AirGun Zeta
 
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 

Dianawerk 52/54 T01Full Power

L'M24 dell'aria compressa
Alla riscoperta di una "vecchia" Diana 52/54, fatta come una volta. Potenza e precisione made in Germany.

Testo e foto a cura di Luciano (Covi62)
Covi62
Precedente  
DIMENSIONI
E' pesante. Una "macchina" importante. A Cominciare dall'heavy barrel Aiuta nell'attutire il rilevamento ma si sente. Personalmente 'importa seg@' perché appoggio il corpo sempre ad un albero (mi storgo! ☺) il braccio di supporto ad un legno ad una pietra etc etc. E il tiro mi soddisfa. SEMPRE. Sarà che la traiettoria è diritta come un fuso e sente poco o niente il vento...
Ma NON è una carabina da imbracciato. Almeno dopo una decina di tiri 'cercati'.
E a dispetto della canna non lunghissima, un omone se la imbraccia proprio bene (110 cm fuori tutto)
SVANTAGGI
Io non ne trovo. Anzi si. Ma si risolve.
Come detto fa un po' botto con piombo leggero.
Ma debbo essere obbiettivo?
Non è una carabina per nani/anoressici, è 'fisica'
Caricamento impegnativo come sopra
Se insistete ad appoggiarla al sacchetto di sabbia l'ottica "cammina", stringete quanto volete Benaglio o Tenaglio o che vi pare. Almeno la mia è ignorante.. MA se la tenete col polso e gomito appoggiato non avrete mai problemi. Il braccio, per la Diana, è il miglior monopiede...
Alla lunga stanca... dovete pur manovrarla per caricare e ripuntare. (Di sicuro una Baikal IZH61 è il massimo: ma usatela ai 50m contro una bomboletta piena della Campig Gaz... vi passerà la stanchezza di colpo! ☺)
Rinculo sensibile (può sorprendere abituati alle depo)
A qualcuno (dicono) la molla si è deformata un pò perdendo potenza: la mia sarà che è vecchia produzione ma continua a 'scalciare' come un muletto...
DATI DI TARGA
Calibro 4,5 (0,177)
N. cat. 5142 arma sportiva (e meno male...)
Peso 4280 gr (con mire metalliche e Tasco 4x20. Ma senza ottica... lavora davvero bene uguale! Certo che un bel 4x32 mil dot con torri esterne e retroilluminazione... sarebbe il massimo davvero... ma io l'ho sempre usata alla Victor l'eliminatore ☺...)
Lunghezza f.t. 1100 mm circa
Lunghezza canna 440mm
Sicura automatica a pulsante sul fondo culatta pistone, "diritto" sul pollice.
Sistema di caricamento a molla tramite splendido e robusto side lever (non certo fatto in economia)
Prezzo (oggi)Diana 52 T06 full circa 500€ e ahimè 600 circa per la 54 dotata dei suddetti 'recoil absorber' (ed io che, in un momento di 'maledetta necessità', stavo per renderla a delle armerie me ne volevano dare 100...)
PRESTAZIONI & MANIFATTURA
Beh ne ho gia parlato abbastanza: 29j all'epoca (nuova la danno x 26 contro i 19 della HW977... fate voi...) Insomma potenza al al top di gamma
Tra tutte le carabine che ho, e includo il polimero del grilletto (GRILLETTO non azionamento di scatto eh?) qualitativamente tra le migliori.
PROVE DI TIRO PRATICO
Come detto braccio con gomito ben appoggiato da qualche parte.
L'hold on fino ai 50m serve a ben poco con allineamento del 4x20 ai 30m
ed i diaboli superpoint a doppia rigatura da 0,57.
Se sbagli, sbagli sicuramente tu: lei mai. Pochissimi anche i flyer, sia con diaboli sovra o sotto dimensionati: rigatura ben calcolata...
Una nota: non ci ho mai sparato da sdraiato...
Covi62
RISULTATI SUL CAMPO
Pochi colpi in cava perché ho il porto d'armi da rinnovare... certo che LEI del vento almeno fino ai 40m proprio se ne "sbatte" o quasi ☺ ☺...
Interessante il 'confronto' con l'Hw-50S depo che il suo 'porco lavoro' lo fa comunque alla grande ma storrettando e con ottica piu spinta...
Dianawerk 52/54 T01Full Power
Dianawerk 52/54 T01Full Power
Dianawerk 52/54 T01Full Power
Dianawerk 52/54 T01Full Power
ma si noti la 'definizione' dei fori della Diana anche sui bersagli cartacei posti sul solito paletto in legno e il fatto che, sia pure coi superpoint più leggeri e veloci, per sfondare la coriacea scatolina dei Geco (non il tappo dei barattoli o dell'omogeneizzato, eh? ☺) la Hw ha dovuto sparare ai 20m e anche 'doppiare' i colpi. Ah, per amor di giustizia il 'flyer' dell'HW in basso a sinistra è stato una brutta ventata... come già detto, ovviamente la Diana del vento... ☺
Dianawerk 52/54 T01Full Power
Dianawerk 52/54 T01Full Power
Dianawerk 52/54 T01Full Power
Dianawerk 52/54 T01Full Power
Covi62
mentre la Diana, ai venti metri ha "fustellato" pure la placca massiccia da 1,2mm di Al dei campanelli (la bocca c'era già... gli ho fatto gli occhi ma... il secondo del naso mi è "calato" troppo... e gli ho fatto il labbro 'leporino' ☺ )
Dianawerk 52/54 T01Full Power
(Povera HW depo... c'ha provato)
Che altro posso dire... il 'foratone' non ce l'avevo ☺ ☺☺
CONCLUSIONI
Boh... forse infine non ho detto niente di particolare... avrei potuto parlare del kit Maccari... bla bla, la molla dura di piu bla bla è piu precisa... MA NON LO HO! personalmente a parte la boccolina al tornio per tener la molla originale più centrata (foto) come suggerisce lo yankee, non gli ho fatto un kaz (vabbè il frenafiletti sulle viti dello scatto...) e migliaia di colpi ne ho sparati.
Dianawerk 52/54 T01Full Power
Ho ridato – spero- un pò di visibilità ad una carabina 'storica' che forse da noi ha perso terreno sulle più blasonate Weihrauch e sulle PCP da 50 e passa Joule che tanto vanno adesso: ma che i soliti 'malati' americani continuano a stimare...
Si sa, loro sono gli ossessi del botto grosso e per noi - 'fichini' da centesimino sul bersaglio e da bench rest - non fanno testo... (!)
Ma se mai doveste avere problemi di distanza e rumore.. coi "ratones" ☺... e non volete rompervi le balle con pompe serbatoi manometri e cali di prestazioni... Signori!... è l'alleato ideale per voi!!! (a patto che abbiate un Porto d'Armi per comprarla...)
Dianawerk 52/54 T01Full Power
Dal canto mio... mi è tornata la voglia di usarla... ma fortunatamente non coi nocivi!
Buoni centri!

Luciano (Covi62)
 

Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
CZ452 Varmint
Anics Skif-A3000
La chiusura geometrica Browning
WEIHRAUCH HW30S
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
 
 
 
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z