AirGun Zeta
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 

PROGRAMMA BALISTICO CHAIRGUN: GUIDA ALL'USO

Piccola guida per utilizzare un comodo strumento informatico, potente e gratuito, messo a disposizione dalla Hawke, una famosa azienda produttrice di ottiche puntamento. Grazie al programma balistico Chairgun, interamente dedicato al'aria compressa, otterremo la tabella balistica della nostra arma con pochi click.
Riporto su questa pagina la guida che gentilmente Angelo ha postato sul sito, completandola con le schermate, catturate passo passo, mentre realizzavo la mia tabellina balistica. La prova finale dimostrerà o meno l'attendibilità del procedimento. Per prima cosa scarichiamo il programma da questa pagina:

http://www.hawkeoptics.co.uk/chairgun.html

Ad installiamolo sul PC

Adesso lascio la parola ad Angelo, e vediamo se riesco a combinare qualcosa seguendo le sue indicazioni.

Mi permetto di fare questa mini-guida su ChairGun per dare una mano nei settaggi di base. Spesso a causa della mancanza di alcuni parametri, il programma elabora una tabella balistica errata. Tenterò di aiutarvi come hanno fatto altri con me in precedenza.

Guida a Chairgun
Ecco come si presenta il programma appena aperto.
Una volta lanciato il programma, se fosse settato in Yarde invece che in metri, clicchiamo su "Configure" -->"Units" e selezioniamo Metri.
Guida a Chairgun
La prima volta dovremo configurare le unità di misura nel sistema metrico internazionale.
Fatto questo,ci troviamo davanti una tabella e un grafico e sopra ad essi, una serie di caselle con valori di base (che noi andremo a modificare). Di default il programma visualizza le distanze di 2 metri per volta, ma se vogliamo metro per metro, basta cliccare col destro in un punto qualsiasi della tabella,scegliamo "show every" e selezioniamo 1 metro.
Guida a Chairgun
Per comodità è meglio scegliere come passo per la tabella 1 metro, anziché 2.
Partiamo dalla prima in alto a sinistra che ci chiede di scegliere il calibro:
questo valore possiamo cambiarlo manualmente, oppure scegliendo il pallino giusto dal database contenuto in Chairgun; cliccando subito sopra al riquadro del calibro,si apre una finestra dove andremo a scegliere il nostro pallino. In questo esempio userò i JSB Exact.
Guida a Chairgun
Di serie il programma è già configurato per l'utilizzo del pallino JSB Exact da 0,547 grammi. In caso volessimo cambiarlo occorre cliccare in alto dove è riportato il nome del pallino.
Guida a Chairgun
Scelgo il pallino, conoscendo la sua denominazione commerciale. Ce ne sono tantissimi, ma fate attenzione di scegliere il calibro giusto.
Guida a Chairgun
Quindi clicchiamo su select o facciamo doppio click.
Scelto il pallino, vedremo che i primi 3 riquadri saranno cambiati; in ordine:
"calibro" sarà 0.177
"weight" (peso) 0.547
"BC" (coefficiente balistico) 0.0210

Adesso ci servono alcuni dati sull'arma e sull'ottica: la velocità media d'uscita del pallino (Muzzle velocity) che possiamo ottenere con un cronografo, meglio se eseguiamo 10 misurazioni e ne troviamo la media.

Guida a Chairgun
Inserisco la velocità alla bocca (media) della mia Air Arms S400.
Lo "zero range" per ora lo lasciamo stare (in linea di massima, per una depotenziata è fra i 14 e i 18 metri, mentre per una full a 16 joule va dai 19 ai 25 metri circa). Ci ritorneremo dopo.

La "scope heigth", ovvero l'altezza dell'ottica è un valore che va inserito il più preciso possibile, e corrisponde alla misura che intercorre fra il centro canna e il centro ottica. La possiamo misurare in modo molto preciso così:
misuriamo il diametro esterno della canna,il diametro esterno dell'ottica e lo spazio che c'è fra canna e ottica; fatto questo prendiamo la metà del diametro della canna, la sommiamo alla metà del diametro dell'ottica e ci sommiamo lo spazio fra ottica e canna e inseriamo il risultato nella casella.

Guida a Chairgun
Nel mio caso l'altezza dell'ottica la calcolo facendo la somma di 1,5 (30 mm è il diamotro del tubo dell'ottica, diviso 2), 0,6 (12 mm è il diametro esterno della canna) e 3,1 (la distanza ricavata con un calibro tra canna e tubo dell'ottica). Ottengo 5,2 cm. Utilizzare questo sistema su una PCP è piuttosto semplice, mentre su una springer potrebbe essere più complicato. Al limite spostate momentaneamente l'ottica in avanti, fino a raggiungere la canna con la campana. In ogni caso, aggiungendo o togliendo 1 o 2 mm dal valore, la tabella cambia di pochissimo, quindi cercate di essere precisi, ma non esagerate.
"Energy" sarebbe l'energia in Joule erogata, che viene calcolata automaticamente dal programma sulla base del peso del pallino e la sua velocità, quindi dovreste già avere il valore esatto.
Guida a Chairgun
NON TOCCHIAMO L'ENERGIA. Se abbiamo selezionato il sistema metrico, esiste un bug del programma che impedisce di inserire valori di energia che determinino velocità inferiori ai 200 m/s. In ogni caso il valore di energia è già calcolato dal programma, quindi non serve toccarlo.
"Clicks/MoA" serve per capire se la nostra ottica … ci dice il vero; non tutte le ottiche che riportano 1/8 di MoA sono realmente in 1/8, quindi lo possiamo verificare con un comodo tool integrato al programma, ma ci torneremo dopo, prima dobbiamo finire di settare Chairgun.

"Laser heigth" e "Laser zero" non ci interessano,non servono per la nostra tabella.
"Mag" sta per il numero di ingrandimenti che abbiamo (nel mio caso,avendo un Leupold competition 45x45 , andrò ad inserire 45, se invece avete ottiche ad ingrandimento variabile, tipo 8-32x56, dovrete inserire il valore di ingrandimento maggiore, ovvero 32.)

Guida a Chairgun
Inseriamo il valore di ingrandimento massimo.
"Incline" si lascia a zero.
"Range" indica fino a che distanza (in metri) si vuole la tabella (qui ci si può sbizzarrire)
Guida a Chairgun
Come valore massimo metto un ottimistico 70 metri.
"Start" indica da che distanza (in metri) si vuole far partire la tabella.
Guida a Chairgun
7 metri la distanza minima.
"Kill zone" è trascurabile,ci serve sapere il diametro solo se vogliamo un altro tipo di tabella.
"BC tol" dovrebbe essere impostato al 10% di default;se così non fosse, ce lo inseriamo noi.
"MV tol" mettiamo 1%
"Wind speed" lo lasciamo a zero.
"Wind angle" lo lasciamo a zero.

Adesso abbiamo una tabella abbastanza attendibile,ma dobbiamo rifinirla.
Dunque,avevo detto che ritornavamo su 2 punti:
"zero range" e "Clicks/MoA"
in ordine, lo "zero range" deve essere il punto di impatto più alto di tutti gli altri, in modo da non dover mai andare in alzo negativo; se guardiamo nella tabella, noteremo che ci saranno 2,3 o 4 distanze che riportano "0" come clicks (in realtà riportano valori negativi NdA). E' perché il pallino, a quelle distanze, si trova praticamente alla solita altezza, quindi, faccio un esempio:
se nella tabella ho 16m,17m e 18m con zero clicks, prenderò per buono il 17 e lo inserirò come valore in "zero range”.

Guida a Chairgun
Nella nostra tabelle ci saranno i valori del numero di click necessari a correggere l'alzo a seconda della distanza. Controlliamo quale di questi è il più basso, in questo caso "-2". Settiamo il nostro zero alla distanza corrispondente (15 metri).
Guida a Chairgun
E lo riporto nell'apposito riquadro.
Guida a Chairgun
Adesso la tabella riporta zero click alla distanza di 15 metri, e tutti i restanti valori sono positivi. Se abbiamo una torretta azzerabile, azzeriamola a questa distanza.
Altro discorso invece per "Clicks/MoA":
inizialmente ci inseriamo il valore che ci riporta l'ottica (es: 1/8 )
Guida a Chairgun
La ma ottica riporta 1/8 MOA sulla torretta, riporto 8 nel riquadro "Clicks/MOA"
se vogliamo calcolare esattamente quanti click servono alla nostra ottica per fare un MoA vero,abbiamo bisogno di spazio, molto spazio.
per una depotenziata,diciamo fra i 15 e i 25 metri.
procediamo così:
posizioniamo un bersaglio di carta (quelli 12cm x 12cm) a 20 metri, regoliamo la torretta dell'alzo seguendo la nostra tabella.
Spariamo 5 o 6 colpi mirando sempre nel solito punto (a prescindere di dove vada a finire il pallino) generalmente nel centro.
Fatto questo,diamo alla torretta dell'alzo diciamo 5 MoA, che sono 40 clicks.
Ci rimettiamo in posizione, miriamo sempre nel solito punto di prima e spariamo altri 5 o 6 colpi,non curanti del fatto che andranno parecchio più in alto.
fatto questo,prendiamo il bersaglio, misuriamo la distanza media che c'è fra il primo gruppo di colpi e il secondo (in cm) e ritorniamo su Chairgun.
Guida a Chairgun
Io ho agito così. Ho azzerato l'ottica a 20 metri, quindi ho alzato la mira di 40 click e ho sparato 3 colpi, e poi l'ho abbassata di ben 80 click e ho sparato altri 3 colpi. In questa maniera le rosate non sono state influenzate dagli altri colpi sparati. Per fare qqueto testa è meglio sparare in appoggio. La distanza tra i colpi è di 5,7 cm.
Nella casella "Clicks/MoA" ci clicchiamo col destro e scegliamo "calculate new";
si apre una finestrella che ci chiede:
- quanti clicks (nel nostro esempio 80)
- la distanza (nel nostro esempio 20 metri
- e "vertical diff" che sarebbe la differenza di altezza in verticale (la distanza media fra il primo gruppo di colpi e il secondo) in cm.
Fatto questo si clicca su "accept" e sapremo quanti clicks servono davvero alla nostra ottica per fare un MoA.
Guida a Chairgun
Quindi torno al programma, clicco con tasto detro sulla casella "Cliks/MOA" e scelgo "Calculate New" dal menù a tendina che si apre sotto.
Guida a Chairgun
Inserisco tutti i dati, e quando ho finito clicco su "accept"
Guida a Chairgun
Fatto.
Guida a Chairgun
La tabella è completa. Se ho azzerato la torretta dell'alzo alla distanza giusta, posso riportare la colonna con il numero dei click su un promemoria. Se invece non ho azzerato la torretta, devo calcolarmi i click assoluti da dare alla torretta.
A questo punto il programma è settato del tutto ed avremo la tabella attendibile al 99,9 %, salvo che non cambi qualche variabile, tipo peso pallino, BC del pallino o velocità d'uscita della carabina.
spero di essere stato d'aiuto :)

(Angelo 2011)

Guida a Chairgun
Io uso appendere ad un laccetto sia la tabellina con i valori dell'alzo che il portapallini. A questo punto bisogna fare il collaudo. Se volete potete usare un foglio di calcolo che ho realizzato. ( Scarica la tabella azzeramento ottica ). Si tratta di un file con 2 fogli, uno in cui inserire i dati e l'altro per stampare un promemoria in formato tessera da portasi appresso. In pratica la tabella traduce il numero di click nei riferimenti numerati stampati sulla torretta, in modo da velocizzare la conta dei click. Ad esempio nel mio caso la torretta dell'alzo è divisa in 9 riferimenti (da 0 a 8) ogniuno a sua volta diviso in 8 click. Se volessi sparare 24 metri, anziché contare 21 click a partire dallo zero, mi sarebbe sufficiente posizionarmi sul numero 2 e aggiungere 5 click. Piuttosto comodo soprattutto se la torretta non è posizionata sullo zero, o se non è stata azzerata.
Guida a Chairgun
La giornata in cui ho eseguito la prova era molto ventosa, così ho utilizzato un piccolo trucco: ho appeso una bandierina ad una antenna ricavata da un modem WiFi rotto. In teoria un bravo tiratore potrebbe utilizzarla per valutare la velocità del vento, ma io mi limito ad osservarla per tirare nel momenti in cui il vento dà un minimo di tregua. Sporge dal lato sinistro e si tiene d'occhio facilmente anche durante le fasi di mira.
Guida a Chairgun
La prova è avvenuta sparando in posizione seduta tipica del field target, spostando il bersaglio casualmente sulla linea di tiro, tra i 7 e i 30 metri, e valutando la distanza con il parallasse dell'ottica. Una volta sparato riportavo la distanza a penna sul bersaglio e lo spostavo. Nonostante il ventaccio, direi che può andare, o no?

Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
La storia della Colt 1911
Air Arms TX 200
1911 IERI E OGGI
HAWKE VARMINT 6-24x44 SF (Side Focus)
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
COMMENTI
Non si trattano argomenti riguardanti la caccia, neppure la caccia ai nocivi con armi ad aria compressa. Per questi argomenti esistono siti appositi, che li trattano in maniera seria e competente.
Non si trattano argmenti riguardo il potenziamento illegale di armi di libera vendita. Per cortesia non lasciate messaggi su questi argomenti o su altre pratiche illegali in Italia.
I messaggi riguardanti argomenti illegali o non graditi, verranno rimossi senza dare alcuna spiegazione.
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.

Commenti

Alessandro
20 Gen 2014, 18:36
Non credo si possa fare. Il menù delle configurazioni è molto misero nella versione mobile.

ciao
Alessandro
Ernesto
20 Gen 2014, 10:12
Scusate ma settando I parametri generali in metrico decimale, nella tabella di inserimento dei dati la velocità del vento compare in kilometri per ora. Come si fa a settarla in m/s?. Uso il programma in versione android su samsung.

Grazie
Alessandro
03 Gen 2014, 15:13
Non saprei. L'unica è provare. Prova ad esempio a mettere valori di velocità 155, 160, 165, 170, e guarda quanto variano le tabelle dei click. Secondo me da 10 a 25 metri, molto poco.

ciao
Alessandro
Andrea B.
03 Gen 2014, 11:31
Ciao Alessandro.
Essendo sprovvisto di un cronografo, mi sapresti dire che errore commetto se nella casella della velocità inserisco il valore che hai ottenuto tu nella prova della AA S400 con i JSB Exact?
Ovviamente sto utilizzando gli stessi tuoi materiali.
Grazie per la tua risposta.
Andrea.
Alessandro
31 Dic 2013, 16:15
Ora dovrebbe essere a posto.

Auguroni.

ciao
Andrea B.
30 Dic 2013, 18:07
....ecco ho sbagliato anch'io!!
...80 click (no cm) da sostituire con i 40 click che compaiono nel testo.
Ciao e grazie anche per la risposta dell'altro argomento dell'allineamento dell'ottica.
Andrea
Andrea B.
29 Dic 2013, 18:08
Testo:
.....
"Nella casella "Clicks/MoA" ci clicchiamo col destro e scegliamo "calculate new";
si apre una finestrella che ci chiede:
- quanti clicks (nel nostro esempio 40)
- la distanza (nel nostro esempio 20 metri
- e "vertical diff" che sarebbe la differenza di altezza in verticale (la distanza media fra il primo gruppo di colpi e il secondo) in cm."
....
...già che ci sei, credo si debba correggere il numero 40 cm con 80 cm.
Grazie ancora.
P.S. nella sezione "La centratura dell'ottica" ti ho inviato una domanda: se sei così gentile, e se hai tempo, prova a leggerla. Sarei curioso di sapere un tuo parere.
Grazie e ciao.
Andrea B.
Andrea
25 Dic 2013, 18:49
Sei fantastico, come tutti i collaboratori che contribuiscono a fare di questo sito un vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati.
Grazie a tutti.
Andrea B.
Alessandro
25 Dic 2013, 09:52
Si, sono 5,7 cm. Grazie per la segnalazione, ho provveduto a fare la correzione.

Angelo è inocente, lui ha scritto la guida, ma le immagini e le prove le ho fatte io, seguendo la sua stessa guida.

ciao e Auguri di Buon Natale.

Alessandro
Andrea
24 Dic 2013, 21:57
Ciao a tutti.
Ho letto con attenzione la guida e la st9o mettendo in pratica: nel punto in cui si deve verificare la veridicità delle regolazioni MOA dell'ottica, si deve misurare la distanza che intercorre tra la prima rosata e la seconda rosata con gli 80 click di differenza.
Mi sembra impossibile che Angelo abbia misurato 5,7 mm; sarebbe più realistico un 5,7 cm...
Resto in attesa di un Vostro gentile commento in merito.
A prescindere, un gran bel lavoro!! Grazie di cuore e buon Natale a tutti.
Andrea
Alessandro
28 Set 2011, 20:05
Si raggiunge dal sito della Hawke:

http://www.hawkeoptics.com/
AlessandroV
28 Set 2011, 15:52
Non riesco a raggiungere la pagina web per il download del programma.....
Gino
23 Lug 2011, 12:32
Grazie mille.
Gino.
Alesandro
21 Lug 2011, 06:48
Meno di 7,5 Joule per legge. L'energia cinetica dipende da numerevoli fattori, primo dei quali il pallino utilizzato. Quindi è impossibile dare un numero preciso. Diaciamo 7,5 joule con i JSB, fino ad arrivare a 5 Joule con pallini meno performanti.
ciao
Gino Ferrari
20 Lug 2011, 23:19
Alessandro,buona sera. Potrei sapere per cortesia quanti JOULE tiene la carabina Desperado della Rohm? Mi risulta una media di 6/7 JOULE. GRAZIE anticipatamente e sempre i migliori complimenti.
Gino Ferrari.
Alessandro
24 Mag 2011, 17:19
Sai, io non partecipo a gare di Field Target, quindi non stresso molto le torrette dell'ottica. Per il tiro informale una tabella del genere è molto comoda. In ogni caso sono daccordo con te, sarebbe preferibile utilizzare i riferimenti sul reticolo, piuttosto che ruotare la torretta ogni volta. Studiando un po' il programma è possibile comunque calcolare anche i dot, non solo i click, anche se penso che in questo caso sia più semplice fare delle prove pratiche.
gotempno
24 Mag 2011, 09:49
ovviamente 3000 x 40 fa 120.000 .
mi era rimasto uno zero nel mouse.
sorry.
gotempno
24 Mag 2011, 09:47
errata corrige:
nei calcoli dei click , ovviamente...3000 x 40 fa 120.000.
mi era rimasto uno zero nel mouse.
sorry.
gotempno
24 Mag 2011, 09:44
ALESSANDRO:
io ho sempre il dubbio che storrettando mediamente 20 click a tiro x 150 tiri= 3000...moltiplicati mediamente x 40 sessioni di tiro annuali... fanno 12.000 click.

alla meta' di quanto sopra...ed anche molti di meno, la torretta dell' alzo nikko sterling si e' sgranata e non e' piu' attendibile...

idem sorte per la bsa 8/32 x 44...e potrei continuare ammontando ad oltre un migliaio di euro di ottiche ormai utilizzabili solo su distanza fissa...tipo poligono/ bench rest, e non su quelle variabili alle quali ci costringe la pratica del FT.

ora io ho deciso, con la mia bushnell 6/24 x 50 dotata di mil dot , di non rischiare.

Non storretto, con una carabina identica alla tua ( AA400 depo) ho azzerato sul primo dot in alto a 14 mt a 24x, e via via alzando la volata relativamente alla distanza del bersaglio tiro sull' ultimo dot( l' ottavo)quello in basso, ai 35 mt.

le kz da 15 mm a 7 e 10 mt le traguardo a 6x sul primo e secondo dot.

ultimo dato: la distanza tra centro della canna e pancia del tubo dell' ottica e' di 4,2 mm.

la precisione, con i jsb heavy da 0,67 gr ( che fanno lievemente splafonare i j oltre i 7,5j,mentre coi pallini di bancatura da 0,50 gr sono addiruttura sotto i 6,3) e' se non assoluta assolutamnte accettabile ,e soprattutto le torrette non si stressano, e neppure forse piu' il portafoglio.

la domanda e' questa: storrettando le tue non si rompono?

e quelle di tutti gli storrettatori del mondo del ft...sono sempre attendibili nonostante l' intenso uso?

possibile che questa cosa l' abbia rilevata solo io?

usare i dot in FT e' ritenuto cosi' approssimativo rispetto allo storrettamento?

GRAZIE COME SEMPRE X IL LAVORO CICLOPICO CHE FAI PER NOI TUTTI.
CIAO!
Lucifero.x
22 Feb 2011, 09:29
Ben fatto Ale :)
*Nome:
Email:
Notifica di nuovi commenti a questo articolo
Nascondi la mia email
*Commento:
 
 
Powered by Scriptsmill Comments Script
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.
 
 
Cliccate sul titolo dell'articolo, oppure cliccate sulla fotografia per aprire la pagina che contiene una breve spiegazione sul contenuto degli articoli. Una volta aperto il link, è sufficiente cliccare sul riquadro “Scarica con il Browser”, e alla fine del download troverete il file nella cartella “Download” di Windows o nella cartella predefinita del vostro sistema operativo.
Buona lettura.
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z