AirGun Zeta
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 
Air Arms S400 Classic

Air Arms S400 in prova con Norica Killer

Il diabolo oggetto di questa prova è molto particolare. In effetti non bisognerebbe affatto definirlo “diabolo”, in quanto ha una forma praticamente cilindrica. Si tratta di un proiettile per armi ad aria compressa in calibro 4,5 mm sviluppato dalla spagnola Norica appositamente per uso venatorio, dove consentito. Nella tabella delle velocità l'ho definito “hollow”, anche se in realtà non si tratta affatto di un proiettile espansivo, ma piuttosto di un pallino a frammentazione. O forse sarebbe meglio dire che questa è probabilmente l'intenzione originaria della Norica, l'azienda che lo produce, perché come si può ben immaginare, avendo un corpo unico in piombo, il diabolo non si frammenta affatto. La loro forma strana mi ha incuriosito e ho voluto provarli.
Norica Killer
I Norica Killer sono caratterizzati da una forma cilindrica con la testa formata da 6 punte.
La prima cosa che salta all'occhio aprendo la scatolina è che questa risulta vuota per metà. Contando i diabolo contenuti ho scoperto che sono 350 anziché 500 come riportato sulla confezione. E' possibile che si tratti di un errore, ma se così non fosse i Norica Killer risulterebbero piuttosto cari, quasi quanto i JSB Exact, tanto per fare un paragone. Il peso medio è di 0,47 grammi, e ad una prima analisi sembrano realizzati bene. Guardandoli meglio si scopre però che in realtà la gonna presenta all'interno diverse sbavature ed irregolarità. Alcuni pezzi sono incompleti con superfici irregolari e smangiate. Sembrano realizzati con poca cura, sicuramente non selezionati in alcun modo, tanto che nella scatolina ho trovato anche un diabolo "match", finito dentro chissà come in fase di confezionamento. La loro forma appare tutt'altro che aerodinamica e, come è facilmente intuibile, sul bersaglio si comportano in maniera del tutto erratica e imprecisa.
Stringa di tiri Norica Killer
Il cronografo evidenzia come questi pallini riescano comunque sviluppare ottime velocità ed energia. Si nota in maniera evidente che i primi 30 colpi siano decisamente più lenti dei successivi 30.
Esattamente come è accaduto con i Dynamit Nobel Geco, ho potuto constatare di come i primi colpi risultino più lenti dei successivi. Di questo fenomeno ho giù parlato e sembra presentarsi solo quando sparo un diabolo che non ho mai usato in precedenza. La costanza non è affatto la caratteristica di questi diabolo. Tra il colpo più veloce e il più lento, entrambi presenti nella prima metà dei colpi, ci passano ben 15,7 m/s. C'è da dire che il colpo 18 era un diabolo molto rovinato, che probabilmente risultava essere ben più leggero degli altri. La rosata “D” a cui si riferisce il colpo, presenta infatti solo 2 fori. Ben 3 colpi successivi sono finiti completamente fuori dal bersaglio. Nella seconda metà della prova le velocità sembrano uniformarsi, raggiungendo una discreta costanza di tiro. Il peggio di loro però, questi pallini lo danno sul bersaglio. In ogni caso i pallini si sono comportati decisamente meglio nella seconda metà della prova, anche per quanto riguarda la costanza di tiro. Questo progressivo miglioramento non ha interessato le rosate, purtroppo. Penose, ad essere magnanimi.
Rosata AA S400 Classic
I primi 4 bersagli. Ho cercato di scartare i pezzi più malconci, ma erano veramente tanti. Quando ho realizzato la rosata “D”, ho sparato 3 diabolo che avevo in precedenza scartato, giusto per vedere l'effetto che faceva. Il risultato è che nella rosata “D” ci sono solo 2 buchi, gli altri 3 colpi sono finiti fuori dal bersaglio. Forse non si nota dalla scansione, ma il primo bersaglio risulta molto strappato. Per realizzare i successivi ho dovuto sostituire il raccogli pallini con l'asse di legno.
Rosata AA S400 Classic
Al contrario per realizzare la rosata “E”, la migliore ottenuta, ho cercato di selezionare solo i diabolo che alla vista sembravano i più intatti.
Rosata AA S400 Classic
Anche la rosata “I” non è male, ma il confronto con quelle ottenute con i JSB Exact o con gli H&N risulta impietoso.
La giornata era ventosa, ma la linea di tiro, che ho dovuto percorrere più volte, era bene riparata e sembrava assolutamente tranquilla. Di tanto in tanto qualche sbuffetto sul viso, ma niente più. Tanto per fare il paragone, quando ho effettuato la prova sui JSB exact, il bersaglio è stato letteralmene lanciato in aria più volte, costringendomi ad interrompere i tiri.
Rosata AA S400 Classic
Il barattolo, infine è stato forato solo una volta su tre, il che mette in dubbio anche gli effetti terminali di questo proiettile nato appositamente per la caccia.
Che dire? Capisco sempre di più come mai molti si stupiscono quando parlo di sparare a 50 metri con una depo, o di riuscire a fare rosate di 2 cm a 30 metri, colpire tappini, matitine e così via. Certo che se si usano questo tipo di diabolo, di ottenere risultati degni di nota non se ne parla proprio. Probabilmente possono andare bene sui 15 metri, ma ne dubito. A questo punto sono ancora più fermamente convinto che sia preferibile spendere qualcosa di più e acquistare pallini di qualità per poter godere appieno di questo nostro splendido hobby, piuttosto che sparare tanto, a basso costo ma con una qualità mediocre. Il gioco del tiro al bersaglio è divertente solo se il bersaglio lo si colpisce. Utilizzando diabolo di scarso valore, vi assicuro che ci si annoia molto presto. Beh, alla fine dei 60 colpi, ho preso la scatolina dei JSB Exact, ho eliminato tavolino e rest, mi sono seduto a terra e ho sparato qualche colpo senza appoggio, giusto per togliermi l'amaro dalla bocca lasciatomi da una prova tutt'altro che soddisfacente.
Rosata AA S400 Classic
Il barattolo, infine è stato forato solo una volta su tre, il che mette in dubbio anche gli effetti terminali di questo proiettile nato appositamente per la caccia.
La differenza vedetela voi.

Alessandro (2010)

Air Arms S400 Classic
Lista delle prove
Prova cronografata
Prova cronografata
Prova cronografata
Prova cronografata
Prova cronografata
Prova cronografata
Prova cronografata
Prova cronografata
Prova cronografata
Prova cronografata
Prova cronografata

Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
Remington 1911 R1
Air Arms TX 200
NightHigh Custom Hi-Power
WEIHRAUCH HW 40 PCA
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
 
Cliccate sul titolo dell'articolo, oppure cliccate sulla fotografia per aprire la pagina che contiene una breve spiegazione sul contenuto degli articoli. Una volta aperto il link, è sufficiente cliccare sul riquadro “Scarica con il Browser”, e alla fine del download troverete il file nella cartella “Download” di Windows o nella cartella predefinita del vostro sistema operativo.
Buona lettura.
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z