AirGun Zeta
 
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 

LA PULIZIA DELLA CANNA NELL'ARIA COMPRESSA

Feltrini di pulizia e “Pull Through”
Pull through letteralmente significa "tirare attraverso" ed è una delle tecniche di pulizia della canna di un'arma più utilizzata. Vediamo in cosa consiste e come realizzare una pulizia accurata dell'anima della canna anche in presenza di armi a canna fissa e terminale di volata.
Precedente  
Il sistema pull through ottenuto mediante l'utilizzo di un filo da pesca, sebbene efficace, non è sempre molto pratico; è difficile far passare il filo sottile lungo la canna, ed è molto facile che una volta riposto, il filo si attorcigli su se stesso, costringendoci, di fatto, ad utilizzare ogni volta un pezzo di filo nuovo. Personalmente ho reso definitivo e pratico questo sistema, utilizzando una guaina di un filo elettrico. E' sufficiente procurarsi uno spezzone di filo elettrico di scarto, e tirare via il conduttore interno. Quindi fare passare le estremità del filo da pesca all'interno della guaina in modo che dalla parte opposta spunti solamente un piccolo cappio lungo un paio di centimetri, ed annodare le estremità opposte.
La pulizia della canna
Il filo da pesca all'interno della guaina di gomma, ricavata da un filo elettrico di scarto.
La pulizia della canna
In questo modo è più facile far passare il filo all'interno della culatta. In questo caso l'arma è una Air Arms S400 Classic PCP.
La pulizia della canna
Si tira il filo dalla volata.
La pulizia della canna
Si inserisce la pezzuola all'interno del cappio formato dalla lunghezza in eccesso del filo da pesca.
La pulizia della canna
Quindi si tira dalla parte opposta lungo la canna.
La pulizia della canna
La pulizia della canna
Fino a farlo uscire dalla volata.
Come si può notare dalle foto, la S400 Classic ha un piccolo tromboncino in prossimità della volata. Si tratta di un terminale molto piccolo, cavo, all'interno del quale ben difficilmente il filo, la pezzuola o un feltrino potranno incastrasi. Inoltre il terminale è facilmente rimovibile. Non sempre si è così fortunati; a volte il terminale in volata è piuttosto grande, cavo o peggio dotato di camere, ed è fisso.
Il caso più difficile:
E' il caso della HW 977, che ha un tromboncino cavo in volata di generose dimensioni. Chiunque abbia provato a far passare un feltrino lungo la canna avrà poi avuto grosse difficoltà a farlo uscire fuori dalla volata. Analogo caso è quello della Air Arms TX 200 e di molte armi con canna intubata. La Air Arms è dotata di un vero e proprio silenziatore integrato dotato di camere intermedie, in grado di trattenere qualunque oggetto venga spinto dalla culatta verso la volata. Per risolvere questo problema occorre quello che in gergo viene chiamato “guidabacchetta”. Si tratta di un piccolo tubo che si applica alla volata della armi, e che ha il compito di guidare l'inserimento della bacchetta all'interno della bocca dell'arma, allo scopo di preservare la corona del vivo di volata. In effetti l'utilizzo di uno scovolo o di una bacchetta di pulizia è sempre sconsigliato, anche utilizzando il guidabacchetta, ma a volte non esistono alternative. In questo caso possiamo usare il guidabacchetta per lo scopo contrario, ovvero quello di guidare il filo, il feltrino o la pezzuola fuori dalla volata, e non dentro. Dove trovare un guidabacchetta del giusto calibro? Molto semplice, da McDonalds, ad esempio. Dopo aver mangiato il panino e bevuto la bibita, conservate la cannuccia, ed ecco un perfetto guidabacchetta per il calibro 4,5.
La pulizia della canna
Una comune cannuccia di MCDonalds si adatta perfettamente alla volata della HW 977.
La pulizia della canna
La si inserisce all'interno della bocca del tromboncino, fino a raggiungere il vivo di volata.
La pulizia della canna
Quindi la si taglia a metà per renderne un po' più comodo l'utilizzo.
La pulizia della canna
Con un pezzo di nastro adesivo si fa uno spessore che impedisca che possa scivolare via troppo facilmente durante l'operazione di pulizia.
Un'altra difficoltà che si incontra nella pulizia della canna di un'arma tipo la HW 977 o la Air Arms TX200 è che queste hanno la canna fissa. Se è molto facile far passare una bacchetta, o un filo attraverso la canna di una break barrel, passando dalla culatta, non si può dire altrettanto per quello che riguarda un'arma a canna fissa. In questo caso la bacchetta proprio non può essere utilizzata.
Rispetto alla Air Arms TX200, la Weihrauch HW 977 presenta una difficoltà in più; non può essere scaricata, una volta armata, se non esplodendo il colpo, in quanto esiste una sicura automatica, denominata “anti bear trap” che blocca il grilletto dell'arma quando la leva di armamento non è ben chiusa. Inoltre non è mai una buona idea trafficare con le dita all'interno della culatta di un'arma del genere quando è carica. Il fatto che la sicura automatica non è a vista, quindi non possiamo essere sicuri che funzioni perfettamente. E poi non esiste alcun dispositivo di sicurezza che blocchi il cilindro mobile. La sicura automatica blocca solo il grilletto, ma se abbiamo trafficato per alleggerire e ridurre la corsa dello scatto, non è raro che il colpo possa partire da solo, anche senza premere il grilletto. La sicura passante esterna, che in ogni caso non garantisce un margine di sicurezza assoluto, in quanto blocca solo l'ultima leva dello scatto, non il pistone o il cilindro mobile, ha lo svantaggio di poter essere facilmente disattivata per errore durante le fasi di pulizia. Questa sporge da un lato, e può essere premuta per sbaglio dalle nostre dita, o semplicemente poggiando la carabina. Non è raro che carabine del genere possano scattare non appena tolta la sicura. Certo non è colpa della carabina in se stessa, ma degli interventi che spesso si compiono per alleggerire lo scatto. Di contro la Air Arms TX 200 non solo può essere disarmata, ma ha la sicura anti bear trap a vista, la quale blocca completamente il cilindro scorrevole, anche quando il pistone non è bloccato dallo scatto. Per operare con comodità e sicurezza all'interno della culatta della HW 977, e contemporaneamente non essere costretti a caricare l'arma, è necessario utilizzare un ulteriore sistema di sicurezza. Una comune batteria a pila ministilo fa il caso nostro.
La pulizia della canna
Una comune ministilo diventa un ottimo sistema di sicurezza per la HW 977.
La pulizia della canna
Si piega la leva di armamento quel tanto che basta per poter inserire la pila in culatta.
La pulizia della canna
Ed ecco che il cilindro è completamente bloccato. Ora possiamo lavorare in tutta sicurezza.
La pulizia della canna
A questo punto possiamo inserire il feltrino in culatta.
La pulizia della canna
E spingerlo con il filo.
La pulizia della canna
Fino a farlo uscire dalla volata attraverso la cannuccia.
La pulizia della canna
Alla stessa maniera possiamo utilizzare il filo da pesca, in questo caso quello gommato con la guaina del filo elettrico.
La pulizia della canna
Fino a farlo uscire dalla parte opposta attraverso la cannuccia.
La pulizia della canna
A questo punto la cannuccia non serve più.
La pulizia della canna
Tiriamo il filo fino a far arrivare l'asola in prossimità della culatta, e inseriamo la nostra pezzuola.
La pulizia della canna
Tiriamo la pezzuola dentro la canna.
La pulizia della canna
Fino a farla uscire dalla parte opposta.
La pulizia della canna
Quindi pieghiamo leggermente la leva di armamento in modo da liberare la pila ministilo, e facciamola uscire dalla culatta inclinando l'arma verso il basso.
Lo stesso sistema può essere utilizzato anche per la Air Arms TX 200, per garantirci una sicurezza in più, con una piccola variente. La carabina inglese ha la culatta centrata rispetto al cilindro, al contrario della HW 977 che ha il foro della transfer port disassato. Se inserissimo la ministilo all'interno del cilindro scorrevole ci sono buone possibilità di incastrarla tra il tubolare e la culatta. In questo caso, se proprio vogliamo operare al 100% della sicurezza, dobbiamo costruirci un piccolo cilindretto di legno o di plastica che non vada ad interferire con la culatta.
La pulizia della canna
La cannuccia è un ottimo guidabacchetta anche per la TX200.
La pulizia della canna
Per la TX 200 ho costruito un piccolo cilindretto in legno con una estremità rastremata in modo da evitare che possa incastrarsi sotto la culatta. Ricordo in ogni caso che la TX 200 ha un blocco del cilindro scorrevole, per cui questa precauzione potrebbe essere considerata eccessiva. La sicurezza assoluta però, si ha solo inserendo qualcosa di fisico e robusto all'interno del vano del cilidro scorrevole aperto.
La pulizia della canna
Pezzuole, filo gommato, feltrini, filo del decespugliatore, ministilo e tutto l'occorrente per la pulizia della canna può trovare posto all'interno di una scatolina che si acquista dal ferramenta.

Questo video illustra la tecnica di pulizia con il filo da pesca e la pezzuola.
Alessandro (2011)

Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
La storia della Colt 1911
Arms S400 Classic Prima impressioni
Smontaggio Tanfoglio Limited Custom
Cybergun KWC Sig Sauer P226 X-Five
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
 
 
 
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z