AirGun Zeta
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 

ACCESSORI PER ARIA COMPRESSA - AIRGUNS

Alcuni accessori per armi si possono sicuramente ritenere di secondari importanza, ma hanno caratteristiche di utilità, comodità, o più semplicemente piacciono. Ecco una serie di accessori che mi è capitato di provare.
Una bella borsa economica per il trasporto della carabina.
E' innegabile che il fascino di un'arma ad aria compressa è in buona parte dovuto al fatto che è possibile divertirsi a sparare senza dover espletare grosse formalità, e soprattutto in maniera del tutto economica e indipendente. Per far funzionare una normale springer o PCA è sufficiente procurarsi una buona scorta di pallini adeguati, dal costo per altro irrisorio. Anche le altre categorie, CO2 e PCP, necessitano di qualche spesa in più, ma tutto sommato siamo sempre ben lontani dall'esborso economico necessario per sparare a fuoco in poligono. Inoltre anche se le armi ad aria compressa più sofisticate hanno prezzi di vendita paragonabili, se non superiori a quelli della armi da fuoco, accontentandosi un po' è anche possibile divertirsi con armi dal costo veramente irrisorio. Una brutta, ma robusta e divertente, carabina cinese può venire a costare anche meno di 100€. Una volta entrati a far parte del mondo dell'aria compressa, però ci si rende conto che gli accessori sono tutt'altro che economici. Volevo quindi mostrarvi un mio recente acquisto, perché ritengo che potrebbe essere utile a tutti venire a conoscenza di un prodotto valido e poco costoso. Si tratta di una borsa in cordura per il trasporto della carabina, ampia e dotata di tasche per il trasporto di pallini, cartoncini documenti o quant'altro. La borsa una volta aperta, diventa una base di appoggio morbida molto ampia, sopra alla quale riporre la propria arma e gli accessori durante le varie sessioni di tiro. L'utilizzo è quindi paragonabile a quello di una valigetta rigida ma con la versatilità tipica del fodero morbido. L'ho acquistata per 25 €, prezzo che personalmente giudico molto conveniente.
Borsa per il trasprto della carabina.
Il lato posteriore della borsa è semplice. C'è uno spazio per l'inserimento della targhetta col nome e gli attacchi per l'aggancio della cinghia di trasporto, che io ho trasferito sugli attacchi superiori.
Borsa per il trasprto della carabina.
La parte anteriore è decisamente più interessante: sono presenti 4 tasche. Quella centrale ha le dimensioni tipiche dei cartoncini di tiro, mentre le altre tre tasche sono lunghe, ma hanno una larghezza tale da ospitare comodamente la classiche scatoline di pallini.
Borsa per il trasprto della carabina.
Le tasche sono ampie. Quelle laterali sono a giusta misura per ospitare ben 2 scatoline di pallini da 500 colpi. In questa maniera ne possiamo stipare ben 6, ma nulla ci impedisce di utilizzarle per trasportare una macchina fotografica compatta o il cellulare. La tasca centrale sembra fatta apposta per ospitare i cartoncini, completi di penne e pennarelli. Ci sta anche la rotella metrica, utile in caso volessimo misurare la distanza di tiro.
Borsa per il trasprto della carabina.
L'interno è semplice, ma molto ben imbottito. Sono presenti due nastri di cordura dotati di velcro a strap, per fissare meglio la carabina all'interno. La borsa è disponibile in tra misure; da 80, 100 e 120 cm. Le dimensioni sono più abbondanti rispetto a quelle nominali; la mia HW 977 dotata di ottica gigante sta comoda comoda nella borsa da 100 cm.
Borsa per il trasprto della carabina.
Anche la HW 30S è comoda e ferma. Di solito, la piccola Weihrauch "balla" all'interno di qualunque fodero, rendendo scomodo il trasporto.
Borsa per il trasprto della carabina.
Una volta aperta completamente la borsa offre un enorme spazio su cui poggiare non solo l'arma, ma anche gli eventuali accessori. Il piano morbido garantisce l'incolumità della preziosa carabina.
A mio avviso si tratta di uno degli accessori più utili che si possano acquistare assieme alla carabina, soprattutto se sparate spesso in posti che non permettono di avere un appoggio sicuro per l'arma tra le varie fasi di tiro. Anche se sparate in giardino e avete a disposizione un tavolino per lo scopo, poter portare tutto ciò che ci serve con un'unica borsa è una comodità decisamente da non sottovalutare. Se avete deciso di acquistare una borsa dove trasportare o riporre l'arma, io consiglio di acquistare un prodotto analogo a questo, decisamente più comodo, sfruttabile e versatile di un comune fodero.

Alessandro (2010)

Bersaglio abbattibile da Field Target Gamo
Oggi vorrei parlarvi di questo divertente ed economico bersaglio abbattibile da Field Target prodotto dalla famosa azienda spagnola Gamo. Si tratta di una scoiattolo di colore nero, realizzato in lamiera metallica spessa ben 5 mm. La sagoma è quindi in grado di sopportare tranquillamente i colpi sparati dalle nostre carabine springer anche in versione “full”. Il bersaglio come probabilmente già saprete, si abbatte solo ed esclusivamente quando viene colpita la zona colorata in giallo, denominata “kill zone” o “hit zone”. E' formato essenzialmente di due parti; la prima è rappresentata dalla sagoma con la forma di un animale, in questo caso uno scoiattolo, verniciata in nero. Questa è saldamente ancorata ad una base tramite un perno che ne permette l'abbattimento. Al centro della sagoma metallica è presente un foro circolare di diametro di 4 centimetri. Dietro a questo foro è posizionato il secondo elemento principale che forma il bersaglio: Si tratta di una paletta inclinabile, anch'essa realizzata in lamiera metallica spessa 5 mm. Il disco sulla sommità della paletta è verniciato di colore giallo, ed è questa la parte che il tiratore vede attraverso il foro e che rappresenta la zona da colpire. Quando il bersaglio è in posizione sollevata, è la paletta stessa che ha il compito di bloccare saldamente la sagoma. Quest'ultima, anche se colpita, non può essere abbattuta. Quando il pallino passa attraverso il foro centrale e colpisce il disco solidale alla paletta, questa si abbatte immediatamente, facendo cadere l'intera sagoma. Il tiratore posto di fronte alla sagoma altro non vede che la forma dell'animale colorata in nero con al centro un cerchio giallo. Completa il tutto una catenella collegata ad un lungo filo, almeno 60 metri, che permette al tiratore di risollevare il bersaglio dopo averlo abbattuto, e 4 picchetti per fissare saldamente la sagoma al terreno. E' sufficiente applicare una leggerissima forza sul disco, quel tanto che basta per rompere l'equilibrio della catena cinematica che lo tiene ben bloccato, per vedere la sagoma cadere immediatamente a terra, spinta da una molla di discreta potenza. Al contrario qualunque forza si eserciti sulla figura esterna dello scoiattolo, questo non cadrà mai perché la forza applicata andrà a caricare la stessa catena cinematica che lo blocca, rinforzandone momentaneamente la stabilità. L'energia minima dichiarata per abbattere il bersaglio è di 1 Joule, ma direi che in realtà potrebbero volercene molti di più. Ho potuto sperimentare come un pallino wadcutter da 0,45 grammi (RWS Hobby), quindi molto leggero, lanciato a 7 Joule, non riesce ad abbattere la sagoma già dalla distanza di 30 metri. Diaboli più consistenti, di tipo domed da 0,547 grammi (JSB Exact), sempre sparati con un'energia di 7 Joule, abbattono il bersaglio anche se sparati da una distanza di ben 50 metri.
Bersaglio abbattibile da Field Target Gamo
Il bersaglio abbattibile è dotato di circa 60 metri di corda e 4 picchetti per fissarlo saldamente al terreno.
Bersaglio abbattibile da Field Target Gamo
Il retro del bersaglio.
Bersaglio abbattibile da Field Target Gamo
Il bersaglio abbattuto. Si può notare la leva che permette l'abbattimento solo quando viene colpita la “kill zone”.
Bersaglio abbattibile da Field Target Gamo
Un altro particolare del leverismo, con il bersaglio in posizione alzata.
Ma come si comporta questo bersaglio nella pratica? E' divertente? E' da consigliarne l'acquisto? Innanzitutto va detto che questo tipo di bersaglio è utilizzato nelle gare ufficiali di Field Target. La distanza massima a cui può essere posizionato in gara è di 50 metri per le armi AC “full” con energia superiore a 7,5 J. Per la categoria “depo”, con energia cinetica non superiore a 7,5 J, invece, la distanza massima è di 25 metri. Il diametro della kill zone è di 40 mm ed è all'incirca il massimo consentito dal regolamento, il quale prevede anche l'utilizzo di sagome con kill zone ridotte. In questo caso la distanza massima a cui devono essere posizionate diventa inferiore. Stesso discorso anche per la posizione di tiro. Le sagome che devono essere abbattute con posizione obbligatoria, che può essere in piedi o in ginocchio, devono essere posizionate a distanza di 20 metri per le depo, 35 per le full. Qualcuno inizierà già a pensare che colpire un disco da 40 mm da 25 metri in posizione libera, quindi molto stabile, sia decisamente facile. In effetti nella pratica del field target si basa sulla corretta valutazione del tiratore sulle correzioni da adottare per effettuare tiri in condizioni non note a priori. Ma torniamo alla nostra sagoma; nella maggioranza dei casi noi non la useremo per fare gare o allenamenti di field target, ma solo come divertente alternativa al classico bersaglio cartaceo. Quando si hanno a disposizione un numero illimitato di colpi, per colpire sempre lo stesso bersaglio, posizionato sempre allo stesso modo, una volta capite le condizioni di tiro, il risultato sarà sempre scontato, a meno che non si aumentino le distanze, o non si tiri in posizione poco stabile. Con queste premesse direi che il bersaglio in questione è divertente sulla distanza dei 20 metri sparando all'imbracciata e 25 sparando in ginocchio. Se invece spariamo da seduti, in posizione libera, o anche in appoggio, con una buona carabina, anche “depo”, inizieremo a divertirci oltre i 40 metri. Ho provato il bersaglio, la prima volta, da 50 metri con la HW 977 sparando da seduto, ottenendo una percentuale di circa il 40 % di colpi andati a segno. La sagoma si è abbattuta regolarmente, e siccome era nuova, ho anche potuto verificare che ogni colpo andato a segno avesse fatto effettivamente cadere il bersaglio. Se non blocchiamo il bersaglio utilizzando i quattro picchetti in dotazione, possiamo anche scordarci di poter utilizzare la cordicella per risollevare lo scoiattolo. Una volta abbattuto, tirando la cordicella non otterremo altro che far ribaltare la sagoma dalla parte opposta. La cordicella è lunga giusto una sessantina di metri, e a 50 metri la sagoma ben bloccata si rialza tranquillamente. Successivamente ho avuto modo di provare il bersaglio da 25 metri, sparando sia con la HW 30S che con la HW 977 all'imbracciata. Devo dire che da questa distanza la sagoma si è rivelata un ottimo e divertente allenamento, soprattutto con la HW 977, che è molto pesante e poco adatta la tiro istintivo all'imbracciata. Un esercizio diverso dal solito bersaglio cartaceo, molto appagante, permette di ottenere risultati soddisfacenti anche sparando all'imbracciata. In ogni caso il funzionamento del bersaglio si è dimostrato ineccepibile, abbattendosi sempre e solo quando si colpisce la kill zone. L'unica controindicazione, come già accennato, è rappresentata dall'utilizzo di pallini troppo leggeri. La visibilità è ottima perché la sagoma totale è sufficientemente grande da poter essere sempre ben inquadrata ed individuata, e fornisce una adeguata superficie di contrasto alla kill zone. Poco soddisfacente è invece il rumore del proiettile che si spiaccica sul metallo; io mi aspettavo un botto forte, simile a quello che si sente sparando al raccogli pallini. D'altro canto il materiale con cui è costruito è lo stesso. Invece lo scoiattolo regala solo un timido “ding”, che diventa solo leggermente più forte quando si colpisce la sagoma nera anziché la kill zone. Rumore a parte l'ho trovato decisamente divertente, e meno noioso del solito bersaglio di carta. Il consiglio, però, è quello di tarare prima la carabina con qualche colpo sulla carta, perché, come è facile intuire, sparando direttamente allo scoiattolo non è per niente facile valutare il preciso punto d'impatto dei colpi.
Bersaglio abbattibile da Field Target Gamo
Ecco come appare lo scoiattolo dopo la “cura” a base di piombo. Come potete vedere, i quattro picchetti sono stati utilizzati per fissare il bersaglio saldamente al terreno. Se ci si limitasse a poggiare semplicemente lo scoiattolo a terra, questo si abbatterebbe regolarmente, ma risulterebbe impossibile risollevarlo a distanza.
Il materiale con cui è costruito, solida lamiera da 5 mm, non risente minimamente dell'impallinamento. Discorso diverso invece per quanto riguarda la verniciatura che inevitabilmente salterà via ad ogni colpo. A lungo andare la kill zone perde quasi completamente di visibilità. In ogni caso una rinfrescata alla colorazione si renderà prima o poi indispensabile. Siccome il metallo sottostante alla verniciatura tende a diventare scuro, consiglio di ricoprire la Kill Zone con del normale nastro giallo da carrozziere, che sostituiremo ogni volta che si renderà necessario. Un altro inconveniente si è verifica quando si colpisce la catenella necessaria al risollevamento della sagoma. Inutile dire che in questo caso la cordicella si stacca di netto. Il problema si risolve facilmente mediante l'uso di una pinza. Non escludo però, che a lungo andare questo particolare possa danneggiarsi in maniera definitiva. Per fortuna l'anello può essere facilmente sostituito sacrificando un comune portachiavi. In definitiva non posso far altro che consigliare a tutti questo divertente accessorio soprattutto in virtù del prezzo di acquisto, veramente molto basso; solo una ventina di euro. E' disponibile anche in versione “topo”.

Alessandro (2009)


Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
La storia della Beretta 92 FS
Air Arms Pro Sport
Guancette G10 Lok Grips
WEIHRAUCH HW30S
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
COMMENTI
Non si trattano argomenti riguardanti la caccia, neppure la caccia ai nocivi con armi ad aria compressa. Per questi argomenti esistono siti appositi, che li trattano in maniera seria e competente.
Non si trattano argmenti riguardo il potenziamento illegale di armi di libera vendita. Per cortesia non lasciate messaggi su questi argomenti o su altre pratiche illegali in Italia.
I messaggi riguardanti argomenti illegali o non graditi, verranno rimossi senza dare alcuna spiegazione.
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.

Commenti

Alessandro
23 Feb 2014, 18:03
Esiste il calciolo? L'unico che ho visto è quello di Verrina. Prova a contattarlo.

http://www.gbverrinashop.it/
boban
23 Feb 2014, 08:28
ciao ho zoraki 01 hp dove poso trovare calciolo.
Alessandro
15 Feb 2014, 15:00
Non puoi sostituire la canna perché c'é stampigliato sopra il numero di matricola che identifica l'arma.

E' difficle che tu possa trovare un sopressore in Italia.

Si trovano soprattutto su internet, e in qualche armeria, solo per le depotenziate. Però la legge non è affatto chiara su questo accessorio, per cui, non me la sento di segnalarti dei links. Se proprio non puoi farne a meno, dovrai fare la ricerca da solo con Google. Io ci ho messo meno di un minuto a trovarne, quindi è un ricerca facile.

ciao
francesco
15 Feb 2014, 14:05
vorrei inserire il soppressore sul mio fucile stoeger airguns x10, anche cambiando l'intera canna completa di soppressore.
resto in attesa di notizie
saluti
Alessandro
26 Feb 2013, 19:36
Ci stava la HW 977 con ottica 8-32x60 e attacchi alti, uqindi direi che non ci sono problemi a farci stare la HW 50S. Tutto dipende alla lunghezza.

ciao
Alessandro
Antonio
26 Feb 2013, 09:23
ciao Alessandro, scusa la domanda più volte fatta, ma vorrei sapere, possedendo una hw50s che monta un ottica con campana da 50mm se la borsa da 100 cm va bene e sopratutto che altezza ha?
Non vorrei fosse bassa e chel'ottica non ci stia dentro.

Grazie in anticipo. Antonio
Alessandro
30 Gen 2013, 18:54
Basta misurare la carabina. La borsa è da 105 cm, ma c'é anche da 120.

ciao
Sergio
29 Gen 2013, 06:43
Ciao Alessandro, innanzi tutto un bravo e complimenti per il sito. Una domanda, in questa borsa ci stà una HW100?
Grazie,
Alessandro
12 Giu 2011, 15:49
HW 77 e 977 hano la stessa meccanica, quindi un calcio per HW 77 si può montare anche sulla 977 e viceversa.

ciao
domenico
12 Giu 2011, 15:28
questa borsa si può acquistare anke on-line sul sito dell'armeria ferraioli, è un sito ben fornito, io controllo gli articoli su internet e poi vado a ritirarli di persona perchè abito vicino,
la borsa è ottima per quello che costa, ciao
domenico
12 Giu 2011, 15:26
ciao starei acquistando un calcio per la mia hw977, sai se è uguale a quello del hw77?? grazie ciaoo!
P.S. complimenti per il sito!! è eccezionale!
Lud
22 Mar 2010, 21:38
Grazie per l'info. :-)

Anch'io la penso come te, la borsa rettangolare porta piu' vantaggi che gli altri tipi...
c'e' anche il vantaggio non trascurabile della maggior discrezionalita' agli occhi degli "antiarmi" (che purtroppo abbondano), infatti e' piu' difficile intuire che cosa si trasporta all'interno.... o perlomeno lascia nei dubbi anche i piu' maliziosi... . ;-)
Alessandro
18 Mar 2010, 07:12
Io l'ho presa da Verrina perché abito a Genova. La si può trovare ad un prezzo conveniente a San Marino (16,90 €) da Safarà se non sbaglio. C'è anche in versione Camo.

Più che altro io consiglio una qualunque borsa di tipo rettangolare che si apra completamente. Ce ne sono anche di più costose con maggiori imbottiture e maggior numero di tasche. Questa in particolare è ottima per quello che costa. La borsa rettangolare è comodissima per poggiare la carabina e tutti gli accessori, pallini ecc. quando si spara in piedi o seduti a terra senza avere un tavolino a portata di mano. Io ho avuto anche una valigetta rigida per carabina, ma non c'é paragone sia per ingombro che per comodità. Si tratta di uno degli acquisti più intelligenti che si possa fare.
Lud
17 Mar 2010, 22:08
Prima di tutto mi complimento per il tuo bello e completissimo sito.
Quella borsa, ripara bene dai colpi e' ben imbottita?
Sembra per le soft-air, vero?
Pero' e' molto bella, ne sto cercando una così bella e di quella lunghezza per la mia HW77K e non la trovo, in quale armeria l'hai trovata?
Grazie, ciao :-)
Alessandro
10 Mar 2010, 19:10
Io l'ho presa in armeria, 25€. Se la tua armeria non la tiene, prova on-line a San Marino.

http://www.safarasoftair.com/index.php?main_page=product_info&cPath=112&pro ducts_id=5864

Costa meno ma poi ci devi mettere le spese di spedizione.
paolo
10 Mar 2010, 18:22
CIAO, DOVE POSSO ACQUISTARLA QUESTA BORSA DA CARABINA ??? ciao paolo
*Nome:
Email:
Notifica di nuovi commenti a questo articolo
Nascondi la mia email
*Commento:
 
 
Powered by Scriptsmill Comments Script
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.
 
 
Cliccate sul titolo dell'articolo, oppure cliccate sulla fotografia per aprire la pagina che contiene una breve spiegazione sul contenuto degli articoli. Una volta aperto il link, è sufficiente cliccare sul riquadro “Scarica con il Browser”, e alla fine del download troverete il file nella cartella “Download” di Windows o nella cartella predefinita del vostro sistema operativo.
Buona lettura.
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z