AirGun Zeta
 
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 
Air Arms S400 Classic

Air Arms S400 Classic libera vendita.

Grazie ad un serbatoio di aria compressa a 200 bar, le armi ad aria precompressa, PCP, hanno reazioni e rinculo virtualmente nulle. E' il caso della Air Arms S 400 Classic, calibro 4,5 mm, di libera vendita descritta in questa recensione.
Precedente  
Come si ricarica l’aria nel serbatoio?
Essenzialmente esistono due metodologie distinte. Si può ricaricare il serbatoio dell’aria utilizzando una bombola da sub, o comunque una bombola di grande volume già carica, oppure usare una speciale pompa a mano, del tutto simile a quella utilizzata per gonfiare le gomme di una bicicletta, ma in grado di raggiungere pressioni molto elevate. Quale che sia il sistema utilizzato, la nota dolente comune è rappresentata dal prezzo di acquisto, che solitamente supera i 200€.
Air Arms S400 Classic
Una serie di rosate ottenute sparando da 25 metri in posizione libera, ovvero da seduto. Tenendo conto che si tratta solo dell'inizio sono soddisfatto. Alcune rosate sono ottime.
Utilizzando la pompa a mano saremo del tutto indipendenti, avremmo un sistema di ricarica portatile, inesauribile e privo di costi aggiuntivi. Inoltre potremmo regolare in maniera più precisa la pressione interna del serbatoio. Di contro caricheremo all’interno del serbatoio aria non pura in cui sarà presente anche una certa umidità. Esistono filtri specifici che assorbono umidità e impurità, ma molti esperti sono un po’ scettici sull’effettiva efficacia di questi sistemi di filtraggio. Un altro aspetto negativo della ricarica tramite pompa è la fatica necessaria a pompare i 200 bar necessari a riempire il serbatoio. In effetti pensavo che l’operazione di ricarica potesse essere molto faticosa. Invece si tratta al più di una piacevole ginnastica, di durata veramente breve. Pompando con forza è possibile arrivare ai 200 bar richiesti in 2-3 minuti, a seconda della pressione di partenza. In effetti è preferibile limitare lo sforzo, facendo qualche pompata e poi fermandosi per un paio di minuti, per evitare che la pompa possa sviluppare troppo calore, con conseguente formazione di condensa. In questa maniera possiamo ricaricare in 10-15 minuti, evitando accumuli di umidità all’interno del serbatoio e soprattutto accumuli di acido lattico nei muscoli delle braccia che risulterà fastidioso quando tireremo.
Air Arms S400 Classic
Con la bombola da sub invece avremo il vantaggio di caricare sempre con aria pura, priva di umidità e non faremo sforzi che potrebbero influenzare negativamente il tiro. Lo svantaggio è rappresentato dal fatto che con una classica bombola portatile faremo ben poche cariche, e che saremo costretti a recarci spesso al negozio di articoli subacquei per effettuare la ricarica della bombola. A parte il costo, sprecheremo parecchio tempo che potremmo invece utilizzare per sparare. Senza contare che se avessimo voglia di sparare qualche colpo e la bombola fosse scarica dovremmo per forza rinunciare. La bombola necessita inoltre di ispezioni e collaudi biennali, da effettuarsi obbligatoriamente, pena il rifiuto da parte del negozio di ricaricare la nostra bombola.
Air Arms S400 Classic
Io ho scelto il sistema della pompa a mano soprattutto per essere completamente indipendente nel rifornimento. Per questo particolare motivo non ho mai preso in considerazione di acquistare una bombola da sub per la ricarica. In particolare la pompa che ho acquistato è una Gehmann M220. Si è trattato di una scelta obbligata, perché ho acquistato sia arma che pompa in blocco. Ne sono in ogni caso pienamente soddisfatto.
All’interno della confezione della carabina troviamo il tubo per collegare la pompa o la bombola alla carabina. Questo tubo è chiamato “frusta di ricarica”. E’ necessario invece acquistare a parte l’adattatore per collegare la frusta alla pompa.

Air Arms S400 Classic
La pompa per la ricarica. In questo caso si tratta di una Gehmann M220. La frusta di ricarica venduta assieme all’arma si collega tra il serbatoio e la pompa. A parte occorre acquistare l’attacco tra la frusta e la pompa. In caso in cui l'arma sia dotata di serbatoio staccabile, è possibile collegare il serbatoio direttamente alla pompa. Sotto alla pompa è presente una staffa su cui poggiare i piedi in modo da bloccarla durante la carica.

Air Arms S400 Classic
La pompa è completa di manometro per verificare la pressione di carica. Una volta finita la ricarica del serbatoio, prima di separare la frusta dall’arma o togliere il serbatoio, è necessario azzerare la pressione interna aprendo una apposita valvola di sfogo. Questa operazione si esegue svitando il pomello dorato posizionato sotto al manometro. Una volta azzerata la pressione si può togliere la frusta in tutta sicurezza. Il serbatoio staccabile si avvita direttamente alla pompa, al posto della frusta.

La Air Arms S400 Classic.
La carabina viene venduta all’interno di una grossa e robusta scatola di cartone che contiene, oltre all’arma e alla frusta di ricarica, il libretto di istruzioni in inglese, un foglio di istruzioni in italiano redatto dall’importatore, una chiave a brugola e un boccettino di olio Napier con un depliant pubblicitario della casa inglese produttrice di lubrificanti per armi. La scatola di cartone lasciata di colore grezzo, con scritte stampate in nero e chiusa da semplice nastro da pacchi si rivela però molto ben realizzata. All’interno di questa la carabina risulta ben bloccata e protetta. Diverse piegature e scomparti creano un’ottima rigidità e robustezza dell’insieme. Tutto sommato l’aspetto finale della confezione da l'idea di grande professionalità, soprattutto se confrontata con le brutte e scadenti scatolacce in cui sono confezionate le armi della concorrenza, più adatte contenere giocattoli, che non armi vere e proprie.
Air Arms S400 Classic
La Air Arms S400 Classic viene venduta priva di mire metalliche.
Appena estratta dalla confezione la carabina stupisce per il peso veramente ridotto e per la linea decisamente sinuosa e filante. La canna sottile e nuda lascia un po' perplessi; l'idea è che ci si trovi di fronte ad un oggetto incompleto. L'arma è in effetti venduta priva di organi di mira, e con un cannocchiale montato assume tutto un altro aspetto. Una volta impugnata, a dispetto di peso ridotto e aspetto sottile, ci si rende immediatamente conto della consistenza dell'arma. Il calcio è in ottimo legno di faggio, finito in tonalità noce molto calda. L'impugnatura a pistola è ampia e comoda, la distanza dal grilletto ottimale. La finitura dei metalli è brunita per quanto riguarda canna e serbatoio dell'aria, anodizzata per il resto. Osservandola da vicino si nota la differente tonalità dei due neri.
Air Arms S400 Classic
La lunga e sottile canna scoperta lascia inizialmente un po' perplessi.
Air Arms S400 Classic
Con un'ottica montata la carabina assume tutto un altro aspetto.
Il calcio in faggio è splendidamente rifinito. I zigrini antiscivolo sono ben incisi e con un piacevole disegno da fucile da caccia. L'impugnatura a pistola è grande, riempie bene la mano e consente un'ottima presa. Il fondo è formato da una coccia di due inserti in legno con differente colorazione, bionda e scura, che donano all'insieme un prezioso tocco di classe.
Air Arms S400 Classic
Air Arms S400 Classic
I particolari che impreziosiscono l'impugnatura a pistola.
  Seguente

Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
Beretta 98 FS
Arms S400 Classic
NightHigh Custom Hi-Power
Stoeger X5
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
 
 
 
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z