AirGun Zeta
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 
Norconia B36
Carabina monocolpo a canna fissa, con caricamento tramite leva posizionata sotto la canna. Si tratta di un prodotto cinese, importato in Germania e venduto con il marchio Norconia. Esteticamente e nel funzionamento ricorda la Weihrauch HW 77. E' dotata di un bel calcio in legno privo di zigrinature antiscivolo, ma dotato di un comodo poggiaguancia e di calciolo in gomma ventilato. Questo modello è uno dei pochi catalogati in Itallia come prodotto di "libera vendita" in grado di sparare diabolo di calibro 5,5 mm. Data la bassa energia erogata per legge l'utilizzo di tale calibro risulta particolarmente penalizzante.
Scheda tecnica
Tipo di qualifica: Carabina, libera vendita
Numero di catalogo: CN 308
Funzionamento: aria compressa, a molla con leva posizionata sotto la canna (underlever).
Calibro: 5,5 mm
Numero colpi: monocolpo
Canna: 451 mm in acciaio ad anima rigata
Peso: 3200 g
Lunghezza: 1050 mm
Mire: regolabili, dotate di inserti luminosi.
Sicura: automatica
Scatto: non regolabile
Produttore: Industry Brand - SAG Shanghai Air Gun Factory 9F, Zhongcheng Building, No.2159 South Pudong Road Pudong 200127, Shanghai, PR China - www.airrifle-china.com
Importatore: Norconia - Norconia Jagd und Sport GmbH - Ostring 13, 97228 Rottendorf - www.norconia.de
Distributore per l’Italia: Armeria Arcobaleno S.a.s. - Genova Voltri via Fabbriche 60 r - Italia - www.gbverrina.net
Scheda di catalogazione
Categoria: Arma a modesta capacita' offensiva

Numero Catalogo: CN 308

Tipo: Carabina

Marca: NORCONIA

Modello: B 36

Numero di canne: 1

Tipo di canna: ad anima rigata

Sistema di Alimentazione: Nessuno

Numero Colpi: ==

Lunghezza Minima (mm): 1050

Funzionamento: ad aria compressa a caricamento successivo e singolo (manuale)

Stato Produzione: Cinese, Repubblica popolare

Stato Importazione: Germania

Tipo Molla: Stantuffo

Numero Spire: 39

Diametro Esterno Molla: 18.33

Diametro filo: 3.16

Energia cinetica media: 6.1

Energia cinetica massima: 6.7

Dettagli: ==

Note: ==

Presentatore: VERRINA GIOVANNI BATTISTA, titolare della ditta Armeria Arco Baleno S.a.s.

Canne
Calibro: mm 5,5
Lunghezza (mm): 451
Lunghezza con accessori (mm): ==
Descrizione accessori: ==

Aggiornamento: 23° VF
Dati Gazzetta:
Numero: 2
Tipo Gazzetta: Serie Generale
Data: 04/01/2010
Ho scritto questa serie di schede nel tentativo di dare un'identità alle tante armi ad aria compressa a modesta capacità offensiva che hanno ricevuto il numero di conformità CN. I dati raccolti sono stati ricavati, per quanto possibile direttamente dal sito del produttore o del distributore italiano. Laddove non abbia trovato nulla in merito ad una specifica arma, perché oramai fuori produzione o il costruttore poco noto, è stato fatto riferimento ai cataloghi di vendita di qualche singola armeria. Mi scuso quindi se in molti casi i dati riportati possano essere errati, e vi prego di segnalarmi ogni eventuale inesattezza.
Norconia B36
La Norconia B36 calibro 5,5 mm
Norconia B36
Un'altra vista della carabina.
Norconia B36
Il pacchetto di scatto. Sebbene la Norconia B36 sia considerata un clone della Weihrauch HW 77, siamo lontani anni luce dalla perfezione dello scatto Rekord che equipaggia l'arma tedesca. La leva che vediamo davanti al grilletto è la sicura automatica, mentre la levetta che c'é dietro è una sicura che blocca la leva di armamento in posizione aperta
Industry Brand B36 Spare Parts List
L'esploso delle parti.
L'immagine è visualizzata con una risoluzione inferiore all'originale
e potrebbe risultare non sufficientemente chiara.
Per una corretta visualizzazione cliccare sull'immagine.

Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
La storia della Colt 1911
Cybergun KWC Sig Sauer P226 X-Five
Pulizia Pistole
WEIHRAUCH HW 977
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
COMMENTI
Non si trattano argomenti riguardanti la caccia, neppure la caccia ai nocivi con armi ad aria compressa. Per questi argomenti esistono siti appositi, che li trattano in maniera seria e competente.
Non si trattano argmenti riguardo il potenziamento illegale di armi di libera vendita. Per cortesia non lasciate messaggi su questi argomenti o su altre pratiche illegali in Italia.
I messaggi riguardanti argomenti illegali o non graditi, verranno rimossi senza dare alcuna spiegazione.
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.

Commenti

Alessandro
18 Apr 2013, 07:34
Bisogna vedere il tuo armiere dove l'ha spedita per la riparazione.

Se l'ha spedita in Germania i numeri di telefono sono su questo sito:

http://www.norconia.de/w/?page_id=163

Se l'ha spedita in Italia dal distributore, i distributori ufficiali sono, per la versione in calibro 4,5 mm, Concari e Diamant, mentre per la 5,5 mm è GB Verrina.

I numeri li trovi su Google, ma è meglio se prima chiedi al tuo armiere dove l'ha spedita.

ciao
Alessandro
cossimo
17 Apr 2013, 19:38
ciao ho comprato il modello b 36 e sono rimasto male x dopo un mese la leva di caricamento non si chiude lo portato da dove l'o comprato e fino ad adesso non mi e stato ancora recapitato se qualcuna sa l'indirizzo x poter telefonare in azienda grazie
Alessandro
18 Ott 2012, 20:46
E' molto semplice. Se la carabina spara a destra devi spostare la tacca di mira a sinistra, mentre se spara in basso la devi spostare verso l'alto. E viceversa. Gli spostamenti della tacca si ottengono ruotando le apposite viti.

Se arrivi a fine corsa e la carabina continua a sparare di lato, o troppo in alto o in basso vuol dire che le mire, o peggio la canna, sono montate storte.In quela caso è meglio riportarla indietro e farsela sostituire.
salvatore
18 Ott 2012, 13:08
salve ho una carabina norconia cal.4.5 non riesco a regolare il punto di mira potete darmi qualche informazione su come fare?grazie
GOTEMPNO
17 Ago 2012, 13:28
testata norconia b36 depo cal 5,5 con diversi pallini:

i ''migliori'' risultano essere i jsb jumbo rs da 0,87 grammi /cal 5,52/ con 130 m/s = 7,35 joules.

veramente i piu' precisi come da rosate a 25 mt( sotto i 40 mm ) pubblicate sul sito amico Airgunsitaly sarebbero stati i pallini ARLAZ EIBAR, testa piatta , produz spagnola ed mportati da Domyno...ma ,sembrerebbe, non piu' disponibili.

questi pesano 0,76 grammi ed escono a 140 m/s, dunque 7,44 joules.

traiettoria ''piuttosto tesa'' , punto di impatto entro uno slot di 30/35 mm (con ottica 3x tarata a 25 mt)...dai 7 ai 25 mt circa.

in pratica mirando una lattina di tonno (orizzontale !) al centro la si abbozza sempre sia che stia a 7 mt(bozzo in alto) che a 25 mt( bozzo tra la meta' e la base).

gli interventi di tuning x ora sono limitati alla lucidatura dei puntacci di saldatura sull' interno del pistone , relube ed inserimento di rasamenti da 1/2 mm alla base del guidamolla e sull' estremia' avanti della molla...

andrebbe rifatto il guidamolla che risulta alquanto lasco:
da qua probabilmente le ds/deviazioni standard/ di anche 6/ms riscontrate durante le conografate.

i pallini rws hobby da 0,77 grammi hanno dato rosata piu' larga,,,anzi, la rosata in se sarebbe stata anche strettina,,, ma mediamente producono un flyer ogni 10 tiri che va a schiantarsi quattro dita fuori dal bersaglio desiderato...
personalmente mi hanno deluso.

nel dopoferie mi procurero' pallini in lega leggera h&n field trophy target green da b&rsaglio mobil& a reggio emilia, ed effettuero' un piccolo e casareccio test anche con questi.
gotempno
23 Lug 2012, 15:15
...c' e'qualcuno che abbia usato in questa depo in cal 5,5 i pallini in lega leggera?

andranno meglio in quanto piu' leggeri ma con identico CB di quelli in piombo ?

andranno peggio in quanto identico CB ma inferiore massa ...dunque peggiore '' stabilizzazione'' sulla ''lunga'', si fa x dire, gittata ?

tutto il ragionamento naturalmente limitato ad un tiro '' utile '' di max 25 mt.

grazie.
Alessandro
25 Feb 2012, 08:05
Se ti riferisci ad una lattina di Coca Cola o birra, direi tutte. Una lattina del genere la fora una soft-air con 1 Joule e un pallino in plastica di calibro piuttosto grosso, e quindi ben poco perforante.

Tenedo conto di una carabina da "soli" 6 Joule, ovvero piuttosto fiacca anche per la legge italiana, con una velocità alla bocca di 148 m/s con i JSB Exact, il proiettile a 60 metri ha ancora un'energia di 2,9 J, e 103 m/s di velocità.

Tieni presente che si tratta di un valore di energia abbastanza tipico di una pistola a CO2 a piombini, che a 10 metri spesso buca una lattina di pomodori.

In pratica il proiettile lanciato da una carabina depotenziata fiacca, a 60 metri è veloce quanto il proiettile sparato da una pistola CO2 alla bocca. Il problema, più che altro, è colpire la lattina, e usare un piombino buono, che non si destabilizzi alle basse velocità.
tyron
24 Feb 2012, 22:13
esiste una carabina che riesce a bucare una lattina a sesanta metri essendo una libera vendita?
tyron
24 Feb 2012, 22:10
la norconia b36 si trova a sesto san giovanni alla armeria luna nera costa intorno ai 160 euro
angelo
02 Ott 2011, 16:54
Ho provato la b36 ,per la prima volta , con i jsb jumbo 5,5 da 0,87 grammi . Uno spettacolo!! Centro , centro e ancora centro a 15 metri in solo appoggio su gomito . Lo sparo risulta più secco e deciso .Non li ho cronografati , ma la traiettoria e più tesa . Premetto che la carabina non andava oltre i 6,80 j con gli rws hobby da o,77 .
giovanni bellotti
29 Ago 2011, 17:57
Certamente l'esperto Alessandro, con grande tatto e diplomazia, evidenzia puntualmente il limite tecnico del dispositivo a trasia illustrato. Ritengo comunque che l'uso saltuario del frammentato, in particolare se di Pb morbido, non causi danni significativi nel breve e medio termine.
Scusate se ho omesso che la retrocarica a trasia è vivamente sconsigliata per le armi di pregio e precisione e che certamente farà storcere il naso a molti.
Comunque dicono che poche sigarette pro die non abbiano mai ucciso nessuno. Chissà?

Con i migliori saluti

giovanni bellotti

Alessandro
27 Ago 2011, 20:34
Scommetto che spara meglio della Viper Express!!

Una perplessità: Non è che il munizionamento spezzato, a lungo andare può rovinare la rigatura della canna?
So che le canne delle AC sono in acciaio ad alto tenore di piombo, per aumentare la scorrevolezza del pallino, e non sono molto resistenti.
giovanni bellotti
27 Ago 2011, 19:22
Mirabilia!!!!!!!!!!!!!!!!!

LA B36 in 5,5 spara anche a trasia.

Come fare ?
a) S' introdice un pallottolino di carta ben addensato in canna poco piu grande del 5,5 e lo si spinge all'interno per ca. 1cm dalla bocca di carica utilizzando uno stecco di legno;
b) tenendo la carabina con la canna rivolta verso il basso ed utilizzando un imbutino si introducono dei pallini di piccolo calibro per ca. 0,5cm (1,2-1,5g );
c) si introduce poi un secondo pallottolino di carta come il precedente per bloccare ed intasare bene il tutto;
d) si chiude l'arme e si spara.

Il procedimento è un po' laborioso ma le rosate a (7-8)m sono discrete.
Attenzione, durante l'operazione di caricamento consiglio vivamente di trattenere la leva di carica della B36 armata con una mano onde evitare spicevoli chiusure accidentali del cilindro di sparo.
Al posto dei pallottolini di carta oggi è possibile usare, per i due "borraggi", granuli grossi di polisterolo espanso facilmente reperibili da preforme per getti in cemento armato o da imballaggi per mecchinari.
Ovviamente con le 4,5mm a canna pieghevole l'operazione di carica è piu semplice e sicura ma le rosate sono meno dense.
Per facilitare l'introduzione della trasia ho realizzato un contenitore terminante ad imbuto.
Caricamento a retrocarica, tanto si deve se una volta esisteva l'avancarica.
Questo sistema lo usavo di già con la mia Diana 27 nel lontano 1964 per la caccia degli stornelli nel mio ex giardino, cosa che ora non faccio e non farei più per nessun motivo al mondo. Peccati gravi di gioventù. Per la cronaca la Diana27, regolarmente puzonata seconda la normativa vigente, funziona aannncccccooooooorrrrrraaaa.

Buone rosate a tutti da
giovanni bellotti

Alessandro
29 Mag 2011, 12:08
Per poter fare una diagnosi del problema ovviamente occorrono molte più indicazioni. A prima vista potrebbe essere colpa della guarnizione di culatta, ma non è detto. Quanti anni ha la carabina? E' stata usata molto? Regolarmente? E' stata tenuta ferma? Il problema si ha con i soliti pallini sempre usati o con pallini di una merca differente?
Per ottenere assistenza efficace occorrebebbe discutere la cosa, ed è consigliabile farlo in un forum. Io consiglio www.airgunsitaly.it , non solo per la competenza tecnica, ma soprattutto per il clima di cordialità, educazione e rispetto che si respira. Purtroppo su altri forum del genere, alcuni individui (poci ma letali) sono in grado di trasformare in rissa anche la richiesta d'aiuto più banale, fatta in buona fede.
Ti iscrivi al forum, ti presenti nell'apposita sezione, saluti tutti, e proponi la tua domanda nella sezione "smontaggio e manutenzione". Vedrai che in breve tempo troveranno la soluzione.

ciao
fabio
28 Mag 2011, 17:01
ho una carabina ad aria compressa norconia B36 cal. 4.5 che non mi butta fuori il pallino al primo colpo ,la devo caricare due o tre volte per esppellero.
C'e' qualcono che mi puo' dare un consiglio ,senza che debba portarla in armeria.
anticipatamente grazie
angelo
18 Mar 2011, 01:25
Non ci sono altri pareri su questa carabina '
giacomo
03 Mar 2011, 00:35
anche la mia cinese è diventata più fluida nel caricamento e più morbida nello sparo . Io però gli unici piombini che ho provato con un rendimento ottimale sono gli rws hobby con i quali al cronografo si assesta sui 135/ m/s con scostamenti fra tiro più veloce e più lento di soli 2 m/s . Costante e precisa sino ai 20/25 metri con ottica 4x32. Sicuramente come Giovanni mi ci diverto forse più del 4,5 , tanto che vorrei provare anche la Bam b 19 in cal.5,5 visto che in alcuni siti ne parlano più che bene .
giovanni bellotti
01 Mar 2011, 21:55
Dopo un uso abbastanza persistente è diventata più sciolta, forse ha acquistato anche un pizzico di potenza in più. Il rumore dello sparo, sempre di tono basso, ora sembra a quello emesso dalla chiusura di un catenaccio.
Attenzione con questo non voglio assolutamente dire che l'arma sia un catenaccio, anzi tutt'altro.
Ho provato i prometeus in 5,5mm, viaggiano come dei diretti e bucano come delle punte da trapano. Ovviamente, data la loro leggerezza, sulla distanza vanno per conto loro.
La carabina dagli occhi a mandorla funziona sempre bene così com'è, non penso minimamente d' effettuare alcun smontaggio.
Da quando uso il 5,5mm mi sono reso conto di aver quasi completamente abbandonato il 4,5mm. Psicosi, autosuggestione maniacale, senilità ????
Fatemi sapere se vi è capitato qualche cosa di simile.
Buon divertimento a tutti nella più assoluta legalità

02.03.2011
Giovanni Bellotti
giorgio
01 Mar 2011, 17:29
qualcuno ha mai provato la b36 cal 5,5 con i jsb jumbo da 0,87 grammi '
angelo
13 Feb 2011, 19:53
nessuno a più niente da dire su questa carabina ?
Alessandro
04 Gen 2011, 07:34
Di solito si provano una serie di pallini per vedere quale va meglio. Ogni carabina fa storia a se. In ogni caso non ci sono problemi a spararli, e per il tiro al barattolo vanno bene tutti. Per un tiro più preciso vanno selezionati.
sergio
03 Gen 2011, 23:33
salve a tutti,io possiedo una b36 in cal.4,5...i diabolo falche possono andare bene per questa ac rispetto agli altri?
Alessandro
17 Set 2010, 18:30
Non mi è mai capitato di provarli, in calibro 4,5 intendo.
GIUSEPPE
17 Set 2010, 18:08
Ciao sono Giuseppe. Alessandro vorrei un tuo parere per quanto riguarda la capacita' di penetrazione dei BSA Storm.
IO li ho provati e mi sembrano molto penetranti anche se forse poco precisi perche' non tutti ben calibrati. GRAZIE !
Alessandro
10 Set 2010, 06:47
Oltre ovviamente ad eventualmente far valere la garanzia e lasciar fare la riparazione all'armeria che te l'ha venduta, potresti istriverti ad un foruma specifico, ad asempio www.airgunsitaly.it, e chiedere passo passo di seguirti nello smontaggio. Facendo via via delle foto dei particolari, dovresti riuscire ad individuare il problema e a risolverlo.
enzo
09 Set 2010, 23:02
Salve.Anchio o acquistato una norconia b36,ma ho un problema.Come la carico e tolgo la sicura parte il piombino.qualcuno puo aiutarmi Grazie
giacomo
23 Mag 2010, 17:51
Anch'io ho acquistato la b36 attratto dal prezzo basso ,visto che le poche 5,5 depo bancate in italia sono di fascia "alta".Le impressioni sono positive, l'ho cronografata con il chrony alpha e con gli rws hobby mi dava velocità intorno ai 140m/s che ,se il peso dei piombini è quello dichiarato siamo a 7,54 joule . Ho cronografato anche i Falke Magnum della H&n ( scatola verde )dal peso di 0,94 grammi e anche qui le medie velocitarie
(intorno ai 125 /127 m/s mi davano valori di energia sempre sui 7,50 joule pieni . Degli altri piombini analizzati magari posterò in seguito i risultati, comunque i valori espressi in joule dalla carabina oscillano da un minimo di 5,50 d un massimo di 7,58 .Chiaro come dice Giovanni che conviene privileggiare pallini leggeri per avere traettorie più tese e penso anche precise , con i falke , senza toccare gli organi di mira , dovevo mirare almeno 5/6 cm più in alto rispetto agli hobby per colpire il centro del bersaglio . La precisione in relazione al prezzo della carabina mi sembra più che buona a 10 metri è molto facile fare centro anche all'imbracciata , viste le contenute reazioni allo sparo , inoltre l'arma s'imbraccia bene e risulta ben bilanciata ,le mire tradizionali sono di facile acqisizione .Sarebbe interessante montare un 'ottica, magari una semplice 4x32 e provare dei tiri a 20 /25metri .
giovanni bellotti
12 Mag 2010, 21:06
Ciao Angelo
Ho recentemente utilizzato i meno pesanti RWS Hobby, consigliati anche dal bravo gbv, con ottimi risultati in velocità, traiettoria e penetrazione, l'Ec, non a caso, è direttamente proporzionale al quadrato della velocità.
I JBS consigliati da Alessandro non sono ancora riuscito a trovarli così come i gamo che tu consigli.
In prima approssimazione, mi sembra però di capire che, con depotenziate in 5,5mm, convenga privilegiare la velocità dei diabolo piuttosto che la loro massa.

Con i migliori saluti e buone sperimentazioni a tutti

Giovanni Bellotti
angelo
03 Mag 2010, 11:25
i gamo rocket " bucano" perchè hanno la testa d'acciaio ramata .Il loro peso è diverso da quello dichiarato : nelle pesate a campione da me effettuate risultano con pesi oscillanti tra gli 87 89 grammi contro i 94 dichiarati. La distanza esatta da cui ho tirato , misurata successivamente con la "Rulet" era di21 metri e non di 25 . Con i piombini Field & target Trophy della H&N dal peso di circa 0,95 grammi la latta dei pelati a dieci metri la buco senza problemi , anche con gli umarex classic 5,5 la latta è stata ripetutamente forata ; naturalmente posta davanti ad un muro in modo dapoter assorbire totalmente l'impatto .Per quanto riguarda la sicura di ritenzione non ho avuto alcun problema ,semmai la vite in plasica che ritiene la leva di armamento a volte si allentava ; poche gocce di frenafiletti medio (quello azzurro) hanno risolto il problema .La precisione intrinseca dell'arma non l'ho verificata ,in quanto mi piace sparare all'imbracciata . Farò comunque delle prove in appoggio . E' comunque una carabina per il tiro ludico e il barattoling certo .
giovanni bellotti
16 Apr 2010, 23:02
Grazie Alessandro
per i consigli che mia hai dato in merito ai diabolo ed alla sicurezza d'uso della B36.
Ho comunque individuato il problema, la grembialina che supporta l'aggancio della sicura leva armamento sbatte, a fine corsa, su di un perno del blocco scatto. Sarà sufficiente limare un mm di tale porzione di grembialina per farla abbassare ulteriormente ed agganciare, in modo stabile, il dente della leva.
Più facile a farsi che a descriversi.
Ciao giovanni bellotti
Alessandro
14 Apr 2010, 17:05
Dovresti provare i JSB Exact 5,5 (Jumbo mi pare). Quelli dovrebbero riuscire a bucare il barattolo.

Ti consiglio di controllare la tenuta della sicura alla leva d'armamento. In alternativa tieni sempre con una mano la leva di armamento, mentre con l'altra carichi il pallino. Uno scatto accidentale può essere molto pericoloso per le dita.
giovanni bellotti
14 Apr 2010, 01:13
Anch'io come Angelo ho acquistato una B36 libera per curiosità e per il fascino suscitato dal calibro 0,22.
Ovviamente sapevo che l'arma non avrebbe erogato potenze degne del proprio rango ma alla prova pratica sui dieci metri, i diabolo, con peso intorno al grammo, sebbene non abbiano mai bucato la lattina dei pelati, l'hanno sempre ribaltata o spostata in modo violento. I pallini intorno al grammo tengono bene la traiettoria e all'impatto spingono un bel pò.
Questi proiettili, dopo una traiettoria iniziale energeticamente dignitosa, perdono rapidamente velocità e non vanno lonanissimo. Tale comportamento potrebbe limitare il pericoloso raggio d'azione all'aperto.
L'arma, dalla rifiniture modeste, ha comunque un aspetto solido ed importante che la fa apprezzare per la buona equilibratura dei pesi.
Il calcio è ben proporzionato anche per persone di taglia medio-piccola e l'impugnatura è sufficientemente inclinata da non costringe il polso ad assumere posizioni contratte.
Le mire meccaniche sono di tipo tradizionale e si lasciano tragurdare in modo abbastanza agevole e veloce.
Lo scatto, anche se è un pochino duro e rustico, funziona con decisione senza soluzioni di continuità.
L'armamento della molla avviene in modo molto morbido, ribaltando la leva sottocanna, tanto che si penserebbe ad una scarsissima risposta energetica del sistema propulsivo. Ciò non è.
Nel mio esemplare la sicura di ritenzione della leva di carica non funziona molto bene, la leva, a volte, si sgancia liberamente.
Il rumore di sparo non è fragoroso, risulta di tono basso e di tipo soffuso.
L'arma, sebbene sia abbastanza precisa e costante, mi sembra più adatta al barottolaggio sfrenato.
Certamente una 0.22 blasonata, a piena potenza, sarebbe tutt'altra cosa, ma chi s'accontenta............
Ciao a tutti e buon barattoling.
angelo
22 Mar 2010, 19:17
devo dire che all'inizio ero scettico su questa carabina , dopo averla acquistata , più per la curiosità di vedere le prestazioni di una depo in cal.5,5 o .22 (fà più effetto )lo scetticismo iniziale è andato via via scemando in favore di un giudizio positivo , sia per quanto concerne la potenza sia la " precisione " . La carabina ha poche reazioni allo sparo e uno scrocchio bello netto e secco . Lo scatto invece lascia a desiderare , ma sarebbe pretendere troppo visto il prezzo. Dai danni recati alle lattine dei pelati alle distanze di 25 metri e in relazione al punto colpito rispetto a quello mirato la traettoria e bella tesa e le lattine in questione presentano un bel foro d'entrata e un notevole imbozzo in uscita con i piombini gamo roket . Visto il prezzo quasi , quasi mi sento di consigliarla
Alessandro
08 Mar 2010, 16:59
Direttamente da G.B. Verrina che è anche l'importatore:

http://www.gbverrina.net/

Si può anche telefonare, il numero di telefono si trova sull'intestazione del sito.

ciao
bruno
08 Mar 2010, 09:44
salve,vorrei solo sapere dov'è possibile acquistare la norconia b36 in cal 5,5,grazie..........
*Nome:
Email:
Notifica di nuovi commenti a questo articolo
Nascondi la mia email
*Commento:
 
 
Powered by Scriptsmill Comments Script
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.
 
 
 
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z