AirGun Zeta
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Weihrauch - HW 50 Bignami
Il modello 50 è, assieme al modello 30, la più semplice carabina prodotta dalla rinomata casa tedesca. Si tratta di un'arma dal design semplice ed essenziale, ma che meccanicamente non ha nulla da invidiare ai modelli più prestigiosi soprattutto in configurazione di “libera vendita” con energia alla bocca limitata a 7,5 Joule massimi. La carabina è come già detto semplice, con calcio in legno di faggio privo di alcuna zigrinatura o preziosismo. Calciolo in gomma per assorbire il rinculo, mire metalliche regolabili con mirino a fogliette intercambiabili e tacca di mira con finestra selezionabile. Attacco a scina da 11 mm con fori per il bloccaggio dell'ottica. Esteticamente è identica alla HW-30, della quale è in pratica la versione “da grandi”. Esattamente come la piccola HW-30, esiste sia in versione normale, equipaggiata con lo scatto di base “Perfekt”, sia in versione “S”, dotata di scatto da gara regolabile “Rekord”. Inutile dire che è molto consigliabile acquistare quest'ultima versione per portarsi a casa una Weihrauch di razza ad un prezzo veramente contenuto.
Scheda tecnica
Tipo di qualifica Carabina, libera vendita
Numero di catalogo CN 123
Funzionamento aria compressa, a molla con canna basculante (break barrel).
 
Calibro 4,5 mm
Numero colpi Monocolpo
Canna 395 mm in acciaio ad anima rigata.
Peso 3100 g
Lunghezza 1030 mm
Mire Regolabili
Sicura Automatica
Scatto Scatto “Rekord” regolabile
Produttore Weihrauch, Industriestrasse 11-13, D-97638 Mellrichstadt, Germania - www.weihrauch-sport.de
 
Distributore per l'Italia Bignami SpA, via Lahn 1, 39040 Ora (Bz) - www.bignami.it
 
Scheda di catalogazione
Categoria Arma a modesta capacita' offensiva
Numero Catalogo CN 123
Tipo Carabina
Marca Weihrauch
Modello HW 50 Bignami
Numero di canne 1
Tipo di canna Nessuno
Sistema di alimentazione Nessuno
Numero colpi ===
Lunghezza minima (mm) 1030 mm
Funzionamento Ad aria compressa a caricamento successivo singolo (manuale)
 
Stato di produzione Germania
Stato importazione Germania
Tipo molla A stantuffo
Numero spire 28
Diametro esterno molla mm 19,8
Diametro filo mm 2,8
Energia cinetica media ===
Energia cinetica massima ===
Dettagli ===
Note ===
Presentatore Berti Carlo rappresentante legale della ditta "Bignami S.p.A."
 
Canne
Calibro mm 4,5
Lunghezza (mm) 395
Lunghezza con accessori (mm) ===
Descrizione accessori ===
Dati Gazzetta
Numero 47
Tipo Gazzetta Supplemento ordinario
Data 26/02/2003
Note
===
Ho scritto questa serie di schede nel tentativo di dare un'identità alle tante armi ad aria compressa a modesta capacità offensiva che hanno ricevuto il numero di conformità CN. I dati raccolti sono stati ricavati, per quanto possibile direttamente dal sito del produttore o del distributore italiano. Laddove non abbia trovato nulla in merito ad una specifica arma, perché oramai fuori produzione o il costruttore poco noto, è stato fatto riferimento ai cataloghi di vendita di qualche singola armeria. Mi scuso quindi se in molti casi i dati riportati possano essere errati, e vi prego di segnalarmi ogni eventuale inesattezza.
Esploso Weihrauch HW 50
L'esploso delle parti.
L'immagine è visualizzata con una risoluzione inferiore all'originale
e potrebbe risultare non sufficientemente chiara.
Per una corretta visualizzazione cliccare sull'immagine.
Weihrauch HW 50
Il lato sinistro dell'arma.
Weihrauch HW 50
Weihrauch HW 950
I tre fori presenti sulla scina da 11 mm servono a bloccare l'ottica in sede.

Vite di regolazione scatto Rekord
Il peso di scatto del pacchetto "Rekord" è facilmente regolabile tramite questa grossa vite.

Tacca di mira carabine Weihrauch
La tacca di mira, completamente in metallo, è regolabile in deriva e alzo. Il profilo della tacca può essere cambiato ruotando la lamina posteriore.

Mirino con fogliette intercambiabili Weihrauch
Il tunnel anteriore, anche questo complatamente in metallo, ospita il mirino a fogliette intercambiabili. In questo caso sono disponibili ben 6 profili.

Weihrauch

Leggete attentamente questo libretto di istruzioni e le
indicazioni / avvertenze ivi contenute prima di prendere
in mano quest'arma.

HW30S / HW35 / HW50S
HW577 / HW77 / HW80
HW851 / HW950 / HW977
HW98 / HW99

Indicazioni importanti
Le armi ad aria compressa Weihrauch sono collaudate e diffuse in tutto il mondo e risultano molto precise ed affidabili, costruite secondo le esigenze più moderne della tecnologia armiera. Ogni arma ad aria compressa WEIHRAUCH viene testata e certificata con pallini Diabolo, alla distanza di dieci metri. La dovuta cura ed un uso appropriato faranno sì che questa arma sportiva vi dia grandi soddisfazioni per molto tempo.
Osservate le leggi vigenti nel vostro paese e le misure necessarie a garantire la sicurezza vostra e degli altri.
Le armi ad aria compressa devono essere trattate con lo stesso rispetto delle armi da fuoco. Un uso non corretto o improprio può provocare gravi ferite o la morte.
Prima di prendere in mano l'arma leggete attentamente queste istruzioni per il funzionamento e l'utilizzo dell'arma.
Assicuratevi di avere compreso completamente queste istruzioni per l'uso e le avvertenze qui contenute prima di procedere all'uso dell'arma. Lasciatevi consigliare da un esperto per un uso appropriato e sicuro di un'arma. Fate in modo che questo libretto di istruzioni accompagni sempre l'arma, specialmente quando essa viene venduta, prestata o lasciata a terzi per altri motivi.

Potete richiedere gratuitamente un esemplare di questo libretto di istruzioni all'indirizzo di seguito indicato.
Qualora vi fossero problemi o domande riguardanti l'utilizzo corretto e sicuro dell'arma, vi preghiamo di rivolgervi ad un armaiolo o armiere esperto oppure direttamente a noi.
Attenzione!
Quando prendete in mano un'arma verificate sempre personalmente se l'arma è carica o scarica. Indirizzate l'arma in una direzione sicura, abbassate la leva di caricamento o la canna (ved. istruzioni) e accertatevi che non vi siano pallini nella camera e che la canna sia completamente libera. Fidatevi per questo soltanto della vostra personale verifica.
L'utilizzo di armi sportive richiede sempre la massima attenzione e consapevolezza di tutte le persone coinvolte nell'ambito del tiro.
Le armi vanno tenute lontane dai bambini!
Conservate le armi separatamente dalle cartucce, in un luogo chiuso a chiave e fuori dalla portata dei bambini. Conservate l'arma scarica. Riporre l'arma in un luogo sicuro è uno dei doveri principali di chi la possiede. Per una maggiore sicurezza nel riporre le armi, consigliamo di utilizzare un lucchetto per lo scatto. I bambini vengono attratti dalle armi ed usandole possono procurare serie ferite e morte. Evitate che essi le possano raggiungere chiudendole a chiave e conservandole scariche.
Non puntate mai verso persone e non maneggiate mai l'arma con leggerezza, che sia essa carica o anche se siete convinti che sia scarica.
Non passate mai la vostra arma ad un'altra persona senza essere sicuri che essa sia scarica e non armata.
Fate in modo che l'arma non vada mai in mano di persone che non conoscano le regole per l'uso e il funzionamento delle armi.
Tenete l'arma sempre in una direzione sicura.
Partite dal presupposto che anche l'arma più sicura può diventare pericolosa per voi o per altri se maneggiata in modo improprio. Tenete l'arma sempre in modo da non danneggiare voi stessi o gli altri.
Trattate l'arma sempre come se fosse carica, anche se voi stessi l'avete controllata.
Scaricate l'arma prima di riporla.
Non riponete mai un'arma carica o in condizione armata.
Non mettete mai il dito sul grilletto, se non volutamente al momento del tiro. Non fidatevi mai della sicura di cui è provvista l'arma. La sicura è una parte meccanica che non può sostituirsi alla mancanza di attenzione e consapevolezza. Assicuratevi che l'arma sia scarica prima di effettuarne la pulizia. Scaricate sempre l'arma prima di spostarvi in una casa, in macchina, veicolo o natante qualsiasi, in tenda o in altri edifici.
Mantenete il fucile ad aria compressa sempre con la sicura attivata, fino al momento del tiro.
Verificate il vostro bersaglio e ciò che sta dietro di esso. Chiedetevi cosa possa essere colpito dal proiettile sparato da voi qualora non doveste colpire il bersaglio.
Non sparate mai su superfici dure o su acqua poiché il proiettile potrebbe rimbalzare.
Attenzione! Pallini che rimbalzano a distanza e sui lati significano che il raccoglipalle è da cambiare. Posizionate bersagli e raccoglipalle sempre in modo che anche in caso di proiettili che rimbalzano non vi possa essere alcun pericolo.
Non assumete alcool o droghe prima o durante l'attività del tiro.
Non prendete mai l'arma con la canna indirizzata verso voi stessi. Non oltrepassate mai steccati o fossati e non salite su alberi con l'arma carica. Scaricatela prima!
Caricando o scaricando l'arma, essa va sempre indirizzata in una direzione sicura.
Non mettete mai la mano sul vivo di volata della canna.
Non appoggiate mai l'arma dove essa può cadere e quindi far partire involontariamente un colpo.
Quando sparate, utilizzate sempre una protezione auricolare e occhiali da tiro.
Verificate che il calibro delle cartucce corrisponda a quello dell'arma. Molti tipi di munizioni hanno descrizioni simili. Accertatevi che siano esattamente corrispondenti a quelle dell'arma che utilizzate.
Chi assiste come spettatore deve trovarsi sempre almeno 3 metri dietro il tiratore. Verificate sempre dove si trovino le altre persone onde evitare che esse possano entrare accidentalmente nella traiettoria di tiro.
Caricate l'arma soltanto quando siete al poligono e pronti per il tiro, scaricatela quando state per lasciare il poligono di tiro. .
Non trasportate mai l'arma nella vostra borsa, borsetta o infilata nella cintura. Utilizzate sempre l'apposita custodia, una valigetta o un'apposita fondina con cinghietta di sicurezza.
Non tentate mai di regolare lo scatto. Cambiando la pre-corsa dello scatto si cambia la sensibilità del sistema meccanico, il che può risultare pericoloso.
Maneggiando, smontando o rimontando l'arma non usate mai la forza.
Abbiate sempre cura che l'arma sia in buone condizioni. In presenza di corrosione, dopo una caduta ecc., l'arma deve essere controllata da un esperto del settore.
Un uso improprio e una cura non sufficiente possono compromettere la sicurezza ed il funzionamento dell'arma. Verificate sempre che l'interno della canna sia pulito e non otturato.
Modifiche all'arma possono essere effettuate solo da personale autorizzato. La garanzia decade immediatamente in presenza di interventi inappropriati, danni o modifiche da parte di terzi.
Considerate che anche l'arma più sicura può diventare pericolosa per voi e per gli altri se usata in modo non corretto.
Consigliamo di non sparare a vuoto senza munizioni per non danneggiare parti meccaniche.
Importante: osservate le leggi sulla tutela degli animali e sulla caccia vigenti nel vostro paese!
E' vietato sparare a uccelli o selvaggina cacciabile. Il pallino Diabolo non uccide immediatamente, ma l'animale colpito muore appena dopo qualche giorno di notevoli sofferenze.
Per danni causati da un utilizzo non appropriato dell'arma il costruttore declina ogni responsabilità.
AVVERTENZA: L'arma stessa non contiene piombo; può tuttavia essere utilizzata per sparare munizioni contenenti piombo o munizioni con componenti in piombo, che nello stato della California è considerato cancerogeno e dannoso agli effetti della riproduzione nonché causa di anomalie genetiche. Ciò ad informare che coloro che sparano con quest'arma, che sostano in prossimità del tiratore o che effettuano la pulizia di armi. Prendete le precauzioni per salvaguardare la vostra salute. Evitate il contatto diretto col piombo e lavatevi le mani dopo il contatto.
E' assolutamente necessaria una buona ventilazione degli ambienti adibiti al tiro.
Qualora vi fossero altre domande riguardanti l'arma o l'uso di essa, mettetevi in contatto con noi.
Forniremo volentieri ulteriori ragguagli.

I consigli dell'esperto
Consigli particolari per fucili ad aria compressa a molla.

Il team Weihrauch consiglia di tenere presente i seguenti punti per ottenere i risultati migliori:
-I fucili ad aria compressa con funzionamento a molla hanno bisogno di qualche centinaio di colpi di rodaggio.
-Non azionate mai lo scatto con la canna o la leva di caricamento piegata. La canna o la leva di caricamento potrebbero saltare verso l'alto, provocare ferite o danneggiarsi. Inoltre è molto probabile una rottura del calcio. Facciamo presente che tale danneggiamento è escluso dalla garanzia.
-Nei fucili ad aria compressa con canna o leva di caricamento pieghevole, durante le operazioni di armamento e caricamento una mano deve sempre tenere ferma la leva stessa.
-Non appoggiate mai l'arma su una superficie dura. Utilizzate la mano come supporto. Un sacchetto di sabbia è il supporto ideale.
-Appoggiate al sacchetto sempre e solo l'astina/la parte anteriore del calcio, mai la canna o la leva di caricamento.
-Quando sparate in posizione imbracciata, non va tenuta troppo rigidamente né l'astina, né il calcio pistola. I fucili ad aria compressa a molla reagiscono con una perdita di precisione ad un'eccessiva rigidezza.
-Variando il punto d'appoggio sulla spalla o delle mani, anche il punto di impatto.
-Un cannocchiale deve essere montato con una distanza da 5,5 a 7,5 cm dall'occhio.
-Premete leggermente il grilletto fino a sentire il punto di scatto, poi premete a fondo con calma e regolarità, senza movimenti bruschi.
-Dopo avere sparato, continuate a puntare il bersaglio per alcuni secondi. Questo è molto importante!
-Ogni arma ha delle caratteristiche proprie. Per ottenere i migliori risultati, eseguite dei test con vari tipi di pallini diabolo.
Né vostro fucile ad aria compressa, né il pallino e neppure il sistema di puntamento sanno dove si trova il bersaglio. E' sempre chi spara ad avere la piena responsabilità.
-Leggete e seguite tutte le istruzioni indicate nel manuale di utilizzo. Qualora esso non fosse presente, potete richiederne una copia gratuitamente all'indirizzo di seguito indicato.

Uso
Ricordate sempre: state tenendo in mano un'arma e non un giocattolo.
Un uso non corretto o non appropriato possono provocare gravi lesioni o la morte.
Tenete l'arma sempre in una direzione sicura!
Non usate la forza maneggiando il fucile, specialmente armando o sparando.
Durante la procedura di armamento, caricamento o tiro, non tenete dita, abiti o altri oggetti in prossimità del grilletto.
Quest'arma può essere usata solo da persone adulte esperte che ne conoscono il funzionamento o sotto il loro diretto controllo. Osservate le leggi vigenti in materia nel vostro paese.
HW 35: Con una mano tenete il calcio pistola, con l'altra fate avanzare il blocco di chiusura fino a fine corsa, poi tirate la canna verso il basso piegandola fino a sentire il meccanismo di scatto che viene innestato e vedere il perno della sicura che fuoriesce (ved. caricamento pag. 7 / sicura pag. 9).
HW 30 S, 50 S, 80,85,950,98 e 99: Con una mano tenete il calcio pistola, con l'altra tirate la canna verso il basso piegandola fino a sentire il meccanismo di scatto che viene innestato e vedere il perno della sicura che fuoriesce (ved. caricamento pag. 7 / sicura pag. 9).
HW 577, 77 e 977: Con una mano tenete il calcio pistola, con l'altra fate uscire la leva di caricamento dal suo ancoraggio anteriore (supporto del mirino) e tiratela verso il basso fino a sentire il meccanismo di scatto che viene innestato e vedere il perno della sicura che fuoriesce (ved. caricamento pag. 7 / sicura pag. 9).
Tenere ferma la canna o la leva di caricamento mentre caricate il pallino.
Inserire il pallino Diabolo nella camera (ved. caricamento pag. 7). Esso va inserito completamente e non deve fuoriuscire dalla parte posteriore della canna (dallo sportellino nel mod. 577). Riportare la canna o la leva di caricamento in posizione di chiusura. Chiudete lo sportellino di caricamento completamente (solo mod. 577).
Attenzione: l'arma ora è carica e pronta a sparare!
Prima di sparare, premere il perno della sicura (ved. sicura pag. 9 / puntamento pag. 10).
Per disarmare un fucile ad aria compressa armato ma senza pallino, chiudete la leva di caricamento/la canna, appoggiate la volata della canna ad una superficie morbida (tappeto, cartone) e premete lo scatto.
Se avete caricato un pallino, puntate il fucile verso una direzione sicura (bersaglio, raccoglipalle) e sparate.

Regolazione del punto di scatto
Il vostro fucile ad aria compressa è equipaggiato con lo scatto da competizione "Rekord". Il peso dello scatto è stato regolato in modo ottimale dalla fabbrica e non va alleggerito.
Attenzione: modifiche al meccanismo dell'arma possono provocare malfunziona-menti. La manipolazione può rendere pericoloso l'uso dell'arma.
Per regolare il punto di scatto vedere la figura.

Cura
Assicuratevi sempre che l'arma sia scarica e non armata prima di procedere alla pulizia.
Non smontate l'arma, ovvero non tentate di pulire il sistema meccanico. L'interno del fucile è sotto pressione e può essere aperto solo da personale specializzato. In caso di cattivo funzionamento è quindi necessaria la verifica da parte di un armiere/armaiolo che riparerà l'arma, oppure l'invio al ns. indirizzo. Ciò vale anche per guarnizione e molla del pistone.
Tutte le parti in acciaio dopo l'uso o dopo un prolungato periodo di non-utilizzo vanno pulite con un panno leggermente imbevuto d'olio per preservare nel tempo l'aspetto esteriore e il funzionamento e proteggere da corrosione.
La parte interna della canna deve essere pulita di tanto in tanto con una bacchetta di pulizia provvista di feltrino imbevuto d'olio e feltrini asciuttti per proteggere dalla ruggine non utilizzate scovoli in metallo. Essi possono danneggiare l'anima della canna.
Utilizzate l'olio con parsimonia.
Evitate di sparare senza pallini in canna e conservate l'arma in condizione non armata.
In presenza di temperature molto basse, portate l'arma prima a temperatura ambiente.
Nota bene: Schiume sintetiche possono aggredire la superficie dell'arma e danneggiarla. Se la riponete quindi in una valigietta imbottita con materiale schiumoso, avvolgetela prima in un sacchetto protettivo.
Attenzione: lo stato della California considera il piombo cancerogeno e dannoso agli effetti della riproduzione nonché causa di anomalie genetiche. Ciò ad informare che coloro che effettuano la pulizia di armi prendano precauzioni per salvaguardare la salute. Evitate il contatto diretto con questi materiali.

Garanzia
Ogni arma WEIHRAUCH è garantita per due anni in base alle condizioni generali.
La costruzione collaudata, la precisione dei calibri usati e l'accurata scelta dei materiali garantiscono una lunga durata ed un funzionamento affidabile.
Danni causati da un utilizzo non appropriato o da normale usura, comprese molle e guarnizioni, naturalmente non rientrano nell'ambito della garanzia. Ciò vale anche qualora venisse utilizzato munizionamento non idoneo.
Il produttore si riserva ulteriori modifiche e miglioramenti.

Caricare
Caricamento
(ved. istruzioni/uso)
Durante la procedura di armamento, caricamento o tiro, non tenete dita, abiti o altri oggetti in prossimità del grilletto. Indossate sempre degli occhiali da tiro.

Weihrauch
Weihrauch
Weihrauch
Weihrauch

Utilizzate solo pallini Diabolo, non utilizzate pallini tondi, cosiddetti piumini con punta di acciaio, pallottole plastificate, proiettili d'acciaio o simili. Accertatevi che il pallino sia in buone condizioni e che corrisponda al calibro del la vostra arma.

Weihrauch

Sicura
Attenzione!
Assicuratevi, prima di abbassare la canna o la leva di caricamento per armare il sistema, che la sicura si innesti nel meccanismo dello scatto, cioè con il perno della sicura visibile. (ved. illustrazione).
Durante la procedura di armamento, caricamento o tiro, non tenete dita, abiti o altri oggetti in prossimità del grilletto. Indossate sempre degli occhiali da tiro. Togliete la sicura solo immediatamente prima del tiro.

Weihrauch

Regolazione del punto di scatto:
- verso destra: duro
- verso sinistra: morbido
Verificate sempre prima che l'arma sia scarica e non armata.

Weihrauch

Regolazione delle mire micrometriche.

Weihrauch

Fibre ottiche

Weihrauch

Puntamento

Weihrauch

Termini tecnici

Weihrauch

Tratto dal manuale d'uso allegato alla confezione delle carabine Weihrauch.
Il testo in oggetto è stato riprodotto a solo fine divulgativo, non si intende infrangere i diritti d'autore. Tutti i diritti appartengono ai legittimi proprietari.
 
Argomenti di interesse:
Bersagli per aria compressa da stampare
Ruotone della parallasse autocostruito
Baikal IZH 61 calibro 4,5 mm

Non si tratta di un sito commerciale di vendite on-line.
Nessuno degli oggetti descritti è messo in vendita su questo sito.
Sito amatoriale a solo carattere divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti all'interno del sito appartengono ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
Umarex Colt 1911-A1 Dark Ops
NEWS
13/10/2013. Dopo quasi un anno di attesa sono state pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Serie Generale - n. 234 del 5-10-2013 le ultime catalogazioni riguardanti le armi a modesta capacità offensiva. Molte sono le novità. ... (continua ...)
13/11/2012. Apparse sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Serie Generale - n. 261 del 8-11-2012 le ultime catalogazioni riguardanti le armi a modesta capacità offensiva. Per gli amanti del tiro dinamico, simulato in versione 4,5 mm BB a CO2, la Tanfoglio importa direttamente ... (continua ...)
30/08/2012. Finalmente, quando ormai non ci speravamo quasi più, sono apparse sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Serie Generale - n. 201 del 29-8-2012 le ultime catalogazioni riguardanti le armi a modesta capacità offensiva. Interessantissime novità per tutti coloro ... (continua ...)
06/07/2012. Voglia di Black Gun ad aria compressa? Al recente Exa, la TFC ha presentato questa interessantissima riproduzione del ormai arcinoto M4. Funzionamento a pompa, PCA multistroke, canna rigata, questo Crosman M4 in calibro .177, oltre ad avere una linea molto fedele ... (continua ...)
06/07/2012. Definita come il "Santo Graal" dagli appassionati di aria compressa, la FX Indipendence è una carabina ad aria precompressa, con serbatoio caricabile tramite pompa incorporata all'interno della stessa arma. Qualcuno potrebbe obbiettare che si tratta semplicemente di ... (continua ...)
Images Gallery
Idee, appunti e spunti dal Web
Consigli per realizzare ottimi tiri, ancora dal sito FTI Campania.

La respirazione nel tiro

Un canale video YouTube tutto dedicato alle prove di armi ad aria compressa. In Inglese.

Canale video YouTube Pyramydair.com

Se vi piacciono le pistole, ecco un pagina piena zeppa di wallpapers stupendi.

Ken Lunde's Pistol Wallpaper Pages

Un'occhiata agli sport accademici del tiro a segno. Il sito del TSN di Perugia offre una rapida carrellata di quello che si può fare in poligono. Una visita è obbligatoria per imparare i primi rudimenti di tiro.

TSN-Perugia
Un articolo che tratta la balistica terminale dell'aria compressa. Interessante.

Balistica terminale del Diabolo

VISUALIZZA TUTTI I LINKS

Commenti

leonardo
13 Mag 2013, 21:33
se ho ben capito allora questa molla è corretta e io l'ho presa apposta per non perdere energia e restare dentro le regole Quindi devo tagliare 1 spira e poi intestare Grazie
Alessandro
13 Mag 2013, 17:10
Per essere in regola la molla deve avere 28 spire, contando anche quelle intestate. Intestando da ambo i lati la molla diventa più corta di quella origninale, perderai un po' di energia. Stiamo ragionando sul fatto di rimanere in perfetta regola. Fai un aggiustamento senza aumentare l'energia, anzi la diminuisci, e non fai aggiunte alla meccanica. Se vuoi puoi tagliare la molla a 29 spire, per non perdere energia, oppure mettere una rondella, però, se superi i 7,5 joule, non sei più in regola con la legge.

ciao
Alessandro
leonardo
13 Mag 2013, 14:39
Scusa Ale,ma sul numero spire non ci siamo Quella tranciata ne conta 28 ,questa ne ha 30/31 Scusa la barra ma dipende da come la giri! Se la full ne ha 28 e ne trancio alcune e poi la intesto la accorcio mi pare. Non trovo letteratura sulla molla full originale Gli altri parametri sono identici E' solo più precisa nell'accoppiarsi col guidamolla
Alessandro
13 Mag 2013, 06:28
l guidamolla deve essere stretto, più stretto possibile. Anzi, nei kit di solito non è possibile separarlo dalla molla, se non attraverso un macchinario, che inserisce o toglie il guidamolla con la molla compressa.

In totale la molla deve avere 28 spire, comprese quelle dell'intestazione.

ciao
Alessandro
leonardo
12 Mag 2013, 23:44
Dopo le recenti modifiche, ho acquistato una molla full originale per tagliare le giuste spire e poi intestarla. A parte che non è certo bellissima, ma si presenta un problema Il guidamolla entra a fatica, forzato non ostante il moly e aver smussato al massimo gli spigoli.Non vorrei avessero sbagliato Mi sai dire le quote della molla in questione che poi le confronto con questa? E ancora, .quante spire devo tranciare per poi fare una corretta intestatura? Grazie Ale.
leonardo
05 Mag 2013, 04:25
Ho portato il diametro interno della rondella a 14,5 l'ho assottigliata a 0,7 poi posizionata alla base del guidamolla, perchè faceva fatica ad entrare nel cilindro, visto che non ho estratto il pistone. La parte intestata della molla, portata a specchio rivolta al cielo del pistone; il monconcino, anch'esso reso meno offensivo ora poggia sulla rondellina. Come avevi scritto ora la sicura scatta Per rialloggiare lo scatto rekord ho usato il sistema di precaricamento dello stesso con sgancio dopo aver riposizionato la spina lunga. Purtroppo uno dei 4 fermi è lascato e le spine entrano che è un piacere. Forse ste carabine è meglio smontarle il meno possibile, che il loro onesto lavoro lo fanno lo stesso Ti ringrazio
leonardo
03 Mag 2013, 13:12
Grazie Ale. mi fai notare che ho fatto un bel errore. La rondella me la sono costruita,ma ho dimenticato il diametro del guidamolla che è 14 e l'ho fatta 21.5 x 10 Un errore Smonto e poi ti faccio sapere Tu sai quanto io sia critico per la qualità della Hw Ti informo che le spine ,tolte una sola volta ora entrano che è un piacere e che uno dei 4 fermi addirittura scappa!
Abituato come ero con altre armi potrei fare un lungo elenco di cose negative che ho trovato nelle AC moderne ,ma sarebbe inutile perchè vanno di pari passo con i criteri costruttivi odierni Anche per questo mi tengo ben cara la mia vecchia Volvo 850, che si divertono a massacrare quando è in posteggio Altro mondo, comunque. Grazie Leo
Alessandro
03 Mag 2013, 07:32
Per prima cosa prova a togliere la rondella.

Poi, se la sicura continua a non entrare, potrebbe essersi deformata. Pai un segno sulla superficie esterna, tipo lancetta dell'orologio, dal centro verso il basso, con una matita o un pennarello indelebile. Rimonta con la lancetta verso l'alto, ovvero con la sicura ruotata di 180 gradi rispetto a prima.

In ogni caso è la rondella, sono quasi sicuro. Il guidamolla è a misura giusta, una rondella non ci sta, al massimo prova con un rasamento. Oppure devi allargare il foro della rondella in modo che il tubo del guidamolla ci entri dentro senza fatica. In pratica la rondella la devi far diventare come la spira della molla. Oppure, ma a me non piace, accorcia il guidamolla di 2 mm. Però prima togli semplicemente la rondella, per vedere se il problema è quello.

ciao
Alessandro
leonardo
02 Mag 2013, 17:31
Ciao scusa se ti disturbo,ma anche dietro consiglio di Sergio ti chiedo aiuto Calcio a parte che nn finirà mai più perchè mi hanno messo sotto un impermeabilizzante..ho smontato la meccanica e pulito un pò, poi passato il moly e aggiunta una rondellina sul cielo per combattere quello scandalo di tranciatura fatta con l'accetta. Quando ho rimontato la sicura non funziona più Ho provato in cento modi, ma la sicura non si innesta più Le spine quasi ora scappano e uno dei 4 fermi laterali vola via!!!! Tu sai già cosa penso dell'alta qualità di ste Ac ma ora neppure penso più Mi comprerò una fionda.... Ciao spero di aver presto tue dritte
Francesco
11 Ott 2012, 15:41
Buongiorno Alessandro,
sono possessore di una HW50s da un paio di settimane e mi ci trovo benissimo con un'ottica 4-16x44. Essendo però nuova versione la HW50s monta di serie le mire tru-glo che per uno affetto da presbiopia sono una dannazione. E' possibile montare le vecchie mire a fogliette ed eventualmente si possono acquistare come ricambio?
MarcoG
03 Set 2012, 20:48
Ho acquistato da 2 settimane una Weihrauch HW 50-S.
Bellissima da vedere, ottimamente rifinita, meccanismo ineccepibile (la chiusura fa un "clàck" molto Tedesco), bruniture impeccabili, scatto favoloso, il mirino e tacca di mira coi Truglo sono comodi e l'arma dà l'impressione di pesare più dei 3,1 Kg effettivi tanto è "solida".
Splendida la calciatura e veramente belle le zigrinature su calcio e astina, col marchio di fabbrica in rilievo.
Dopo circa 200 diabolo di rodaggio ho montato un'ottica 4-16X50 che ho facilmente tarato. Come mi aspettavo la HW 50-S si comporta da Weihrauch (ho da tempo una pistola HW 750 che trovo davvero eccellente) cioè non aggiunge nulla a quello che fai: nel momento in cui tiri sai già esattamente dove andrà il diabolo, nè più nè meno. Se sbagli, le Weihrauch non aggiungono errori al tuo errore, se tiri bene il centro è garantito. Questo è quello che mi aspetto da un'arma. Il rinculo è minimo ma gradito, quanto basta per dirti "ragazzo: sono un'arma, non un giocattolo". E' stato un acquisto eccellente: la HW 50-S vale ALMENO ogni centesimo speso.
Alessandro
10 Giu 2012, 09:59
http://www.gunspares.co.uk/
shopdisplayproducts.asp?page=6&id=24562&Search=

Pezzo OS225

ciao
renato
10 Giu 2012, 07:39
salve
possiedo una splendida carabina ad aria compressa Weihrauck hw35
chiedo aiuto per la ricerca delle fogliette mira per il tunnel mirino canna.
se qualcuno sa dirmi dove trovare queste fogliette ?
grazie mille a tutti.
Renny
PAOLO
14 Gen 2012, 09:40
SI,HAI RAGIONE .CIAO
Alessandro
13 Gen 2012, 06:30
Ho letto delle modifiche. Bene per gli zigrini, male per le Truglo, soprattutto per chi ha problemi di messa a fuoco per l'età. D'altro canto alla fine tutti montano l'ottica.

ciao
PAOLO
12 Gen 2012, 21:53
Ciao Alessandro l'hw 50s attuale viene prodotta con l'impugnatura e l'astina con zigrini e logo inciso sull'astina e poi monta le mire metalliche truglo.ciao
Alessandro
18 Dic 2011, 10:28
Spostato alla pagina:

http://airgunz.altervista.org/CatalogoNazionale2/Weihrauch_HW950.php
Alberto
17 Dic 2011, 21:12
Buonasera, vorrei acquistare una weihrauch hw/950,ho letto che c'é stata una partita di fettosa,se dovessi acquistarla ora correrei il rischio di incappare in qualche inconveniente? o hanno risolto i problemi? o é stata una partita di tanto tempo fà ? é una notizia che lei mi saprebbe dire? .
Buona Serata Alberto
Andrea Pezzino
04 Nov 2011, 17:10
Grazie per la risposta esauriente in merito alla molla della HW 50s ; voglio dire che la carabina è davvero al di sopra di ogni aspettativa; complimenti anche al Vs. sito dal quale continuo ad apprendere parecchio.

Un saluto

Andrea
Alessandro
20 Ott 2011, 19:04
Puoi intestare la molla originale, lucidare e rifinire le intestature, e recuperare lo spessore perduto con una rondella. Oppure come hai detto tu, comprando la molla full, tagliandola mezza spira in piu' rispetto l'originale e intestarla. In ogni caso, se metti mano alla carabina e' meglio avere un cronografo per assicurarti di non superare i 7,5 joule. Tieni presente che di serie la HW50 e' sugli 8 -8,5 joule, per cui se intesti l'originale e non aggiungi nulla dovresti essere in regola. In ogni caso il cronografo ci vuole.
Andrea Pezzino
20 Ott 2011, 16:07
Buon giorno,
non sono riuscito a capire se per montare una molla intestata sulla Hw 50s depo è necessario acquistarne una full, successivamente accorciarla e quindi intestarla.

Qualcuno può aiutarmi ?

Grazie
Alessandro
27 Feb 2011, 09:40
Alla fine ho tolto le camiciature, e l'ho lasciata così com'era in origine. L'unica cosa che ho fatto è stata quella di mettere una rondella sottile, un rasamento sul fondo al pistone, per evitare che il moncherino della molla potesse danneggiarlo. Poi dopo il cambio della molla (quella vecchia l'avevo distrutta nei vari esperimenti) ho aggiunto una rondellina dietro per recuperare un minimo di energia persa, perché il ricambio era un po' più debole rispetto all'originale. Per il resto è meglio lasciarla così com'è. Io l'ho aperta solo per divertimento, non per reale necessità.
Andrea
26 Feb 2011, 18:59
ho dato un'occhiata adesso alla parte sullo smontaggio e manutenzione, è un'ottima risposta.. Complimenti per le spiegazioni accurate e per la rosata finale!
Andrea
26 Feb 2011, 18:18
La 30 S! va benissimo ma non penso proprio che riuscirei a prendere un pallino da softair a 25 m, per colpa mia però, non sua! :) Per curiosità, l'hai modificata la tua?
Alessandro
25 Feb 2011, 21:14
Hai preso la 50S o la 30S? Per me la 30S è la migliore carabina che abbia mai acquistato. Adesso che ci ho montato sopra la Nikko 6-24x44 a 25 metri colpisco i pallini da soft-air.
La 50 è ugualmente ottima, è un po' più grande, perde in agilità ma guadagna qualcosa in potenza.
Andrea
25 Feb 2011, 20:34
Boh... cmq son contento lo stesso dell'acquisto.
Grazie mille
Alessandro
25 Feb 2011, 20:24
Che io sappia no. Certo, un singolo esemplare può avere problemi. C'é stato un lotto di HW 950 che avevano problemi piuttosto gravi, che erano dovuti al montaggio di una guarnizione di testa errata. Alcune HW 30S hanno dei cali inspiegabili di potenza, probabilmente un lotto errato anche in questo caso, ma di problemi sulle HW 50S non ne ho mai sentito parlare.
Andrea
25 Feb 2011, 20:07
Prima di prendere la 30S avevo chiesto all'armiere com'era 50, ma lui mi ha detto che aveva problemi non ben specificati... Può essere secondo te?
Alessandro
25 Feb 2011, 19:31
A parte le dimensioni, per cui le meccaniche non sarebbero comunque intercambiabili, è diverso il sistema di montaggio e di ritegno della molla in sede. La HW 30S è chiusa con due spine passanti e una vitina.
La 50 oltre alle spine passanti ha una serie di risalti molto simili a quelli del modello 950. Le differenze si possono vedere bene dagli esplosi.

http://airgunz.altervista.org/CatalogoNazionale3/Weihrauch_HW50_Esploso.gif

http://airgunz.altervista.org/CatalogoNazionale/Weihrauch_HW30-30S_Mk2_espl oso.gif

http://airgunz.altervista.org/CatalogoNazionale2/Weihrauch_HW950_HW98_Esplo so.gif

Da tenere conto che l'esploso della HW 50 mostra entrambe le versioni Mk 1 e MK 2. La prima versione aveva la chiusura del fondo completamente avvitata tipo quella attuale della HW 77 / 97
Andrea
25 Feb 2011, 18:50
Ciao Alessandro,
mi puoi dire che differenze ci sono tra la meccanica della HW 30 S e quella della HW 50 S?
bruno
21 Nov 2010, 10:18
il sito è molto interessante,molto dettagliato anche nei minimi particolari complimenti
cordiali saluti
R.B.
*Nome:
Email:
Notifica di nuovi commenti a questo articolo
Nascondi la mia email
*Commento:
 
 
Powered by Scriptsmill Comments Script
Per informazioni, consigli, precisazioni o quant'altro potete lasciare un messaggio. Risponderò appena mi sarà possibile. Vi chiedo gentilmente di prestare attenzione alla pagina in cui inserite i vostri messaggi. Per una maggiore coerenza, inserite le vostre domande all'interno delle pagine che trattano l'argomento specifico, oppure sulla Home Page. Per mancanza di tempo non mi è possibile rispondere più volte alla stessa domanda, quindi è importante che ricordiate la pagina su cui avete inserito la vostra richiesta, in modo da poter leggere la risposta. Inserendo l'indirizzo email verrrete automaticamente informati dei nuovi messaggi. L'indirizzo e-mail rimarrà nascosto, in modo da evitare lo spam.

Siete cortesemente pregati di non fare alcun riferimento a pratiche illecite. I messaggi riguardanti argomenti illegali, verranno rimossi senza dare alcuna spiegazione.
 
 
 
 
 
 


 
 
 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z