AirGun Zeta
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 

Gamo Socom 1000F
SCATTO GAMO SOCOM 1000F
In questo articolo vediamo lo smontaggio passo passo dello scatto che equipaggia la carabina Gamo Socom 1000F. Si tratta del nuovo scatto denominato ATS, che equipaggia tutte le nuove carabina Gamo.

Foto 01). Svitare le due viti con una chiave Torx T8.

Scatto Gamo
Foto 02). Fare leva in quest’angolo si trova una piccola insenatura nel telaio in alluminio dove e possibile inserire un cacciavite a spacco con taglio fine fate leva delicatamente prima da questo lato e dopo anche dal lato opposto sempre dalla parte inferiore.
Scatto Gamo
Foto 03). Lo scatto come si presenta dopo la rimozione dello sportello in plastica.
Scatto Gamo
Carlo5 AirgunsItaly.it
Foto 4). Lo scatto smontato.
Scatto Gamo
Foto 5). Assemblaggio: montare le due leve e quindi la molla del secondo tempo prima si aggancia il braccio corto della molla sulla leva inferiore.
P.S. Nella foto si vede una molla secondo tempo in più l’ho fatta io con un diametro filo leggermente inferiore non l’ho montata e più in avanti spiegheremo come è perché.
Scatto Gamo
Foto 6). Con un cacciavitino agganciare il braccio lungo della molla sulla leva superiore.
Scatto Gamo
Foto 7). Inserire la molla del primo tempo all’interno del grilletto.
Scatto Gamo
Foto 8). Con la molla inserita nel grilletto accoppiarlo alla sicura manuale quindi inserirli accoppiati nei rispettivi perni infine con un cacciavitino posizionare il braccio della molla del grilletto dietro alla vite di regolazione 2 tempo di scatto.
Scatto Gamo
Foto 9). Montare la sicura automatica.
Scatto Gamo
Foto 10). Realizziamo una miscela di grasso filante 1/3 e smeriglio per valvole grana fine 2/3
Scatto Gamo
Foto 11). Tra i due denti di aggancio mettiamo la miscela di grasso e smeriglio.
P.S. Sotto la leva superiore ho trovato un piccolo segnetto trasversale creato dall’estremità del dente della leva inferiore, con questa miscela dovrebbe alesarsi il tutto e non appena si sente lo scatto più fluido lo si pulisce con del petrolio lampante lo si asciuga e si mette un po di grasso bisolfuro di molibdeno.
Attenzione non usate diluenti tenete presente che vi sono parti in plastica
Le altre parti di ingrassaggio:
Tra la sommità della sicura automatica ed il suo blocco, nell’asola della leva superiore, e nei terminali dei bracci della molla del secondo tempo, mettiamo grasso bisolfuro di molibdeno.
Scatto Gamo
Foto 12). Si rimette il coperchio in plastica e si avvitano leviti con la chiave Torx T8 una raccomandazione non serrate a morte le viti tenete presente che state stringendo della plastica e le state avvitando nell’alluminio e possibile sia rompere la plastica che spanare le viti a questo proposito conviene mettere solo la chiavetta nella vite e cominciare l’avvitamento solo girando la chiavetta una volta sicuri che la filettatura a preso bene potete usare la prolunga a cacciavite per il serraggio che una volta arrivato basta una leggerissima ulteriore stretta.
Scatto Gamo
P.S. continua con le considerazioni sulla molla del secondo tempo.
Nel frattempo se qualcosa non è chiara provvederemo a dare ulteriori indicazioni e spiegazioni sulla discussione originale del forum AirgunsItaly. Potete visionare o partecipare alla discussione andando all'indirizzo:

http://www.airgunsitaly.it/viewtopic.php?f=6&t=2246&start=0

Saluti.

Carlo5

 

Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
STI Spartan
Smontaggio Air Arms Pro Sport
Stars & Stripes
WEIHRAUCH HW 977
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
COMMENTI
Non si trattano argomenti riguardanti la caccia, neppure la caccia ai nocivi con armi ad aria compressa. Per questi argomenti esistono siti appositi, che li trattano in maniera seria e competente.
Non si trattano argmenti riguardo il potenziamento illegale di armi di libera vendita. Per cortesia non lasciate messaggi su questi argomenti o su altre pratiche illegali in Italia.
I messaggi riguardanti argomenti illegali o non graditi, verranno rimossi senza dare alcuna spiegazione.
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.

Commenti

Felipe
13 Giu 2013, 22:15
Ok grazie Alessandro!,la Weihrauch hw 50 s , e proprio quello che mi serve, perche io vorrei una carabina che mi da soddisfazioni, e deve essere, precisa, potente, e che duri a vita, deve essere così la carabina che desidero. Il problema e che nel armeria dove mi servo io non trattano la marca Weihrauch :( e quindi non so proprio dove andare a comprarla purtroppo
Alessandro
13 Giu 2013, 20:20
Ni. Nel senso che no, non è vero che le Gamo non sono buone, e si, è vero che c'é molto di meglio in giro. Nessuno regala nulla, e semplicemente le Gamo valgono quello che costano. In più, quelle italiane di libera vendita, sono svantaggiate da scelte tecniche poco attente.

Il problema non è la plastica, anche se in effetti nelle Gamo ce n'è parecchia, probabilmente troppa. La Glock è tutt'oggi considerata la migliore pistola per servizio, per maneggevolezza, affidabilità, precisione, durata e facilità d'uso, ed è costruita per la maggior parte in plastica.

Dipende da cosa vuoi farci con la carabina. Moltissimi che hanno comprato le Gamo sono soddisfatti. Tirano qualche colpo alle lattine un paio di volte l'anno e non si interessano di armi ad aria compressa in generale, e per quello che devono farci, le Gamo vanno benone. Altri molto esperti, hanno comprato la Gamo per vedere cosa riuscivano a tirarci fuori, e aggiuta là, metti a posto lì, alla fine ne sono soddisfatti, o perlomeno ci si sono divertiti.

Se invece sei alle prime armi e intendi dedicartici con una certa assiduità e passione, informarti su internet partecipando a forum e discussioni, e imparare ad utilizzare l'arma lunga come si deve, allora forse sarebbe meglio spendere qualcosina in più e comprare un'arma migliore.

Se si inizia con una carabina "antipatica", che si scompone troppo dopo ogni colpo, e con lo scatto duro e ruvido, si potrebbe finire per disaffezionarsi, e lasciare la carabina a prendere polvere dentro ad un armadio. Per questo motivo è meglio iniziare con qualcosa di più "serio", magari molto basico, ma più gestibile.

Una Weihrauch HW 50 S secondo me è la carabina ideale, e costa il giusto. In alernativa c'é la Diana F280, che è molto simile, forse un po' più moderna nell'aspetto. Partirei con queste come minimo. Se hai una corporatura molto esile, potrebbe andare bene la Diana F21 Panther, che è piuttosto piccola, costa molto poco ma spara bene.

ciao
Alessandro.
Felipe
12 Giu 2013, 20:07
Salve, scusate il disturbo, ma e vero che le gamo sono tutta plastica e durano poco? io vorrei comprare la carabina gamo silent stalker di libera vendita, cal. 4,5 , però mi anno detto che le gamo non sono buone, e adesso non so se comprarla o meno. Vorrei qualche consiglio vostro se possibile, che sicuramente siete piu esperti a riguardo, grazie
*Nome:
Email:
Notifica di nuovi commenti a questo articolo
Nascondi la mia email
*Commento:
 
 
Powered by Scriptsmill Comments Script
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.
 
 
Cliccate sul titolo dell'articolo, oppure cliccate sulla fotografia per aprire la pagina che contiene una breve spiegazione sul contenuto degli articoli. Una volta aperto il link, è sufficiente cliccare sul riquadro “Scarica con il Browser”, e alla fine del download troverete il file nella cartella “Download” di Windows o nella cartella predefinita del vostro sistema operativo.
Buona lettura.
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z