AirGun Zeta
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 
Diana F52

DIANA F52 - CN46

Meccanicamente identica al modello 48, si differenzia solo per la qualità e finitura del calcio. Il calcio è in legno di faggio tinta noce con pronunciato appoggio guancia e fitta zigrinatura sull'impugnatura a pistola e su quella anteriore. Calciolo in gomma.
Scheda tecnica
Tipo di qualifica: Carabina, libera vendita
Numero di catalogo: CN 46
Funzionamento: aria compressa, a molla, con leva posizionata lateralmente (sidelever)
Calibro: 4,5 mm
Numero colpi: monocolpo
Canna: 440 mm in acciaio ad anima rigata
Peso: 4000 g
Lunghezza:1100 mm
Mire: regolabili
Sicura: automatica
Scatto: regolabile
Produttore: Dianawerk - Karlstrasse 34, D-76437 Rastatt, Germania - www.diana-airguns.de
Distributore per l’Italia: Paganini sas - c.so Regina Margherita 19 bis, 10124 Torino - www.paganini.it
oppure: Diamant sas, via degli Scavi 39, 47100 Forlì - www.diamant-sas.it/pubb/
Scheda di catalogazione
Numero Catalogo: cn 46

Classificazione: arma con modesta capacità offensiva

Tipo di arma: Carabina

Denominazione; Diana - F 52

Calibro: mm 4,5

Numero delle canne: una

Numero colpi nel = = =:

Lunghezza canne: mm 450

Lunghezza dell'arma: mm 1110

Tipo della molla: a stantuffo

Numero totale spire: 39

Diametro esterno della molla: mm 19,7

Diametro del filo: mm 2,7

Funzionamento: ad aria compressa a caricamento successivo e singolo (manuale)

Stato o Stati in cui l'arma è prodotta: Germania

Stato da cui l'arma è importata: Germania

Presentatore: Ambrosio Leone amministratore unico della ditta Paganini S.p.A.

Classificazione: CN

Note:
L'arma viene importata anche dalla Ditta 'Diamant s.a.s.' con sede in Forlì.
16° aggiornamento
G.U.Serie Generale n.295 del 20 dicembre 2007 pag.61

Rettifiche:

Aggiornamento catalogo: 1°VF

Gazzetta Ufficiale: n. 47 Supplemento ordinario 26/02/2003

 

Note, Errata Corrige e Rettifiche aggiunte in seguito:

Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n. 295 del 20-12-2007
Note
Ai numeri dal CN 37 al CN 48 e CN 54 - CN 58 - CN 157 - CN 160 - CN 202 - CN 203 - CN 204 CN 248 - CN 249 è inserita la seguente nota:
L'arma viene importata anche dalla Ditta "Diamant Sas" con sede in Forlì.
Ho scritto questa serie di schede nel tentativo di dare un'identità alle tante armi ad aria compressa a modesta capacità offensiva che hanno ricevuto il numero di conformità CN. I dati raccolti sono stati ricavati, per quanto possibile direttamente dal sito del produttore o del distributore italiano. Laddove non abbia trovato nulla in merito ad una specifica arma, perché oramai fuori produzione o il costruttore poco noto, è stato fatto riferimento ai cataloghi di vendita di qualche singola armeria. Mi scuso quindi se in molti casi i dati riportati possano essere errati, e vi prego di segnalarmi ogni eventuale inesattezza.
Diana F52 Spare Parts List
L'esploso delle parti.
L'immagine è visualizzata con una risoluzione inferiore all'originale
e potrebbe risultare non sufficientemente chiara.
Per una corretta visualizzazione cliccare sull'immagine.
Diana
Una Diana 52 con calcio Ginb da Field Target.
Diana
Diana

Congratulazioni per aver acquistato una carabina ad aria compressa costruita dalla Dianawerk, Mayer & Grammelspacher GmbH di Rastatt (Germania). Ci auguriamo che questa carabina a canna fissa Vi procuri gran divertimento e ottimi punteggi di tiro...
Importante: non puntate mai l’arma nella direzioni di esseri umani, anche se la carabina non è armata o è scarica.

Armamento e caricamento
Tirare indietro la leva di armamento finché non si arresta. Quest'azione arma la carabina ed apre il blocco di culatta (figura A). Lo scatto e la sicura si inseriscono automaticamente una volta che la leva sia stata portata nella sua posizione più arretrata. Caricate il pallino nel vivo di culatta. Prima di riportare la leva d'armamento nella sua posizione iniziale, togliete la sicura della leva d'armamento (figura B) collocata sul lato sinistro del cilindro.

Grilletto e gruppo di scatto
I modelli 48, 48SV, 48SL, 52, 52L sono dotati di serie di un grilletto a scatto regolabile. Sia la corsa del grilletto che il punto di sgancio sono pretarati in fabbrica. La vite nr. 1 (figura C) non deve essere toccata: essa è impiegata esclusivamente per le regiolazioni di fabbrica. La lunghezza del primo tratto di corsa, antecedente lo sgancio, può essere regolata mediante la vite nr. 2:
- Rotazione in senso orario: primo tratto di corsa più breve
- Rotazione in senso antiorario: primo tratto di corsa più lungo

Una rotazione eccessiva della vite in senso antiorario porta all’eliminazione del secondo tratto di corsa, il che fa sì che il tiratore non riesca più a distinguere il punto di sgancio.

Regolazione dell’alzo
I modelli 48, 48SV, 48SL, 52, 52L sono dotati di serie di un alzo micrometrico, con regolazioni orizzontali e verticali e con un mirino regolabile in altezza.
La vite micrometrica per la regolazione verticale presenta i numeri da 0 a 9: tali numeri sono soltanto indicazioni mnemoniche e non sono pertanto correlate alla distanza di tiro.
- Se la carabina spara alto: ruotate la vite in senso orario.
- Se la carabina spara basso: ruotate la vite in senso antiorario.

La regolazione laterale avviene tramite la vite micrometrica posta sul lato dell’alzo.
- Se la carabina spara a destra: ruotate la vite in senso orario.
- Se la carabina spara a sinistra: ruotate la vite in senso antiorario.
L’alzo è equipaggiato con una foglia a 4 intagli di forma diversa. Ruotate la foglia per inserire quello di Vostra preferenza (Figura E).

Il mirino (figura F) può essere regolato svitando la vite 2 e muovendolo in avanti o indietro. Dopo la regolazione, riavvitare la vite.

Il modello 48SL è dotato di contrappeso, ma non di mire. Cannocchiale ed attacchi sono accessori opzionali.

Sicura
Spingete in avanti la leva 1, posta all'inizio del cilindro (figura G). La carabina è ora pronta a sparare. Nota: Non bloccate la leva della sicura durante le operazioni di armamento!

Pulizia e manutenzione
La manutenzione è semplicissima. Le parti in movimento, quali molla e pistone, non necessitano di lubrificazione. Bisogna invece curare la perfetta tenuta del sigillo tra canna, cilindro e blocco di culatta.
Nell'uso quotidiano, pochissima polvere o sporcizia si accumulerà nell'anima della canna. Comunque, qualora se ne accumulasse in quantità notevole, tale sporcizia può essere agevolmente rimossa mediante l'uso degli appositi pallini morbidi per la pulizia o dell'attrezzatura standard per pulire le armi. Non fate uso di scovoli rigidi, ma solo di materiale morbido. Normalmente non è necessario pulire l'anima della canna quando si usano pallini di buona qualità, i quali aumentano la precisione, non lasciano depositi e di fatto pulinscono l'anima della canna.
Le superfici sottoposte ad usura vanno lubrificate con olio per armi non acido. La finitura esterna dell'arma va mantenuta strofinando le superfici metalliche con olio non resinoso e lievemente acido.
Non è consigliabile sparare senza pallino, poiché l’impatto del pistone senza resistenza logora il meccanismo. Non lasciate la carabina armata per lunghi periodi, poiché la molla potrebbe snervarsi.

Si raccomanda l’uso di pallini di piombo.

 

Tratto dall'opuscolo "DIANA Carabina ad aria compressa Mod. 48 - 48SV - 48SL - 52 - 52 L Istruzioni per l'uso"
Il testo in oggetto è stato riprodotto a solo fine divulgativo, non si intende infrangere i diritti d'autore. Tutti i diritti appartengono ai legittimi proprietari.

 

Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
Wilson Combat Magazine
Air Arms TX 200
Smontaggio Glock
Smontaggio Stoeger X5
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
COMMENTI
Non si trattano argomenti riguardanti la caccia, neppure la caccia ai nocivi con armi ad aria compressa. Per questi argomenti esistono siti appositi, che li trattano in maniera seria e competente.
Non si trattano argmenti riguardo il potenziamento illegale di armi di libera vendita. Per cortesia non lasciate messaggi su questi argomenti o su altre pratiche illegali in Italia.
I messaggi riguardanti argomenti illegali o non graditi, verranno rimossi senza dare alcuna spiegazione.
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.

Commenti

Angiitado
31 Ott 2015, 08:37
[b][url=http://vk.cc/4kzj1f]оформиm 0;ь онлайн заявку на кредит[/url][/b]
[b][url=http://vk.cc/4kzj1f]оформиm 0;ь потребителn 0;ский кредит[/url][/b]
[b][url=http://vk.cc/4kzj1f]оформиm 0;ь заявку на кредит[/url][/b]
[b][url=http://vk.cc/4kzj1f]срочныk 7; кредиты без справок[/url][/b]
[b][url=http://vk.cc/4kzj1f]кредит срочно без отказов онлайн[/url][/b]
[b][url=http://vk.cc/4kzj1f]кредит на карту онлайн срочно[/url][/b]
[b][url=http://vk.cc/4kzj1f]взять кредит без справок и поручителеl 1;[/url][/b]
[b][url=http://vk.cc/4kzj1f]взять кредит по паспорту[/url][/b]
[b][url=http://vk.cc/4kzj1f]оформиm 0;ь кредит через интернет[/url][/b]
[b][url=http://vk.cc/4kzj1f]оформиm 0;ь кредит онлайн с моментальнm 9;м решением[/url][/b]

------------------
Живи и радуйся на все 100%
До встречи...
Alessandro
26 Mag 2013, 11:22
La Diana 52 attualmente prodotta. La scheda tecnica la trovi sul sito del produttore.

http://www.diana-airguns.de/index.php?
id=135&L=0&width=1280&height=1024

Secondo la casa, la calibro 4,5 mm spara il pallino a 350 m/s, il che significa un'energia di almeno 27 joule, calcolta con un peso di pallino molto basso.

ciao
salvo c
26 Mag 2013, 09:45
ho una diana mod 52/177 cal. 4,5 e catalogo naz. nr. 5142.
vorrei conoscere la scheda tecnica comprasa la potenza.
grazie anticipatamente a chi mi puo aiutare.
salvo c
Alessandro
06 Dic 2012, 17:50
La canna un pezzo unico con la culatta, pero ...

Se guardi l'esploso, penso che dovrai rimuovere il manicotto portamirino, il pezzo nro 5, il quale dovrebbe essere fissato dalla vite 6. E poi immagino che ver vi a fatica, con colpetti di mazzetta di gomma.

Essendo il manicotto di plastica, immagino dovrai rimuoverlo in ogni caso. A quel punto il copricanna nro 10 dovrebbe venire via, a meno che non sia stato fissato con della colla tipo loctite. Dovrebbe/potrebbe esserci un manicotto tipo guaina sintetica, il pezzo 10a. So che molti lamentano il fatto che il copricanna ruota liberamente, per cui non dovrebbe essere bloccato, anche se immagino dovrai faticare a tirarlo via.

Invece, la canna vera e propria saldamente fissata alla culatta, infatti nell'esploso non numerata, ma proprio per questo motivo non credo dovrebbero esserci problemi per la brunitura, perch un pezzo unico, e le fessure sono saldate o incollate in maniera forte. In altre armi questi particolari canna, copricanna (se presente) e culatta sono tutti ben bloccati in fabbrica, tramite brasature o colle speciali, ed impossibile separarli, almeno con tecniche e normali strumenti casalinghi. Ma nella D52 il copricanna dovrebbe essere sfilabile, il che direi che tutto quello che serve per la brunitura.

ciao
piero
05 Dic 2012, 20:52
salve, ho portato la mia diana,gia tutta smontata in una ditta che brunisce,mi hanno detto che se voglio che venga bene devo smontare (gia fatto) il porta ottica cioe la staffa con le tre vitine,e la canna poiche deve essere messa a bagno in un acido per togliere tutta la vecchia brunitura,poich finita la brunitura l acido potrebbe rimanere in punti morti e nelle ferssure e uscire dopo qualche giorno rovinando cosi la nuova brunitura,come posso smontare la canna dal corpo dove scorre il cilindro ??? grazie
Alessandro
30 Nov 2012, 21:09
E' una bella carabina. La Diana 52 un must. Prima o poi mi piacerebbe prenderne una, magari in calibro 5,5 mm.
Pier
30 Nov 2012, 17:05
Ciao sono un felice possessore di una carabina Diana 31 panther e la scorsa settimana ho avuto in regalo una Diana 52 full da mio suocero (ho il porto di fucile ad uso sportivo).Innanzi tutto possibile denunciarla come arma sportiva essendo catalogata come tale sul catalogo nazionale delle armi (n cat 5142 classe c11) cosa molto comoda per evitare di riempire uno slot delle 3 armi comuni legalmente detenibili.Ho provato la suddetta carabina e devo dire che rispetto alla 31 molto pi costante e precisa come prestazioni.Ho montato la stessa ottica su tutte e due le carabine: Diana 4X30. le rosate della 52 sono molto pi ravvicinate e spesso concentiche.Non saprei dire se il merito vada attribuito al peso superiore della 52 (4 kg) rispetto alla 31(3,4 kg) o al diverso sistema molla-pistone o alla differente potenza.Fatto sta che questa 52 a me sembra un bisturi!La "prova" stata effetuata con i soliti piombini da me usati e che a mio modesto parere sono i migliori: Haendler&Natermann Barracuda Match 4,50 da 0,69 g.Per me una carabina da consigliare per la sua precisione. Spero che questo mio piccolo confronto possa essere utile a qualcuno.Ciao

Pier
Alessandro
25 Ago 2012, 09:34
Devi moltiplicare per 0,7376 per passare dai Joule ai piedi per libbra. Diciamo dovrebbero essere intorno ai 22.

ciao
bruno mura
25 Ago 2012, 09:14
Chiedo cortesemente se possibile sapere a quante libbre corrisponde la potenza della diana 52, grazie gentilissimi.
Alessandro
28 Apr 2012, 19:54
Si pu acquistare su questo sito:

http://www.gunspares.co.uk/

Oppure chiedere al dstributore italiano.

ciao
marco
28 Apr 2012, 19:30
Ciao ho una diana 48/52 cadendomi accidentalmente viene a rompersi il pezzo n30 del'esploso delle parti, come posso sostituirlo grazie.
Alessandro
27 Mar 2012, 17:22
Dal punto di vista legale non ci sono problemi a modificare l'energia erogata da un'arma ad aria compressa denunciata, ad esempio cambiando la molla con una pi efficiente. Al limite il problema sar di ordine tecnico, soprattutto per quanto riguarda il reperimento di guarnizioni nuove.
saluti
piergiovanni
27 Mar 2012, 13:13
buona sera . ho una vecchia carabina DIANA 60 ancora molto efficente.vorrei se possibile modificare la potenza (alta) la carabina regolarmente denunciata come superiore ai 7.5 J . vi saluto piergiovanni
Alessandro
23 Ott 2011, 09:40
Alcune armerie potrebbero avere il modello vecchio in negozio. In ogni caso e' scritto sul tubo, non si puo' sbagliare.

Ciao
Giovanni
22 Ott 2011, 22:08
Sapete dirmi se attualmente tutte le carabine dina f52 hanno lo scatto T06 oppure ancora in vendita ci sono quelle con lo scatto T05.
Tirono
06 Ott 2011, 08:37
Se diana non torna a fare le carabine coi materiali di una volta,chiudera', queste diana moderne sono una cgata si rompono continuamente molle viti pernettivari, dei veri cessi io ho una 48 non vedo l'ora di buttarla nel secchio
Alessandro
19 Giu 2011, 07:11
Direi che "voci" sui problemi legati alla famiglia della 46 ce ne sono state. Ma a quanto ne so l'unico modello. La F52 (o F48 identica a parte il calcio) un'arma collaudata e molto robusta. Certo non ha molto senso comprarla in versoine depotenziata, ma questo si pu dire di molte altre carabine depotenziate. Le canna basculanti F280 e F34 sono ottime. Le parti in plastica si riducono solo a elementi secondari. Certo dispiace aver ricevuto una "fregatura" ma ritengo che si tratti solo di un esemplare nato difettoso.
Loreno
18 Giu 2011, 21:55
Le diana sono oramai una vera fregatura!!!!la 46 si rompe in continuazione ele altre tutti pezzi di plastica e vanno storte
Alessandro
20 Dic 2010, 20:28
Dipende da cosa sono questi "servizi" che hai fatto su entrambe, e da che valore di energia cinetica hai misurato, come e quando. Se ad esempio la F52 eroga solo 3 o 4 J allora c' qualcosa che non va, ma se fosse tra i 6 e i 7,5 Joule, allora direi che tutto a posto.

Il fatto che gli eventuali "servizi" funzionino meglio, in termini di energia erogata sulla F45, meccanicamente pi semplice e meno potente all'origine, normale. Immagino che per far rientrare una carabina molto potente come la F52 nel limite legale dei 7,5 J abbiano dovuto fare diverse modifiche, altre al solito cambio della molla, come ad esempio restringere la transfer port. Mentre sulla F45 probabilmente si sono limitati solo al cambio della molla.
antonio 85
20 Dic 2010, 18:59
buonasera a tuutti . mi chiamo antonio e da poco ho comprato una diana 52 dep. vendendo la mia 45 sempre dep .vorrei un parere di chi ne capisce davvero. ho notato che statisticamente la mia vecchia 45 basculante risulta piu' potente della mia 52nonostante avendo fatto dei servizi su entrambi. come e' possibile ci sara' qualcosa da fare ancora. se sapete dirmi qualcosa vi ringrazio di cuore.
Tanuzzo
16 Dic 2010, 20:07
Sono arrabbiato nero con la carabina diana 46 chi ha progettato la leva doveva aver bevuto si spezza in continuazione e costa anche e non si trova!
Alessandro
24 Set 2010, 19:05
Purtroppo non conosco quella carabina.
Difficile pure avere un parere o assistenza, scrivendo ad un sito come questo.
E' preferibile invece iscriversi al forum www.airgunsitaly.it e chiedere aiuto a loro, postando le foto del particolare in questione.
Alessandro
24 Set 2010, 11:03
Desideravo avare il parere di un esperto.mentre sparavo con la mia Diana F52 caduto un piccolissimo componente dal gruppo di scatto 3mmx 2nn cilindrico filettato all'interno e scanalato all'esterno ho pure le macro foto.la carabina funziona in tutto e per tutto ma vorrei mettere a posto il pezzo ho smontato la calciatura e niente non si capisce dove possa andare potete darmi una pista da seguire ? grazie
gotempno
12 Set 2010, 01:42
ciao,
ho una diana 52 full in 4,5 e la guarnizione della tp e' presente, ma ho anche una idem ma in 6,35 e della guarnizione della tp non c' e' traccia, che i progettisti si siano affidati alla tenuta metallo metallo in quel calibro?
grazie.
Alessandro
07 Set 2010, 17:37
Direi di si. Prova a sentire prima l'importatore. Nel disegno ci sono due guarnizioni 19 e 19a. Non so perch siano due. Almeno una ti rimasta? In ogni caso sono le guarnizioni della culatta, indispensabili per la tenuta dell'aria della tranfer port, e per ammortizzare la battuta del pistone sul cielo del cilindro. Senza di quella (quelle) la carabina emetterebbe una pernacchia all'atto dello sparo. Una di sicuro serve, due non so. Per questo meglio dare una telefonata o contattare tramite email l'importatore.
MASSIMO
07 Set 2010, 16:56
STO SISTEMANDO LA MIA DIANA 52 DEPO.
SULLO SPACCATO VEDO IL N.19 MA NELLA MIA NON C'E OPPURE ERA FRANTUMATO, E' UN GOMMINO? DEVO METTERNE UNO NUOVO?
SE SAPETE DIRMI QUALCOSA VI RINGRAZIO DI CUORE.
*Nome:
Email:
Notifica di nuovi commenti a questo articolo
Nascondi la mia email
*Commento:
 
 
Powered by Scriptsmill Comments Script
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.
 
 
Cliccate sul titolo dell'articolo, oppure cliccate sulla fotografia per aprire la pagina che contiene una breve spiegazione sul contenuto degli articoli. Una volta aperto il link, è sufficiente cliccare sul riquadro “Scarica con il Browser”, e alla fine del download troverete il file nella cartella “Download” di Windows o nella cartella predefinita del vostro sistema operativo.
Buona lettura.
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z