AirGun Zeta
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 

HW30S UNA MOLLA INDIANA PER IL PICCOLO GENIO

Una molla costruta sulle specifiche del catalogo nazionale italiano, per la Weihrauch HW 30 S. Perfettamente intestata e compatibile, la molla indiana può risolvere in maniera definitiva il problema principale che affligge la piccola carabina tedesca; il calo repentino delle prestazioni dovuto alla scarsa qualità della molla originale.
Weihrauch HW 30S
Weihrauch HW 30S
La Weihrauch HW 30S, il “piccolo genio” è una carabina eccellente in tutto, tranne che per la molla, orribilmente tranciata. Più che per altre armi depotenziate marcate Weihrauch, la tranciatura della molla stile “macelleria” si ripercuote in negativo sulle prestazioni della carabina. L'energia si attesta intorno ai 5-6 Joule, sufficienti per divertirsi, ma un po' pochi rispetto ai 7,5 Joule massimi previsti dalla normativa, soprattutto per tiri dai canonici 25 metri. Inoltre, la molla tagliata male ha sicuramente degli effetti sulle reazioni, che con tutta probabilità non saranno molto lineari, sebbene siano veramente molto contenute. Il fatto che, a differenza degli altri modelli Weihrauch, la molla depotenziata del modello 30 risulta essere leggermente precompressa, aggiunge a mio avviso una ulteriore fonte di preoccupazione, in quanto potrebbe essere causa di indesiderate torsioni della meccanica interna anche a riposo, complici le tollerante abbastanza allegre. Una bella camiciatura è di sicuro una maniera semplice ed efficace per contenere il problema, ma l'ideale sarebbe quello di intestare correttamente la molla. Il che significherebbe una ulteriore diminuzione di energia dovuta alla perdita di una spira. Da qualche tempo su questo sito, http://target-tune.in è presente una molla costruita secondo le specifiche della stessa molla che equipaggia le Weihrauch HW 30S depotenziate per il mercato italiano. Sul sito è anche presente un kit completo, che ho deciso però di ignorare, in quanto le prove cronografiche, effettuate con un diabolo non specificato da 8 grani (circa 0,52 grammi), indicano uno sforamento occasionale rispetto ai 7,5 Joule previsti dalla legge italiana, che su questo punto è invece irremovibile. Se un pallino generico supera i 7,5 Joule, un JSB Exact potrebbe arrivare tranquillamente a 9 o oltre, e probabilmente anche un H&N supererebbe il limite. Per rimanere nei limiti della legge, o perlomeno dei regolamenti sportivi, saremmo costretti ad affidarci solo a diabolo Gamo o RWS, vanificando del tutto gli eventuali vantaggi derivanti dal cambio della molla. L'ideale sarebbe quello di riuscire ad avere una bella molla, correttamente intestata, che permetta di utilizzare con tranquillità un buon pallino domed, come il famoso JSB Exact, o in alternativa l'altrettanto ottimo H&N Field Target Trophy (escludendo il Barracuda match, troppo pesante), senza sforare il limite previsto dalla legge. Non è solo una questione di rimanere all'interno dei limiti legali, argomento a cui molti italiani sembrano essere decisamente poco sensibili, ma anche di poter partecipare a gare e competizioni senza correre il rischio di essere eliminati. La HW 30S è già di per se un'ottima carabina, con una molla adatta e un'ottica decente potrebbe competere con carabine più quotate. Il kit completo presenta un guidamolla e un top-hat di materiale sintetico protetti da rondelline di metallo sottili. Lo spessore di questi elementi è a mio avviso esagerato. Potrebbe essere interessante provare un mix, ottenuto con il kit per la carabina a piena potenza, unito alla molla per l'arma depotenziata, ma alla luce delle prove effettuate con la sola molla, temo che il limite dei 7,5 Joule verrebbe comunque superato.
Weihrauch HW 30S
Weihrauch HW 30S
Con questo spirito ho acquistato una di queste molle, per poterla testare. Il prezzo, d'altro canto è veramente molto contenuto; circa 11 € compresa la spedizione.
Weihrauch HW 30S
Ecco come si presenta la molla spedita, avvolta in una bustina di plastica trasparente.
Weihrauch HW 30S
Sembra ben fatta. Intestata da ambo i lati, con le estremità spianate.
Weihrauch HW 30S
Rispetto al ricambio originale si presenta leggermente più lunga. Il numero delle spire è giusto, come da catalogo. Il colore è leggermente più “bronzeo”. L'aspetto della molla indiana è decisamente migliore rispetto a quello della molla Weihrauch.
Arrivata la molla, apro la carabina, rimuovo ogni parte accessoria, come la camiciatura e una rondellina che avevo aggiunto per proteggere il fondo del pistone dal moncherino della molla originale, inserisco la molla indiana e faccio una prova. “Sbrrroooinggggggg”. La carabina fa un rumore tremendo, e vibra peggio di un cellulare. Di sicuro la molla è troppo rigida, ma è possibile che abbia solo bisogno di un rodaggio e di un allentamento della tensione. Il cronografo dice 7,8 Joule, con i JSB Exact. Un po' troppi, ma è risaputo che i JSB Exact sono un po' allegri con tutte le carabine; la mia Weihrauch 977, di serie, così come casa HW l'ha fatta, arrivava a 9 Joule, e solo dopo ripetuti aggiustamenti sono riuscito a tenerla a “energia di sicurezza”. Diciamo che con questi valori siamo nella media di un'arma lunga depotenziata italiana, e che con qualche ritocco la cosa potrebbe anche funzionare. Siccome non ho tempo e voglia per fare prove, rimando tutto, ripongo la molla dentro ad un cassetto e me la dimentico per un po'.
Weihrauch HW 30S
Weihrauch HW 30S
Dopo qualche mese la riprendo. Per prima cosa la monto, e la comprimo, e la lascio compressa per 3 giorni di fila. Quindi la scarico la lascio riposare un'altra giornata, e provo. Il rumore è sempre spiacevole, ma sembra un po' migliorato. L'energia non è calata, e supera leggermente il limite con i JSB, ma con tutti gli altri pallini è sempre ben al di sotto il limite di sicurezza dei 7 Joule (7,5 Joule è il limite legale). Inoltre, usando altri pallini, la carabina vibra un po' meno e non è così spiacevole da utilizzare. Bene, per il rumore non c'è problema, si risolverà con una bella camiciatura. Realizzo una doppia camiciatura in ottone, si veda l'articolo sullo smontaggio della HW 30S per i dettagli. Il rumore diventa accettabile, la vibrazione scompare, ma il rinculo diventa un po' spiacevole e troppo secco. Inoltre l'energia, anziché diminuire sale un poco. Probabilmente la causa è da ricercarsi nell'aumentato peso del pistone, per via della camiciatura metallica. Inaccettabile. Decido di realizzare una camiciatura in materiale sintetico, che se sufficientemente stretta, dovrebbe forse rallentare l'espansione della molla, e ridurre un po' l'energia oltre ad essere più leggera. Per realizzarla ho utilizzato una comune bottiglia vuota di alcool denaturato, in PE semitrasparente, dello spessore di 0,6 mm. Ho ritagliato due rettangoli a misura, e ho realizzato la doppia camicia che permetta di chiudere completamente il pistone, ma al contempo non interferisca con la leva di carica. Il risultato è stato più che accettabile. Rumore più pulito, rinculo secco ma piacevole, molto simile a come era in origine, ed energia leggermente più contenuta. Bene non rimane altro che effettuare una prova per vedere quale pallino utilizzare, sia dal punto di vista della precisione che dal punto di vista legale.
LA PROVA
La prova è stata fatta in appoggio, situazione che ho sempre ritenuto critica per la piccola HW 30S, la quale ha sempre prodotto inspiegabili flyer verso il basso. Come appoggio ho utilizzato una sacca riempita di pallini di polistrolo. Il bersaglio, di 5 cerchi da 45 mm, è stato posizionato a 25 metri. Anche la distanza è sempre stata critica per la piccola HW 30S, data l'energia ridotta. Fino a 20 metri, la HW 30S si è sempre comportata egregiamente, forse meglio della della WH 977, tanto per fare un paragone, ma a 25-30 metri la superiorità dell'arma più performante si fa evidente. Su ogni cerchio ho sparato 10 colpi, di 5 diversi tipi di pallino. Il colpi sono stati sparati con il Combro fissato in volata, il che potrebbe aver falsato le rosate prodotte. Ma visto che le condizioni erano le stesse per tutti i pallini, non mi sono posto il problema.
Weihrauch HW 30S
Dalle rosate si vede che ottimi risultati sono stati ottenuti dai JSB Exact e dagli Express, e questo non stupisce. La rosata più stretta e regolare sembra quella prodotta dagli H&N Field Target Trophy. Male gli RWS Superdome.
Weihrauch HW 30S
I JSB Exact hanno superato il limite, seppur di poco. Dal punto di vista legale è meglio non usarli, ma guardando le cose dal punto di vista sportivo, rientrano nei limiti imposti dai regolamenti. C'è da dire che il Combro misura la velocità alla bocca, mentre i cronografi più accurati vengono posizionati ad almeno 1 metro dalla volata, e quindi dovrebbero registrare un valore di velocità inferiore. Sarà da verificare dopo un certo rodaggio l'energia espressa da questi pallini. Lo sparo, tuttavia non è piacevolissimo; un po' ruvido.
Weihrauch HW 30S
Gli H&N Finale Match hanno espresso meno di 7 Joule. La precisione è buona, tenendo conto che sono a testa piatta. La carabina sembra apprezzare, non ha prodotto nessuna vibrazione o rumore spaicevole.
Weihrauch HW 30S
Solo poco più di 6 Joule per gli RWS Superdome. Pessima la precisione, ma la carabina li spara bene.
Weihrauch HW 30S
Gli H&N Field Target Trophy si sono rivelati perfetti. Precisi, sviluppano l'energia ideale. Il suono dello sparo è rotondo, il rinculo è piacevole e non ci sono vibrazioni.
Weihrauch HW 30S
Sebbene abbiano raggruppato ottimamente, i JSB Exact Express, sono stati, a mio avviso i meno graditi dall'arma. Lo sparo è spiacevole; brutto il rumore, ruvidissimo il rinculo e fastidiose le vibrazioni. Sviluppano quasi 8 Joule, quindi non si possono usare. Poco male, la carabina non li apprezza molto.
Dopo le prove ho deciso di utilizzare gli H&N Field Target Trophy per effettuare il rodaggio della molla. Il giorno seguente ho voluto sparare una cinquantina di colpi.
Weihrauch HW 30S
Weihrauch HW 30S
10 rosate, 5 colpi, partendo da freddo, uno dietro l'altro, utilizzando gli H&N Field Target Trophy.
A mio avviso si tratta di un ottimo risultato, paragonabile, e forse superiore a quello che ottengo di solito con la HW 977. Quando si leggono delle rosate come queste, bisogna tenere conto anche delle condizioni in cui sono state ottenute. In questo caso l'attrezzatura è stata del tutto dilettantistica; non sono un tiratore da Bench Rest, e l'appoggio che uso è un semplice sacchettone riempito, e non certo un rest professionale. I pallini non sono stati lavati, pesati, selezionati e lubrificati, ma pescati a caso dalla scatola. La canna della carabina non è stata trattata in alcun modo, non ho usato calciature speciali o contrappesi di alcun tipo per accordare la canna con il pallino. Non ho neppure fatto un minimo di riscaldamento! Tutto quello che ho fatto è stato di piazzare la molla nuova dentro la carabina, e di tenerla ferma con due pezzetti di plastica. Alcune di queste rosate, ottenute in maniera casuale, sono veramente ottime, ma in ogni caso come media il risultato è comunque degno di nota. Per il momento la nuova molla indiana è promossa, ma rimane in osservazione per quanto riguarda l'energia erogata. Se dopo un periodo di rodaggio i valori dovessero rimanere più o meno gli stessi, o ancora meglio, dovessero calare un poco, sarebbe perfetta per i miei scopi. Ritengo infatti un ricambio di questo genere si debba rivolgere a coloro che desiderano aumentare le prestazioni della propria arma, al fine di renderla più competitiva in previsione di partecipare a gare ed eventi, o anche per il puro divertimento, ma sempre nel rispetto delle regole. Il rispetto delle regole, in questo caso è fondamentale, se non altro per non venire squalificati a fine gara. Invece coloro che desiderano aumentare la potenza della propria arma, in barba alla legge, non hanno che l'imbarazzo della scelta, dal punto di vista commerciale.
Weihrauch HW 30S
La prova è stata fatta utilizzando l'ottica Nikko Stirling 4-12x44. Volendo utilizzare la piccola HW 30 S per gare di field target, è possibile montare in maniera del tutto soddisfacente una Nikko Stirling Nighteater 6-24x44, che in virtù della sua campana a “fetta di salame” può essere posizionata in maniera conveniente senza necessariamente costringere a fare equilibrismi con il collo, o ad allungare il calcio. In questa maniera, la piccola carabina, in abbinamento ad una molla più performante, potrebbe essere molto competitiva.
Weihrauch HW 30S
Weihrauch HW 30S
Weihrauch HW 30S
Weihrauch HW 30S
Weihrauch HW 30S
Weihrauch HW 30S
Sulla HW 30S è possibile montare senza grosse difficoltà una Nikko Stirling Nighteater 6-24x44, che con qualche ritocco alla torretta dell'alzo e con una ruota della parallasse maggiorata diventa molto adatta alla pratica del Field Target.
Alessandro (2011)

Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
9x21 Ricariche perfette
Shooting Chrony Beta
NightHigh Custom Hi-Power
Mercury Air 25 Super Charger Tactical
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
COMMENTI
Non si trattano argomenti riguardanti la caccia, neppure la caccia ai nocivi con armi ad aria compressa. Per questi argomenti esistono siti appositi, che li trattano in maniera seria e competente.
Non si trattano argmenti riguardo il potenziamento illegale di armi di libera vendita. Per cortesia non lasciate messaggi su questi argomenti o su altre pratiche illegali in Italia.
I messaggi riguardanti argomenti illegali o non graditi, verranno rimossi senza dare alcuna spiegazione.
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.

Commenti

Alessandro
22 Nov 2015, 12:39
Questo articolo ha 4 anni. A quanto ne so il sito in questione non vende più in Italia. Inoltre cercando di accedere si viene avvisati che il sito non possiede più un certificato di protezione valido. Per cui non sono andato oltre e non ho verificato se il sito è effettivamente ancora attivo oppure no.

A tuo rischio e pericolo, il sito è:

http://target-tune.in

Io lascerei perdere, tanto non è che la molla in questione abbia qualità superiori a quella di serie, è solamente intestata da ambo i lati.

ciao
Alessandro
Antonino
21 Nov 2015, 21:02
Sapreste dirmi un sito dove comprare la molla indiana per weihrauch 30s
Alessandro
17 Feb 2015, 14:27
Irroralo di wd 40 e prova picchettarlo du llato con una mazzetta di plastica. Dovrebbe venire via.
ciao
Seth
16 Feb 2015, 22:11
Arrivata l ottica (4,5-14x50) e...... spettacolo!!! Cosi mi son messo giu a smontare le mire standard..tolgo prima la mira che sta sul finale poi inizio rimuovere l altra ma a operazione riuscita mi accorgo che esattamente di fianco al buco per la vite, spunta fuori un piccolo perno (fastidiosissimo) che funge praticamente da "ferma leva" della placca di mira.. secondo te è possibile rimuoverlo? ho provato senza forzare ma sembra proprio saldo e credo che non venga via in nessun modo. Anche la tua ha questo perno? Però dalle foto mi pare di non vederlo

Ci tenevo a dirti che grazie a questo blog mi sto facendo una cultura e lo trovo completo in ogni suo aspetto.. grazie per il lavoro che stai facendo

Seth
Seth
12 Feb 2015, 20:18
Grazie mille del consiglio! Ma come mai mi sconsigli l'ottica illuminata?
Alessandro
12 Feb 2015, 08:19
Non ha molto senso montare ottiche grandi su carabine piccole. La 4,5x14 va bene. Io la prenderei senza reticolo illuminato.

Ciao
Alessandro
Seth
11 Feb 2015, 20:37
Ciao Alessandro, mi chiedevo se puo' andar bene secondo il tuo parere l ottica Nikko stirling airking 4.5-14x50 AO Illuminated. Che ne pensi? Mi piacerebbe montarci la Nighteater 6-24x44 ma è sprovvista di attacco mono pezzo (che mi interessa molto)non vorrei dover affrontare una spesa eccessiva per ordinarlo a parte
Alessandro
08 Feb 2015, 08:42
Full e depo sono la stessa molla solo tagliata con un numero diverso di spire. Non ti fissare con misure prese chissà quando e chissà da chi. Le molle sono pezzi meccanici con tolleranze industriali. Non sono pezzi di meccanica di precisione, sono pezzi grossolani. Anche nello stesso lotto non ci sono 2 molle uguali, figuriamoci se i lotti sono diversi. Persino le leve dello scatto sono tutte diverse!

La meccanica non è la farmaceutica, pretendere di affermare che due molle sono diverse perché differiscono per una manciata di centesimi di millimetro, senza neppure sapere come quando e da chi sono state misurate, è del tutto aleatorio. Le due molle sono fatte dalla stessa azienda con lo stesso filo, per cui sono uguali, per quanto lo permettono le tolleranze costruttive.

Comprare la full e tagliarla non ha senso, non se ti vendono già la molla tagliata.

Ciao
Alessandro
Giuseppe
07 Feb 2015, 23:29
molla depotenziata
Lunghezza 165 mm;
Diametro interno 12,35 mm;
Diametro esterno 18,13 mm;
Numero spire 22,5
Spessore spira 2,74 mm.

molla potenziata
Lunghezza 230 mm;
Diametro interno 13,04 mm;
Diametro esterno 18,49 mm;
Numero spire 28
Spessore spira 2,68mm.

queste le misure, forse hai ragione, l'unica cosa che conviene acquistare quella potenziata e tagliarla per il diametro esterno maggiore e forse non necessita di camicia, la spira è minore di diametro
Alessandro
07 Feb 2015, 15:37
A quanto mi risulta depo e full montano la stessa molla, solo di lunghezze diverse. tagliare la full ha poco senso, visto che si può comprare la molla depo già pronta.

Il senso di usare una molla diversa è quello di montare una molla di qualità superiore (si spera), visto che le vecchie molle della HW 30 duravano poco. Oggi, a quanto pare il problema non c'é più.

ciao
Alessandro
Giuseppe
07 Feb 2015, 14:06
Salve, visto che si parla di tagliare la molla della diana per montarla nella HW 30, non sarebbe meglio comprare una molla weinrauch potenziata e tagliare le spire da 28 a 23 visto che lo spessore delle spire è maggiore rispetto alla molla depotenziata e così rimanere nella legalità, qualcuno l'ha provata questo tipo di molla
Alessandro
08 Mag 2014, 07:30
Cito testualmente:

"Arrivata la molla, apro la carabina, rimuovo ogni parte accessoria, come la camiciatura e una rondellina che avevo aggiunto per proteggere il fondo del pistone dal moncherino della molla originale, inserisco la molla indiana e faccio una prova. “Sbrrroooinggggggg”. La carabina fa un rumore tremendo, e vibra peggio di un cellulare."

"Dopo qualche mese la riprendo."

La molla indiana, così come è non va bene, e bisogna lavorarci su, e fare parecchie prove. Il che significa perderci tempo, e avere qualche minimo strumento per fare delle misurazioni e confronti. Si parla di mesi, durante i quali smonti la carabina, fai la modifica, poi devi provarla, cronografarla. Magari piove, e passa una settimana prima di riuscire a provarla, e per provarla bene devi ogni volta sparare almeno 2 o 300 colpi, minimo. Poi la rismonti, modifichi e fai le prove. Forse non si capisce dal singolo articolo, perché l'articolo si legge in 10 minuti, ma ci vogliono mesi.

Dopo di che, ho ottenuto un ottimo risultato, ma ci ho lavorato anche dopo aver scritto l'articolo, perché c'è sempre qualcosa da aggiustare un po'.

Se leggi gli interventi di Pasquale, vedrai che anche lui ci ha dovuto lavorare parecchio, per trovare il giusto sistema.

All'epoca in cui ho scritto l'articolo, molte HW30S avevano questo problema di calo della potenza, ma non tutte. Era un problema evidente, non serviva il cronografo, perché i pallini uscivano pianissimo, tanto che era possibile vederli a occhio nudo.

Adesso la Weihrauch monta delle molle migliori, e il problema è molto più circoscritto.

Tu dici che occorre necessariamente camiciare la molla originale. A parte che è solo consigliato, ma non necessario, perché credo che la carabina spari bene anche così come è. Ma per fare funzionare la molla indiana, di camiciature ce ne vogliono 2. Ed è complicato, perché 2 camiciature di metallo sono troppo pesanti, e di plastica non stanno ferme, e bisogna trovare il modo di bloccarle.

E comunque si parlava della vecchia molla tranciata della Weihrauch, che oggi per fortuna hanno abbandonato.

Non fraindendermi, hai fatto benissimo a smontare la carabina, intanto ci prendi la mano, e secondo me dovresti fare una camiciatura in ottone, con un canotto idraulico (lascia perdere i lamierini delle lattine, non serve a nulla una camiciatura così). Come molla lascia quella che c'è, poi se dovessi vedere che cala la potenza, allora la cambi.

Poi ovviamente, nulla ti vieta di iniziare a lavorarci su, con pazienza e tempo.

ciao
Alessandro
Andrea
08 Mag 2014, 00:42
Non capisco come mai siamo passati dal dire che la molla di serie non è molto buona e si usura facilmente e che la molla indiana dà ottimi risultati, a dire che invece la molla indiana non è affatto buona e che è meglio la molla originale weihrauch, nonostante dopo un po' si smolli e che necessita di camiciatura.
Io non ho un cronografo, quindi non posso sapere se la mia carabina sta perdendo di potenza. La uso raramente e dentro casa, non la uso per competizioni. E non ho intenzione di cambiarle la molla con una fuori legge. Detto questo c'è qualcosa di utile che possa fare? Effettivamente la Vortek è fuori legge, quindi nulla di fatto.
Alessandro
07 Mag 2014, 18:24
Scusa la domanda, ma la molla originale, sei sicuro che sia da sostituire?. No, perché se funziona bene, è meglio l'originale piuttosto che quella indiana.

Se tu avessi sostituito la molla originale con quella indiana senza fare nient'altro, avresti avuto una carabina che sparava malissimo. Questo è scritto nell'articolo. Oltretutto quando ho scritto l'articolo, la molla della Weihrauch era tranciata di netto, ma adesso è ben intestata, a quanto mi dicono. Non vedo perché montare una molla più scadente di quella originale, anche se leggermente più potente. Potenza che poi dobbiamo abbassare in qualche maniera per restare in regola con la legge.

Comunque, se tagli la molla la devi "pareggiare", ovvero devi intestare la parte troncata, appiattirla e lucidarla. Un'operazione piuttosto banale, ma che nasconde delle insidie. Innanzitutto devi avere un cannello per scaldare la prima spira, ma senza scaldare altro. Ci sono dei trucchi, come quello di usare una pinza a becco che blocca il calore. Il cannello inoltre deve essere abbastanza piccolo, proprio per non scaldare tutta la molla, ma fare diventare rosso il metallo solo dove serve.

Oppure aggiusti un po' il moncone e lo metti dalla parte del pistone, con una rondellina in acciaio sotto (un rasamento in acciaio, non una rondella in ferro, lo trovi in ferramenta).

Poi ovviamente ci vuole un cronografo. E' fondamentale, se vuoi restare nell'ambito della legge. Si perché è assurdo non rispettare il limite, magari per mezzo joule. Basta una rondellina, o mezza spira in più, soprattutto con le molle non originali, per superare il limite dei 7,5 joule. Allora tanto vale montare la molla full, e arrivare a 10 joule, tanto il reato è il medesimo. Occhio, non ti sto consigliando di montare la molla full, ma ma proprio il contrario, se non ha un cronografo, di rimontare la molla originale, o un ricambio originale.

ciao
Alessandro
mikele
06 Mag 2014, 22:37
Grazie della dritta che hai dato al mio ononimo, ma una piccola domanda da inesperto , la molla della diana f21 se la tagliamo a 23 spire quanto hai detto tu insomma , resta superiore ugualmente oppure rischiamo solo di fare danni al pistoncino visto che tagliarla non la rende pari come la costruzione originale ? E poi , e quindi otteniamo anche una notevole perdita di potenza che ci porta poi ad avere la stessa potenza della vecchia weihrauch ? Scusa ma sono neofita e non me ne intendo anzi speriamo anche di saperla rimontare visto che l' ho gia smontata sapendo di poterla acquistare sul quel sito idiota indiano che non spedisce piu in Italia.
Alessandro
06 Mag 2014, 19:49
Il produttore del kit dichiara 9 piedi per libbra, che sono più di 12 joule. I clienti dicono 7 (9,5 joule) massimo 8 piedi per libbra (10,9 joule). La legge italiana dice non più di 7,5 joule, non parla di m/s.

Se non riesci a comprare la molla indiana, non mi pare un dramma. Non è che sia questo granché. Se non ti piace la molla Weihrauch, puoi usare quella della Diana F21 e tagliarla in modo che rimangano 23 spire, come ha fatto Pasquale.

ciao
Alessandro
mikele
02 Mag 2014, 16:48
ciao alessandro io sono andato sul sito indiano per l0 acquisto della molla per la hw30s ma l' acquisto non e possibile per l'0 italia sapresti aiutarmi ?
Andrea
30 Apr 2014, 17:53
Strano, perché vedendo i test effettuati con quella mod (su youtube) la velocità dei pallini era sui 190m/s, in linea con una carabina di libera vendita.
Alessandro
30 Apr 2014, 16:38
Quel kit è per carabine full power.
Andrea
30 Apr 2014, 14:01
Qualcuno sa dirmi se il kit Vortek PG2 ha prestazioni analoghe? Il sito del kit dell'India al momento non effettua più ordini.
Alessandro
10 Apr 2014, 18:25
Quel tipo di morsetto si chiama "sergente" (nel caso dovessi comprarlo) ed in effetti è spesso utilizzato come base per fare i compressori per le molle.
Pasquale
10 Apr 2014, 17:32
Grazie Alessandro,ai prossimi aggiornamenti.

Per comprimere le molle,in genere ,
so che ci vorrebbe un compressore.
Ma si potrebbe usare un piccolo morsetto con la vite.
tipo questo ma più piccolo
https://www.google.it/#q=morsetto
da agganciare al vano "culotta"della canna e spinga il blocco d'azione.
ci proverò anch'io.
buon divertimento
Pasquale
Alessandro
10 Apr 2014, 14:39
Ho letto con molto interesse i tuoi esperimenti. Io ho messo una camiciatura doppia, con uno strato di plastica e uno di ottone ricavato dal solito canotto idraulico. Vale la pena di provare.

Ciao
Alessandro
pasquale
09 Apr 2014, 21:54
Scusate gli errori..
Alessandro un'ultim modifica.
8l calcio dopo aver montato l'ottica da te consigliata la nikko 4x12x 42
Ho messo un distanziale tra il calcio e supporto finale in gomma, di 2 cm
In legno verniciato ovviamente sagomato r sembra parte integrante, la funzionalità?
All'imbracciata migliora la visione con l'ottica.
Buona serata a tutti
pasquale
09 Apr 2014, 21:33
Attenzione a chi legge la modica, hw 30 s con la molla della Diana,
SpSe non avete dimestichezza con la meccanica vi consiglio l'aiuto di una persona competente.
La difficoltà maggiore e cye la molla rimane lunga , ho utilizzato una pinza con i becchi coperti da un tubetto di gomma per non rovinare il supporto posteriore e rimettere iGrazie e il pistone grilletto, seguendo poi le istruzioni di Alessandro mettete un punteruolo da 3mm nei fori poi mettete la vite con MOLTA ATTENZIONE rschiate di .
Grazie Alessandro per i tuoi consigli.
Sfilettare e sono guai.
Pasquale
09 Apr 2014, 19:37
ti metto le prove,ho anche comprato il CB 625 K4 e ho fatto le prove ,
sono dentro le <7,5 sforando con gli straton.
molla installata
Molla inferiore ai 7,5 joule, originale Diana
Diana, adatta alle seguenti carabine Depo:21 - 24 - 26 - 28.
Dimensioni (tolleranza +/- da 0,1 a 1mm) :
Lunghezza 228,5mm;
Diametro interno 12,69mm;
Diametro esterno 18,24mm;
SPESSORE spira 2,76 mm
Numero spire 31 numero spire ridimensionate a 24
in questa prova ho eseguito una camiciatura alla molla,diam 61x55 ricavata dalla bott.di amuchina
la tua e di 81x55.
lo sparo è migliorato tantissimo,il rumore al minimo,e aumenta la potenza di 0,5 joule circa molto precisa.
la molla e stata montata con la parte tagliata verso il grilletto.di proposito x non rovinare sopra


prove potenza PESO M/s
JOULE M/S JOULE M/S JOULE M/S JOULE
prova 1 7,5 prova 2 7,5 prova 3 7,5 prova 4 7,5
J S B STRATON 0,535 s l 168 7,62 171,2 7,91 170,1 7,81 168,3 7,64
J S B EXPRESS 0,51 ok 161,6 7,16 169,1 7,45 172,3 7,56
J S B EXACT 0,547 ok 160,7 7,1 162,6 7,26 158,6 6,93
J S B HEAVY 0,67 ok 144,1 6,96 144,1 6,96 139,9 6,52
RWS HOBBI 0,45 ok 157 5,54 161,3 5,89 156,4 5,5
RWS CLUB 0,45 ok 156,4 5,5 157,2 5,56
GAMO MATCH 0,5 ok 159,2 6,33 158,2 6,25 154,3 5,99
MASTER POINT 0,49 ok 144,8 5,24 166,9 6,96 151,7 5,79

spero ci capisci un era su un foglio di Excel
ciao pasquale
Alessandro
16 Mar 2014, 16:31
Mi pare che tu abbia fatto un ottimo lavoro.

ciao
Alessandro
pasquale
15 Mar 2014, 19:12
ti ricordi il msg del 22 gennaio?
operazione eseguita e sono soddisfatto.
'operazione è stata semplicissima, ho tagliato la molla come l'originale,
Tu hai spiegato talmente bene come sostituire la molla,che anche un "bambino" ci riuscirebbe Bravo!
da 28 spire l'ho tagliata a 23 spire,
il risultato è sorprendente!non credo di aver superato il limite di 7,5 perché ho provato il tiro con le stesse modalità con la molla originale,tipo 25 mt ok con la diana idem ma più silezionsa ..non la senti proprio sembrA che abbia messo il silenziatore. però il tiro mi sembra un pelino più lungo. prima con la molla originale vecchia,sostituita dall'armaiolo faceva SBROOONGG.
serwebe bello se tu la provassi e metteresti le prove
pasquale
22 Gen 2014, 19:24
probabilmente hai ragione,ma non era così,forse sbagliando la prima volta non mi ha più permesso di schegliere il tipo di pagamento, che sfigato,pazienza.
però Ti stupisco! e tutto da verificare ho acquisto da ferraioli proprio oggi.
la molla della Diana depo 21-24-26 ecc
vai a confrontare le misure,sono simili a quelle della molla indiana e hw 30 s,la differenza sta nella lunghezza,
Ma Noi la tagliamo a 22 spire e il gioco e fatto dovremmo rientrare nei 7,5
non ho da controllare,ma spero di farlo,Magari x tua esperienza Ti stimolo,quando la monto poi Ti farò sapere ,
Cordiali Saluti
Pasquale
Grande Alessandro!
Alessandro
21 Gen 2014, 20:37
Hai letto e guardato l'immagine in questa pagina?

http://target-tune.in/international/pages/Shipping-%26-Payment.html

Immagino che tu possa aver sbagliato a selezionare il sistema di pagamento.

ciao
Alessandro
Pasquale
21 Gen 2014, 15:40
Ciao Alessandro,e poco che ti seguo..da circa otto mesi,ho acquistato la hw 30 s
lasciando i preliminari,Sei il Massimo.
volevo comprare la molla indiana ma non ci riesco,credevo di essere imbranato e ho chiesto aiuto ad un ragazzo esperto di Pc ma quando arriviamo alla voce di pagamento ci dice di aspettare la mail di amministratore e non ci permette di continuare.insomma facciamo tuuto bene ma ...dove sbagliamo?o han bloccato le vendite in Italia?
grazie x la risposta
Alessandro
21 Gen 2013, 19:10
Non lo so. Qualcuno ha avuto il problema, qualcuno no, e la stragrande amggioranza della gente non ci ha mai fatto caso.

E' all'incirca quello che ci si deve aspettare quando si acquista una carabina a piena potenza. Perché tutte le carabine piccole sono in pratica a piena potenza, e la perdita di energia della molla di serie è un fatto assolutamente inevitabile. Lo sanno ad esempio i possessori della mitica Diana 52, che quasi tutti montano uno dei vari kit, per avere la potenza effettiva che c'é da aspettarsi da quella mitica carabina.

In questo caso l'energia dela mia è calata intorno a 6 joule, ma se uno non ha il cronografo non se ne accorge. Volendo sfruttare al massimo la distanza utile di tiro, perché la carabina è molto procisa, ho deciso di montare una molla alternativa, che ha le stesse caratterisitiche di quella originale. Con la molla indiana e una buona camiciatura la carabina sta sui 7,5 joule da, non so, 2 anni? Se uno non ci fa niente si stabilizza sui 6 joule. Ma non sono molte le carabine depotenziate che arrivano a 6 joule, e di sicuro non quelle piccole.

ciao
Alessandro
ange
21 Gen 2013, 16:52
Possibile che una ditta si debba rovinare la reputazione per una molla di una carabina che ha un costo così irrisorio.... Ad oggi,ti risulta che alla Hw 30s,sia stata modificata la molla in questione? Ci avevo fatto un pensiero all'acquisto di questa depotenziata,ora rimango perplesso... Saluti e magari un tuo parere in merito.
Alessandro
27 Mar 2012, 06:52
La molla per la tua carabina dovrebbe essere la Tipo C.

Le molle originali Gamo sono 5 e sono denominate con delle lettere dalla A alla F. Almeno per quanto mi risulta.

Per quanto riguarda la molla adatta, o il kit completo, lo dovresti chiedere direttamente a loro. Su sito c'é scritto che una di queste molle è adatta a molte Gamo con meno di 7,5 Joule. Quindi le altre due molle sono da escludersi a priori.
carmelo1557
27 Mar 2012, 00:13
ho una gamo 610 f depo volevo sapere se dal sito indiano il gamo crosman-kit è adatto per la mia gamo per togliere l'aberrante plasticozzo dove si insedia la molla e quale tipo di molla devo richiedre per la gamo sopra specificata visto che nel sito indiano per la gamo ve ne sono tre tipi. grazie anticipatamente del vostro aiuto
Giordano
10 Feb 2012, 13:28
ciao Alessandro
sto cercando di acquistare una carabina CO2 WALTHER URMEX Level Action Long, ma sembra introvabile (tranne che su un sito Polacco!!!): Hai qualche idea??

grazie, complimenti e cordiali saluti

Giordano - Trento
Einar Paul
10 Set 2011, 09:21
Non posso fare altro che ringraziarti per l'impegno e la disponibilità con cui hai formulato la risposta, ricca come al solito di spunti assolutamente interessanti.

Anche secondo me potrebbe trattarsi di un problema generato dal rest, non sufficientemente "morbido" per attenuare il movimento dell'arma durante la traslazione del pistone. Una carabina AC ha un comportamento molto diverso da un PSG1 camerato per il 30-06, nonostante quest'ultimo sia in grado di fracassare la spalla di un tiratore inesperto.

Proverò anch'io a rivedere la struttura dei miei rest, interponendo alla forcella anteriore un sacchetto pieno di polistirolo, così da assecondare i movimenti della carabina senza contrastarli, in modo da evitare un probabile disassamento della canna al momento dello sparo.

Grazie ancora per la disponibilità e i suggerimenti!

Einar
Alessandro
09 Set 2011, 18:19
Storicamente il problema dell'utilizzo dell'ottica con le break barrel è sempre stato appunto quello del perfetto allineamento della canna tiro dopo tiro, come hai intuito anche tu stesso. Credo che con le moderne carabine, però questo fenomeno dovrebbe essere di molto ridimensionato, perché le macchine a controllo numerico permettono tolleranze molto strette, e personalmente non ho mai notato giochi strani della bascula della HW 30S.

Secondo me accade tutto durante il tiro.
Di preciso non so che cosa possa accadere durante il tiro, ma mi sono fatto una mia idea, anche se non so possa essere giusta. Se guardi su queste pagine ci sono due delle mie ultime prove di pallini:

http://airgunz.altervista.org/Diaboli/JSB_S100.php

http://airgunz.altervista.org/Diaboli/JSB_Killfield.php

come vedi niente flyer verso il basso.

I flyer si verificavano solo sparando in appoggio. Ho pensato che sparando, quando la carabina rincula allindietro, si solleva facendo perno sulla spalla (rilevamento). Ma siccome è una springer, ad un certo punto, il picco di pressione ferma di colpo il pistone, e si ha un rinculo in avanti. Quindi la carabina che si era sollevata, sempre ruotando sulla spalla si abbassa di colpo sul rest, e se il rest è troppo rigido, la bascula chiusa dalla biglia d'acciaio si apre. E tutto questo, il rinculo all'indietro, e il successivo contraccolpo in avanti, avviene come sappiamo, prima ancora che il pallino lasci la culatta, per cui percorre l'intero tragitto all'interno della canna con la bascula leggermente aperta.

Prima di tutto, ho pensato, niente grasso sulla biglia. So di aver scritto che se diventava troppo dura si poteva mettere un po' di grasso, ma probabilmente non è una buona idea. Poi ho agito sul rest: ho comprato un rest anteriore della Caldwell, dopo averne visto uno dal "vivo" e capito che aveva delle potenzialità interessanti per quello che volevo ottenere. Lo si vede bene qui.

http://airgunz.altervista.org/
Air_Arms_S400_Classic/Prova_Costanza_S400.php

Vanno bene anche le sacche da tiro, anche se i miglioramenti più evidenti li ho ottenuto con il rest, che ovviamente ha subito delle modifiche.
L'idea era di rendere il rest più morbido possibile, per assorbire l'eventuale colpo che fa aprire la bascula, e allo stesso tempo che accompagni la carabina nei suoi movimenti indietro e avanti. So che sono cose risapute, ma quando dico morbido, intendo un rest veramente morbidissimo, ma che contemporaneamente non "sparisca" e non perda consistenza sotto il peso dell'arma. Cosa che non è facile ottenere: un normale cuscino "spancia" troppo e non è affatto morbido quanto serve, e non ha una forma adatta a contenere l'astina. Un rest o una sacca da tiro, con qualcosa vanno riempiti, e quasi sempre o diventano troppo rigidi, oppure se troppo vuoti, spanciano e non contengono la calciatura.
Ho deciso di non percorrere la strada della massima scorrevolezza, da molti considerata come risolutiva, perché secondo me è meglio che il rest assecondi e accompagni il movimento, piuttosto che lasciare libera la carabina del tutto. Però la finta pelle del cuscino anteriore era troppo grippante per i miei gusti e l'ho ricoperta di stoffa. Per quanto riguarda il movimento, il cuscino è fissato di suo tramite due striscie di velcro, che gli permettono un paio di centimetri di ecursione in avanti e in indietro.
Per la morbidezza i cuscini del rest anteriore e posteriore sono stati svuotati dei loro riempimenti originali, troppo rigidi, e sostituiti con delle palline di polistirolo sfuso, ad uso edilizio. Lo stesso polistirolo che si usa per riempire i cuscini da Field Target. Io ne avevo comprato un sacco proprio per riempire il cuscino.

Il materiale lo puoi vedere qui:

http://airgunz.altervista.org/
Consigli_e_Idee/Idee_Utili.php#cuscino

Ho fatto qualche prova per trovare il riempimento ideale. Le palline di polistirolo, non solo sono morbide, ma a mio avviso creano degli strati che scorrono l'uno sull'altro, sfruttando il rotolamento delle sferette. Per cui i cuscini si deformano indietro e avanti a seguire la reazione della carabina, ma non spanciano verso il basso.

L'idea mi è venuta osservando questo video:

http://www.youtube.com/watch?
v=mmLoNqOEJnk&feature=player_embedded

nel quale l'autore spara usando il cuscino da field target come appoggio.

Ho provato pure io e ho ottenuto risultati incoraggianti, quindi ho fatto numerose prove con cuscini autocostriti, fino ad arrivare ad acquistare il mio attuale rest che mi sta dando ottimi risultati.

Il cuscino posteriore serve sia come riferimento per appoggiare la carabina sempre nello stesso punto, avendolo ancorato al cuscino anteriore attraverso una bandella di cordura, sia ad evitare di appoggiare la carabina alla spalla in modo da ridure al minimo il rilevamento verso l'alto.

Per finire, il rest ha un perno filettato che lo blocca, perno che a mio avviso va lasciato svitato per permettere all'astina di posizionare il rest alla giusta angolazione necessaria al tiro, e non viceversa.

Non so se veramente la carabina possa aprirsi leggermente durante il tiro, devo dire che qualche dubbio lo ho anche io, ma di sicuro usando questo sistema le rosate si sono ridotte e di parecchio e i flyer sono scomparsi.
Einar Paul
09 Set 2011, 11:34
Ciao Alessandro, davvero tanti complimenti per il sito, eccellente esempio di passione e competenza. Le recensioni delle tue armi sono quanto di meglio ho potuto reperire nel Web, poichè sono frutto di appassionate e lunghissime sessioni di tiro.
Ho sparato per tanti anni con ex-ordinanza e con fucili da sniper sia militari che civili (da 100 a 500 metri) e solo da poco mi sono avvicinato alle "depo", per poter continuare a praticare il mio hobby anche nel giardino di casa. Ho già una discreta collezione di carabine, tra cui svettano una HW 77 ed una HW 30S.
Con la 30S, con munizionamento RWS (gli JSB sono in ordine da tempo immemorabile) Meisterkugeln, R10 Match, Superdome, ma anche con H&N Match, anch'io sono incappato in qualche flyer, sempre in basso, e sempre con ottica. Montando mire metalliche, invece, non ho mai avuto colpi bassi. Potrebbe essere un problema di non perfetto accoppiamento tra canna e culatta? Ciò spiegherebbe la costanza dei tiri con mira metallica, che come si sa è montata interamente sul tratto di canna basculante e non subisce le influenze di una chiusura imperfetta.
Inutile dire che con l'altra HW, a canna fissa, questo problema non si è mai verificato.
Mi farebbe molto piacere avere un tuo parere in merito.

Con profonda stima,
Einar Paul.
Pansung
10 Ago 2011, 08:42
Seal -->

http://target-tune.in/international/products/SEAL-for-Weihrauch-25mm-for-HW 30-R7-.html
Alessandro
17 Giu 2011, 17:18
No, o perlomeno non troppo. Dover dare un po' di aggiustamento è sempre possibile.
nik
17 Giu 2011, 16:12
help
se sposto l'ottica in avanti o indietro sulla scina devo regolare di nuovo l'alzo e la deriva?
NIK
14 Giu 2011, 19:18
FINALMENTE HO PROVATO JSB CHE HANNO FATTO UN BEL BUCONE NELLA SCATOLA DI CUI PRIMA. A MIO PARERE PER LA MIA CARABINA VANNO MEGLIO I 4.51 SEMBRA CHE ABBIANO UNA MAGGIORE FORZA DI PENETRAZIONE
GRAZIE DI TUTTO ED ALLA PROSSIMA
nik
10 Giu 2011, 18:47
grazie per i consigli.Sto aspettando che mi mandino i pallini jsb testa tonda 4,51 e4,52 perche' a campobasso purtroppo non si trovano: Li provero' e ti faro' sapere.grazie ancora nik
Alessandro
10 Giu 2011, 17:06
Puoi notare che un’automobile ha le lamiere della carrozzeria piegate in alcuni punti. La piegatura aumenta la rigidità della lamiera dove serve maggiore rigidità, ad esempio dove ci sono i finestrini. Noterai che le auto con ampie superfici vetrate sono anche le più squadrate e spigolose nelle linee. Quando spari alla lamiera non solo la fori, ma nei dintorni del foro si formano piegature e ammaccature. Il primo colpo trova la superficie liscia, quindi più debole, ed è facile che la fori, ma dopo il barattolino si piega, e i successivi colpi incontrano una lamiera più rigida e difficile da forare.

I pallini Norica a testa piatta non sono molto buoni, e non bucano granché. Inoltre, essendo approssimativi nella costruzione è facile che si destabilizzino durante il volo e che impattino in maniera irregolare.

Tanto per rispondere alla tua prima domanda, se ancora usi i pallini Norica non ti serve nessun Kit. Andando per gradi, la prima accuratizzazione della carabina la devi fare scegliendo il pallino adatto. Usando un pallino di qualità come il JSB Exact dimezzerai ed oltre la rosata, e vedrai che farai un grosso buco al centro della scatolina, perché i colpi finiranno tutti al centro. Ti sembrerà di sparare con un’altra arma. Dopodiché, quando non riuscirai a migliorare le tue rosate perché avrai raggiunto il limite della carabina, allora avrà senso fare degli interventi meccanici come montare un sistema di mira più efficiente e dopo montare anche un kit. Insomma, bisogna fare le cose per gradi.
nik
10 Giu 2011, 09:25
grazie per la risposta.Ti sottopongo ora il seguente test per sapere cosa ne pensi della mia carabuna hw 77k
BERSAGLIO A 28 METRI costituito dallo scatolo e dal suo coperchio dei pallini da 500 a testa piatta marca norica : tiro in appoggio ottica adeguata.Il bersagliocentrato 5// presenta profonde ammaccature ed una sola bucatura.COME MAI UN SOLO BUCO ? Da cosa puo' dipendere , grazie nik
Alessandro
08 Giu 2011, 19:23
Io ho montato quello di Ferraioli. E' costruito su misura con la molla, infatti il guidamolla e il top hat non si sfilano, a meno di non voler rovinare tutto l'insieme. La molla di ricambio da 21 Euro per depotenziata è identica a quella che c'é dentro adesso alla carabina, a parte il fatto che è verniciata di verde in fondo. Di per se la molla troncata non da problemi sulla HW 77. Il montaggio di un kit porta benefici, ma non stravolgimenti, e questi benefici si apprezzano in base alle capacità che ha raggiunto il tiratore. Se ad esempio usi la carabina con le mire metalliche per tirare ai barattoli, montare il kit non aggiunge nulla, se non forse del peso in più. Se invece ti piace tirare di precisione con l'ottica da 25 metri, allora la rosata e la costanza migliorano progressivamente.
nik
08 Giu 2011, 15:18
grazie alessandro. cosa mi consigli per la molla? sostituirla con un intestata e se si con quale. e poi sostituire solo la molla oppure acquistare un kit completo? ne ho visto uno della ferraioli ma costa 110 euro. la sola molla 21 .dammi un consigliuo pfv
grazie nik
Alessandro
07 Giu 2011, 21:22
Se è depotenziata quasi sicuramente no, se è a piena potenza quasi sicuramente si.
I JSB Exact da 4,51 mm sono ottimi su questa carabina. Dovresti provare anche i 4,52 e sceglierte quelli che vanno meglio.

ciao
nik
07 Giu 2011, 19:00
ciao sono nuovo
ho comperato una hw 77k vorrei sapere se sai se ha la molla intestata bene ese posso usare i pallini jsb exact calibro 4,51
PAOLO
31 Mag 2011, 18:44
COMPLIMENTI,LA TIENI SEMPRE LUCIDISSIMA.
CIAO
Alessandro
31 Mag 2011, 18:03
Ho solo messo uno spessore di plastica bianca tra calcio e calciolo, per impreziosire un po' il calcio. Per il resto è tutto come era in origine.
PAOLO
31 Mag 2011, 15:01
CIAO ALESSANDRO VOLEVO CHIEDERTI 2 COSE:HAI RIVERNICIATO HW30S? HAI CAMBIATO IL CALCIOLO DI GOMMA?
*Nome:
Email:
Notifica di nuovi commenti a questo articolo
Nascondi la mia email
*Commento:
 
 
Powered by Scriptsmill Comments Script
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.
 
 
 
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z