo
Canna adeguata ad una “depo” (perché portarsi dietro l’ingombro di una 35? Pensate forse di essere più precisi da lontano? – e quanto poi?- avete pur sempre un’arma depotenziata ...)
Covi62
SVANTAGGI
è una break barrell e va caricata a “stroncamento”. Non si rimante in punteria ricaricando se appoggiati (perché forse una under lever si??? Se volete star quasi fermi insomma ci vuole una side lever)
Dopo una cinquantina di colpi “carica e spara” resta la “sacra sindone” della mano sulla canna e va cenciata con una pezzetta d’olio siliconico (brutta esteticamente la manata sulla canna? Machissenefr ... con una brunitura cosi ...)
Mancano zigrinature lavorate sul legno per aver più ‘grip’ nell’impugnatura (ma la tenuta delle springer depo non dovrebbe essere medio-soft? Allora...)
C’è chi dice che ha la molla intestata male (tranciata e via dalla versione full ... io ancora non l’ho aperta ... ne odore ne fumo, reazioni contenute, precisione estrema…un bam secco e pulito e via ... e poi come dice il detto “Non scrostar la m...da sennò puzza!” )
è un po esigente coi diaboli (JSB exact...JSB exact ... dicono ... ma sarà poi vero? Poi vediamo con quello che ho ... )
Costa abbastanza (sui 260€ circa, io meno ...) ma alla portata di chiunque voglia un attrezzo per informale o gara, ai massimi livelli, sicuri che nel tempo, anche bistrattandola senza troppe attenzioni, garantirà la sua efficienza (come già scritto mia sorella ha la vecchissima HW full di mio padre e, alla faccia del break barrel e dei graffi, TIRA BENISSIMO!)
DATI DI TARGA
Calibro 4,5 (0,177)
Peso 3500 gr (con mire metalliche e Nikko Mountmaster 3-9x40 perché senza ottica ... come andar in bagno senza carta!! Non la sfruttate in largo e ... lungo ...) nuda 3100
Lunghezza f.t. 1050 mm
Lunghezza canna 395 mm
Sicura automatica / manuale a perno passante sul fondo cilindro comodissima, efficace e a portata di pollice
Sistema di caricamento a molla tramite canna basculante
PRESTAZIONI
Potente: basti vedere la Fiuggi dei due (2) colpi di riscaldamento delle prove a 20m tirati ginocchio a terra con i soliti Geco Superpoint ... e BAM scoppia ... di brutto! A sensazione, anche come rimbomba e muove il tavolone dove attacco i bersagli, fa pensare anche per lei una potenza ai limiti di legge (forse con qualche tipo di diaboli anche un po’ sopra ...)
COM'E' FATTA
Esteticamente la prima cosa che colpisce è la brunitura insieme alle venature del legno privo di lavorazioni in eccesso e ben sobrio lasciando all’occhio la qualità dello stesso (faggio? rovere?) Il gruppo di scatto Rekord lo conoscono oramai tutti, è standard sulle Weihrauch S (ricordate S come “Soloquello” altrimenti avete comprato un’auto senza la 5a marcia!) con la torx interna per regolare il punto e la vitona esterna della leggerezza, dello scatto.
Weihrauch HW 50 S
Weihrauch HW 50 S
il grilletto e la vitona della sensibilità sono in alluminio grezzo, comodo in quanto rimangono perennemente dello stesso colore. La vitona se non si ha un cacciavite di taglio più che perfetto accenna a spanarsi (anche questo si sa ... ma non vi venga la voglia di provare a regolarla senza smontare il rest del grilletto passando attraverso il foro ...)
Il calcio presenta un montecarlo appena accennato da entrambe le parti a testimonianza della volontà di ambidestrismo (forse lo avrei preferito molto più marcato tipo Stoeger). Il rest smontabile è in zama brunita che col tempo mi sa si sciuperà ma per ora regge ... come il tappo del fondocorsa del cilindro fermato con due spine, inserito a scomparsa.
Weihrauch HW 50 S
Weihrauch HW 50 S
Lo scatto, regolato dalla casa, è il classico 2T (uno-due-colpo) come va di moda ora ma, ripeto, agendo con perizia si può abbastanza comodamente regolarne il punto di scatto e la dolcezza sino a quasi avere un sensibile scatto diretto da “revolver” (sono all’antica ...)
Weihrauch HW 50 S
Weihrauch HW 50 S
Le mire metalliche invece sono regolabili sia in profilo che in tacca con ‘tic tic’ in alzo e deriva (come la 30 insomma) e ci si tira veramente bene (per me fino ai 15 m..) Con ottica risultano inutili ma se non avete un “tubone” da urlo da montare sarà esteticamente valido lasciarle. Non vi daranno particolarmente noia. E se vi verrà voglia di leggerezza ... saprete come fare, in un attimo. La scina presenta tre fori di fermo anziché due come la 30. Per l’informale suggerisco almeno un 6x32 fisso se si predilige la leggerezza od il 3-9x40 anche senza parallasse (il Nikko Mountmaster che ho io si trova sui 40€ è luminoso e per divertirsi è veramente valido anche sino ai 50m perché ci si arriva, eccome!)
Weihrauch HW 50 S
Weihrauch HW 50 S
PROVE DI TIRO PRATICO
Weihrauch HW 50 S
Weihrauch HW 50 S
Weihrauch HW 50 S
Uso la HW50S prevalentemente tirando in ginocchio dai 20m in su con la tecnica dell’hold on (centro duplex - punta tacca grande - metà tacca grande) anche se l’uso “suo” sarebbe torretta esterna e sparare da sdraiati al massimo degli ingrandimenti. Sparo all’imbracciata solo su bottiglie/barattoli/mattonelle. “Apro” l’ottica a 4-5 e via.
Le prove come di consuetudine sono fatte di “botta” (un paio di colpi di riscaldamento su oggetti e “pronti”.) Cerco sempre di mettermi in condizioni di uso più “pratico” possibile senza star a far prove su prove per ottimizzare il risultato: secondo il mio parere è più pagante il risultato immediato e realistico. Un oggetto del genere in braccio, pur in dovuta proporzione (è sempre un a.c. depo ...) non sfigura nemmeno accanto ad un Mauser 30-06.
Concludendo, sparare una mezza scatola di diaboli in un pomeriggio è estremamente probabile e gratificante con un oggetto simile… Anche se nella sua sobrietà è talmente bella che passerete – dopo - almeno un buon quarto d’ora a pulirla e “leccarla” prima di riporla in sacca…
  Seguente
 

Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
Remington 1911 R1
Crosman Benjamin Marauder
Colt Combat Unit
WEIHRAUCH HW 977
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
COMMENTI
Non si trattano argomenti riguardanti la caccia, neppure la caccia ai nocivi con armi ad aria compressa. Per questi argomenti esistono siti appositi, che li trattano in maniera seria e competente.
Non si trattano argmenti riguardo il potenziamento illegale di armi di libera vendita. Per cortesia non lasciate messaggi su questi argomenti o su altre pratiche illegali in Italia.
I messaggi riguardanti argomenti illegali o non graditi, verranno rimossi senza dare alcuna spiegazione.
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.

Commenti

Alessandro
06 Giu 2017, 06:21
La HW 50 S è un ottimo acquisto, è più grande della HW 30 S, e permette di montare ottiche di medie dimensioni.

Bisogna però tenere conto che le uniche vere carabine che permettono di montare le ottiche enormi, necessarie per il Field Target, sono quelle a canna fissa, tipo HW 977 o TX200. Il fatto che, per il Field Target, utilizzino praticamente solo quelle è indicativo.

Se però l'arma la deve usare anche un ragazzo di 12 anni, il peso è un fattore preponderante. Le ottiche grandi pesano parecchio. Già la HW 50 S con sopra un'ottica a 24 ingrandimenti, il minimo per riuscire a valutare discretamente le distanze, diventa abbastanza pesante, tenendo conto che deve essere utilizzata da un dodicenne.

Per cui farei le cose per gradi. La HW 50 S è un'ottima arma per iniziare, poi il resto si vedrà.

ciao
Alessandro
emiliano
04 Giu 2017, 20:29
9Ciao Alessandro,
prima di tutto ti faccio i complimenti per l'ottimo sito e le enciclopediche informazioni.
Da assoluto neofita, grazie all tuo sito, in un paio di settimane ho appreso moltissime informazioni sul Tiro a segno e sulle AC in generale.
A breve acquisterò la mia prima carabina (depo) ed insieme a mio figlio di 12 anni inizieremo a tirare a qualche barattolo e sagoma (l'idea è quella di avvinarci al FT).
Inizialmente avevo pensato di acquistare la hw30 ma leggendo ed approfondendo ho scoperto che per praticare FT discretamente ed impratichirsi nel calcolo della distanza bersaglio attraverso a regolazione del parallasse, è utile l'impiego di ottiche a forte ingrandimento, e quindi di dimensioni importanti.
Escludendo quindi la hw30s mi orienterò sulla sorella maggiore HW50s... in questo caso ritieni che il problema delle ottiche "lunghe" è risolto? le dimensioni utili tra hw30 e hw50 non cambiano?


Un saluto e grazie infinite per questo fantastico sito
Alessandro
19 Mag 2017, 18:06
Molti non hanno chiaro il concetto della legge, che per altro è molto semplice. La legge ha "liberalizzato" le armi ad aria compressa con energia non superiore a 7,5 joule. Non un modello o l'altro, ma le armi con bassissima energia. Un'arma da 30 joule può essere ridotta a 7,5 joule e diventare di libera vendita (è molto più difficile fare il contrario). Ne consegue, che della stessa carabina esiste una versione a piena potenza, che si può comprare solo col porto d'armi, e una di libera vendita, che si può comprare senza porto d'armi. Esternamente le due armi sono identiche, cambiano i punzoni identificativi, e ovviamente, il motore interno.

ciao
Alessandro.
CARLO
19 Mag 2017, 09:23
carabina a. c. Diana 350 Magnum libera vendita o no?
ci sono pareri diversi i merito. Grazie
Alessandro
06 Ago 2016, 18:29
Dovrai smontare la carabina, ovviamente. Si smonta come una HW 950 per cui potrai cercare su internet la procedura. Fare una camiciatura è piuttosto semplice. Puoi vedere quelle che feci io su HW 30s e HW 977. Il principio è semplicemente quello di aggiungere spessore all'interno del pistone in modo che la molla riduca la vibrazione. Se non disponi di dtrumenti puoi utilizzare una lattina metallica spessa e tagliarla con le forbici.

Se non te la senti puoi iscriverti ad un forum, tipo airgunsitaly, e chiedere aiuto a qualche appassionato che abita dalle tue parti. In ogni caso la cosa più difficile è lo smontaggio.

Ciao
antonio
05 Ago 2016, 20:08
Ciao Alessandro
grazie della risposta , ma la posso fare da solo o mi devo rivolgere a qualche esperto?
Grazie
Alessandro
22 Lug 2016, 17:03
È la molla che vibra un po'. Di solito si risolve con una camiciatura.

Ciao
Alessandro
antonio
22 Lug 2016, 13:10
Buongiorno Alessandro
sto leggendo , mano a mano tutti i tuoi articoli e voglio farti i complimenti per come tratti tutti gli argomenti inerenti le armi ad aria compressa. C'è da raccogliere il tutto e frane una sorta di enciclopedia pratica. Ho letto la presentazione dell'HW50s di Covi e ora ne sono il felice possessore . Ho anche una Diana F24 che non è male , ma non c'è paragone con l'HW. Una cosa vorrei sapere , ora che ho quasi consumato una scatola di Geco/Diabolo , la carabina continua a produrre un rumore tipo sdleng! O come ho visto scritto ..."sbroinng!!Insomma , al morbido colpo della Diana , ho sto rumaraccio. Da cosa dipende? Cosa posso fare per attenuarlo?
Grazie e cordiali saluti.
Davide
21 Feb 2016, 21:27
Grazie della risposta Alessandro, farò come mi hai detto. Intendevo infatti una pulizia veloce, non mi metto di certo a smontare l' arma!
Alessandro
20 Feb 2016, 09:33
Non devi fare nulla alla carabina, anche perché la garanzia dura 2 anni, e se la smonti la fai decadere. L'unica cosa che devi fare è pulire la canna, con feltrini, oppure con altri sistemi, di tanto in tanto.

Per il resto goditela e divertiti, senza pensarci troppo. E' una ottima carabina, molto precisa.

ciao
Alessandro
Davide
19 Feb 2016, 16:19
Ciao Ragazzi, qualche giorno fa mi è presa la voglia di sparare con un' arma libera vendita. Praticando anche tiro con l' arco, mi son detto:"Perché non comprare una pistola o carabina ad aria compressa?". Ed eccomi qui. Dopo essermi informato in lungo e largo e leggendo questa bellissima recensione, ho valutato bene tutti i modelli. Ho escluso subito tutte le marche possibili tranne Weihrauch. Anzi, all' inizio avevo anche valutato una pistola CO2, però l' instabilità e la dipendenza da gas me l' hanno fatta escludere. Peccato perché sono innamorato della Beretta 92FS, magari un giorno... Bene, la scelta era propensa verso l' HW40, anche se non mi convinceva molto il materiale non metallico. Alla fine ho optato per una carabina, quale? Questa (HW50S). Vuoi perché me l' ha consigliata un collega che la possiede, vuoi perché da qualsiasi parte si legge in giro che Weihrauch è una garanzia, insomma per tante cose. Della potenza me ne importa il giusto, anche perché amo tirare a distanze massime di 20 metri senza ottica. Al momento è così, però non escludo un' ottica in un futuro magari breve. Ho escluso anche i modelli superiori per non stare a spendere troppo, penso di aver preso comunque una bella carabina. Assieme al nuovo balocchino ho preso anche 3 scatole di Diaboli JSB Exact 0,452, un portatarghe e delle targhe della Gamo (non rabbrividite, è solo per sparargli addosso :D).
Ho anche acquistato un lubrificante per la manutenzione, ho sentito dire che almeno ogni 500 colpi andrebbe fatta un minimo di manutenzione. Ecco, questa come conviene farla? Quali sono le accortezze da fare? Per ora sono davvero felice, tornato a casa ho fatto una cinquantina di tiri alla sagoma 10x10 da 10 metri ottenendo discreti risultato, sono un bambino contento (vado per i 33 anni)!
Prossimo acquisto sicuramente una custodia a valigetta rigida, il packaging lascia a desiderare onestamente ma chi se ne importa! Poi andrò a prendermi una HW40! W le PCA!
Ranieri
21 Feb 2015, 21:10
Buongiorno Alessandro. Ho fatto un top hat al tornio in alluminio. Un tuo parere,può essere valido x una AC full? Ringrazio da Subito..
Davide
19 Dic 2014, 16:49
Io monto una Nikko Stirling Mountmaster 4-12X50 Ao e non ho problemi con le mire.
Comunque veramente un'ottima carabina,ben fatta precisa con pochissimo rinculo.
Sono veramente contento di averla presa al posto della 977, soldi benedetti da Dio.
giovanni
17 Dic 2014, 19:58
Ciao,
grazie per le risposte.
Con l'occasione ti auguro Buone Feste..!
Giovanni
covi62
17 Dic 2014, 15:03
..si con le 30mm ci dovresti stare.. considera cmq che il mirino sulla canna lo dovrai cmq togliere perchè è quello che può darti un'alone sull'immagine..
giovanni
16 Dic 2014, 22:38

Ciao,
scusa l'ignoranza ma sono alle primissime armi...(lo so che le mire si possono togliere ma preferirei lascialre al loro posto )..vorrei montare un Vector sentinel 4-16x50 esf ...con queste caratteristiche:

Magnification 4-16x
Objective Lens Dia 50mm
Ocular Dia 44mm (1.7 inch)
Ocular Length 67mm (2.6 inch)
Exit Pupil 3.1-12.5 mm
Overall length 340mm (13.4'',without sunshade)
Eye Relief 80-100mm (3.1-3.9 Inch)
FOV (@100yds) 1.2-4.4°
FOV (ft@100yds) 7-24.4
Reticle MP reticle
Elevation Range ± 30 MOA
Windage Range ± 25 MOA
Number of Lens 12 pieces

ci rientro con gli attacchi standard?
Grazie, Giovanni
Covi62
16 Dic 2014, 20:33
Scusa, ma fai una domanda :) ... dipende dall'apertura della pupilla di uscita del cannocchiale (diametro lente) dalla lunghezza focale del cannocchiale.. in poche parole dalle dimensioni.Poi le mire sono smontabili..
Con un Nikko-Stirling 3-9x40 attacchi standard ci sto comodo
giovanni
16 Dic 2014, 18:26
Ciao,
quanto devono essere alti gli attacchi dell'ottica per non avere problemi con le mire?
Grazie Giovanni
Covi62
14 Nov 2014, 22:08
Quale? ;)
Walter
14 Nov 2014, 20:15
Ottima recensione, grazie, mi hai tolto un dubbio.
Luciano-Covi62
08 Set 2014, 14:45
Arrivo sicuramente dopo i fuochi.Scusami. Ripetendomi, tra problemi di lavoro & salute, il tempo per star sul web è sempre più tiranno.. Armeria Rossetti via giotto a Quarrata: vedi un pò quanto la fa ora.A suo tempo era il piu onesto: chissà se la crisi economica ha 'risuolato' anche lui ;)
David
15 Mag 2014, 15:21
Ciao, volevo dirti che la tua recensione è a dir poco fantastica, e mi sono deciso a comprare questo piccolo gioiellino...vorrei sapere se possibile il nome dell'armeria, io abito a Poggio a Caiano e qua nel pratese e anche nel fiorentino sparano dei prezzi folli!!! Grazie e continua così.
Luciano-Covi62
20 Nov 2013, 14:36
Scusa tu Leonardo, ma purtroppo le situazioni (lavoro perso)ed altri problemi non mi permettono più di seguire assiduamente i vari siti che parlano delle cose che amo.. cmq..
Concordo quasi completamente con quello che tu dici riguardo alle calciature.. E cmq l'originale non la toccherò minimamente. Mi hanno passato un bel pezzo di prima scelta di Douglas sbozzato con la sega a nastro (avevo anche una possibilità di uno splendido pezzo di quercia, ma..troppo pesante!)e quando troverò la 'testa' e lo spazio per mettermici sopra a lavorarlo, vedremo cosa ne verrà fuori.. un saluto ed un ringraziamento anche a Graziano, anche se qui è da ringraziare il padrone di casa, Ale, che riesce a portare avanti con perizia, caparbietà ed umiltà (che manca a MOLTI altri) questo utilissimo ed interessantissimo sito..
graziano
24 Ott 2013, 16:23
Ho preso la 50s dopo la bella recensione di Covi...e sono molto soddisfatto della scelta...avevo una f240...buona, ma la 50 é superiore in tutto.Complimenti x il sito veramente professionale...un saluto a tutti.
leonardo
27 Set 2013, 02:44
Scusa il ritardo Covi ,ma ero fuori sede Complimenti per la bella recensione che hai fatto. nemmeno io ho macchinari ,me lavoro solo a coltellino e odg...Ti credo quando parli di calcio corto per te, e dalla foto si legge che stai sacrificato in posizione contratta Ma tu sei un bel pezzo di uomo! sai perfettamente che molti parametri contribuiscono alla correttezza del calcio Basta verificare quanto i maestri inglesi tengano a sottolineare questo concetto.Qui si parla di grande serie A 250 Euro ca ( che varrà un centone reale tedesco) sta carabina è già un buon affare Se tratti il calcio stai attento perchè hanno esagerato nel mordente e in molti punti impregna in profondità. Sempre dell'idea che la sua molla sia la full e che la tranciata dia risultati alterni.Meglio acquistare una full, tagliare a misura e reintestarla come ho dovuto fare Senza sforare, naturalmente.
Covi62
12 Set 2013, 18:29
Perdonami ma non sono assolutamente d'accordo, al punto che - con molta calma,dato che non ho macchinari e lo lavoro dal pieno - sto cercando di rifarmi, trovato un bel pezzo di legno, un bel calcio PIU LUNGO in quanto l'attuale, almeno per le mie dimensioni,e'lúnica cosa che non mi soddisfa pienamente di questa splendida carabina..
leonardo
10 Set 2013, 05:19
Andando a zonzo per il sito ho letto questo vecchio commento e dico la mia La 50 s è una buona carabina molto precisa e robusta. Ha molte pecche, ma è pur sempre un'arma di basso costo e sotto di lei abbiamo solo la 30.Ho rifatto completamente il calcio Troppo pesante e troppo diritto per uno che non userà mai ottiche. La lunghezza del calcio era esagerata anche per uno come me di braccia lunghe Empiricamente ricordo che occorre piegare il braccio a 90 gradi ,appoggiare il calcio sul vertice dell'angolo e verificare che la falangetta dell'indice accarezzi il grilletto. Le Ac moderne sono costruite per l'uso di ottica e non prevedono imbracciata. Il rumore dello sparo è pulito e costante. Pretendere risultati uniformi in una depo è assurdo già ben sotto i 50 metri Ciao, Alessandro spero di ritrovarti presto con gli amici e ti convincerò a reclamizzare il tiro senza ottiche , il vecchio "tiro a memoria" che i giovani non conoscono.
Filippo
19 Giu 2013, 00:24
grazie Alessandro!
Alessandro
18 Giu 2013, 07:23
Tra i 250 e i 300 euro.

ciao
Filippo
16 Giu 2013, 19:39
Salve amici sapete dirmi il prezzo di questa carabina?
Alessandro
12 Ott 2012, 21:36
Per quanto riguardo la pistola, credo semplicemente che tu ti sua abituato alla HW 40, e che ti piaccia parecchio, cosa che non faccio fatica a credere. Evidentemente hai imparato ad usarla molto bene, perché la FAS dovrebbe essere molto precisa. Secondo me la più bella in assoluto della PCA è la FAS606. Peccato che ci voglia il porto d'armi, e che probabilmente se ne trovano poche in giro, ma da come è fatta, credo che dovrebbe essere una vera bomba!

50 metri con la carabina depotenziata sono proibitivi. Sono strumenti che nascono per i 10 metri comunque. In appoggio i 25/30 metri sono divertenti, e si fanno rosate di 1 cm. I 50 metri li faccio con fatica con la Pro Sport che ha 20 joule.
Covi62
12 Ott 2012, 13:00
Dimenticavo.. se vuoi precisione assoluta (all'ESTERNO) su carabine AC ai 50m, scordati le depo!!!
Covi62
12 Ott 2012, 12:54
Beh, non puoi paragonare armi corte con armi lunghe!!!
Quanto la calcio o te lo (Fai o da solo) personalizzare,se hai problemi o ti devi cmq adattare. Sai quante imbracciate ho fatto insieme alla HW 30 e alla 35 prima di portarla via dal negozio? Cmq sulla lunghezza del calcio, personalmente, male non mi trovo. E tiravo anche col compound(arco) dicendomi che avevo un allungo da "gorilla" (sono 1,85 x 99kg..)
Sul rumore della molla mi spiace ma non sono assolutamente d'accordo. Botta secca, liscia e contenuta.
Ci sparo anche nel corridoio di casa senza problemi ed ho una vicina di piano rompic...glioni
Cmq.. che l' sia meglio HW40 della FAS faccio fatica a crederlo. Ne ho usata in gara anni orsono in 22lr prima di passare al Dinamico e sono armi molto precise Top level...
maurizio
12 Ott 2012, 06:30
Errore di battitura: sopra si legga FAS AP604
maurizio crovella
12 Ott 2012, 06:27
Guarda,io l'hw50s l'ho avuta per un anno,poi rivenduta. Sicuramente ben costruita,abbastanza leggera,ottimo scatto, meccanicamente semplice e robusta, ma non mi sono mai piaciute le segg.cose: calcio sagomato solo lato sx,ma imbracciandola dalla mia guancia sx non ne beneficiavo; calcio stesso un po' corto,il che mi costringeva sparando da seduto a stare molto rannicchiato; rumore della molla troppo avvertibile in rilascio; imprecisione eccessiva ai 50 mt.(depo). Sta di fatto che l'ho venduta in blocco con un'hw750 per i 10mt e ho acquistato una gas ap604, di cui non mi sono trovato bene perche' ha risultati inferiori alla mia hw40!!!! Adesso l'ho venduta e sparo al tsn affittando le loro, ho comprato una umarex 92fs per divertirmi.... Vorrei trovare una pistola per i 10mt che sia davvero buona,precisa ma non tropo lunga per non affari armi sui 40 colpi.
*Nome:
Email:
Notifica di nuovi commenti a questo articolo
Nascondi la mia email
*Commento:
 
 
Powered by Scriptsmill Comments Script
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.
 
 
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z